Visualizzazione post con etichetta Teatro. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Teatro. Mostra tutti i post

martedì 29 maggio 2018

ROMA: il Teatro L’Aura diventa Cine-Teatro !

Il teatro L'Aura diventa Cine-Teatro L'Aura. Cinema e teatro si compenetrano nel cartellone dello spazio sito in zona Viale Marconi a Roma. 
La scelta è dettata dalla necessità del quartiere Marconi di riavere un cinema, dopo la chiusura dell'UCI. 
Avere la possibilità di una programmazione cinematografica adatta sia ad adulti che a bambini permetterà al teatro L'Aura di abbracciare una maggiore utenza. Il passaggio è stato possibile grazie alla collaborazione con Salvatore Scarico della Easy Cinema. Il Teatro L'Aura è nato con l'idea di essere un punto culturale per la zona, ma per arrivare a tutti ha sentito la necessità di aprire le porte al grande schermo, nonché ad un "BiblioCorner" così da poter abbracciare un maggior numero di richieste. Dice la direttrice artistica Laura Monaco: <>. Importante è la scelta di avvicinarsi ai più piccoli, in un quartiere così popoloso, ma anche proporre spettacoli pomeridiani per le persone anziane. Resta focale la volontà di raccontare storie e far vivere emozioni. Si parte con un Memorial screening dedicato a Tonino Zangardi, il regista Romano da poco scomparso, tutti i suoi ultimi film verranno programmati da fine aprile in poi. 
Iniziata la programmazione lunedì 30 aprile alle ore 20.30 con QUANDO CORRE NUVOLARI, il suo ultimo film, ospiti della serata Marco Zangardi e Alessandro Haber. Tutta la fimografia del  Mentre per i più piccoli ci sarà RABBIT SCHOOL, un cartone che arriva direttamente dal Festival Giffoni. Altre novità a brevissimo con eventi culturali alla presenza di registi, attori e personaggi.

Per avere info sulla programmazione: 
CINE-Teatro L'Aura
Vicolo di Pietra Papa, 64 
Tel: 06.8377.7148 oppure 346.4703.609

www.studiostampa.com

domenica 15 novembre 2015

“UNA DONNA UCCISA CON TROPPA CLEMENZA” AL TEATRO LE SALETTE.

La Compagnia teatrale Paltò Sbiancato nasce nel 2009 a Roma, intorno alla figura del regista Stefano Maria Palmitessa. Esponente romano di quella tendenza del teatro contemporaneo volta, in modo particolare, alla ricerca e all'estetica visuale. 
In “Una donna uccisa con troppa clemenza” si narra di una coppia che ha tutto: amore, benessere, status sociale, altruismo, la cui solidità è compromessa dall'amico generosamente ospitato e aiutato. Questi s’insinua tra marito e moglie e spinge la fedelissima e amatissima consorte al tradimento. Il marito a tale affronto invece di ricorrere a una punizione diretta, allo scorrimento di sangue, a una violenta reazione contro i due fedifraghi, stravolge le turpi attese. Non si lascia andare agli estremismi, alla clamorosità dei gesti, ad altisonanti decisioni, ma con calma e pacatezza sceglie inaspettatamente di perdonare (?). Del drammaturgo elisabettiano Thomas Heywood (1574? - 1641?) poco o nulla si sa.  Questo rappresentato è considerato il suo capolavoro; dramma di straordinaria sensibilità umana affidato a creature che non sono re, guerre o avventure ma il semplice quotidiano. Come avviene per altre tragedie di Heywood il titolo A Woman Killed with Kindness è una frase proverbiale. 
26 - 27 - 28 novembre 2015 ore 21:00 
29 novembre 2015 ore 18:00
Biglietto intero 15 euro, ridotto 12 euro  
Prenotazioni al 347.42.22.594

martedì 3 novembre 2015

Un Ricordo di Mario Scaccia con Edoardo Sala

RAI-DUE  PALCOSCENICO"IL CANTO DEL CIGNO" di Giorgio Serafini Prosperi da CechovRegia Teatrale di Mario ScacciaRegia Televisiva di Edoardo SalaLA SERA DEL DI' DI FESTA di Giacomo Leopardi
Posted by Edoardo Sala on Giovedì 29 ottobre 2015
www.studiostampa.com

mercoledì 3 dicembre 2014

IL NUOVO SPETTACOLO DELLA COMPAGNIA PALTO’ SBIANCATO DI STEFANO MARIA PALMITESSA AL TEATRO VASCELLO

Compagnia PALTÒ SBIANCATO
11-14 dicembre 
Il dito sulla bocca
Segreti in filastrocca
di Donatella Ferrara
regia Stefano Maria Palmitessa
con (in ordine alfabetico)
Alessandro Calamunci Manitta, Mary Fotia, Alessandro Laureti,
Marina Lorè, Ornella Lorenzano, Monica Maffei, Eleonora Albrecht
musiche originali Pasquale Citera
scenografia Luciano Ciandra
coreografie Mara Palmitessa
assistenza alla regia Marina Lorè
Il gesto del titolo allude a segreti taciuti, rimossi o sventati. Le voci escono anche a labbra serrate, forzando l’uso fonetico-ritmico d’un linguaggio tra versi a rima, prosa vernacola e canto.
Le tonalità espressive modulate dall’autrice Donatella Ferrara trascorrono dal registro grottesco-tragico a quello ludico-metaforico, non di rado enfatizzando spunti di paradossale ironia e di esilarante comicità.
Il lavoro si articola in tre performance distinte, raccordate dalle note di una ballata che, dopo un abbrivio melodico-onirico, accoglie varie coloriture timbriche per comporle in un unico, consonante tappeto musicale.
Questa la sequenza in abstract.
- La Magrassa. Melologo sul male duale dell’anoressia/bulimia. Cinque i personaggi: le due ragazze ammalate, il loro demone figurato, il croupier, il narratore.
- L’Antonpofaga. Triangolo-thriller, più che altro un monologo. Una donna di professione cuoca, matura d’età, a suo modo romantica, illusa e delusa dall’amato sfuggente, avendo… il coltello dalla parte del manico, predispone il maschicidio con delirante proposito rovesciato.
- L’Assemblato. In un monologo brillante, ricco di humour, in blando romanesco, un batterista jazz da discoteca racconta la sua storia di dipendenza da alcool e droghe e rievoca il disastroso incidente del quale, tuttavia, in virtù di esperienze di meditazione e revisione della sua vita, ha saputo mettere a frutto gli esiti… strepitosi.
La canzone di raccordo: La ballata di Rosa. Una giovane madre narra con struggente tenerezza la vicenda vissuta dalla sua figlia più piccola abusata da un parente acquisito, presunto pedofilo, “lo zio delle caramelle”. 
Stefano Maria Palmitessa, esponente romano di quella tendenza del teatro contemporaneo volta, in modo particolare, alla ricerca ed alla estetica visuale, punta, nella sua regia, a valorizzare gli accenti espressionistici e surreali dei testi e a trascendere, con pochi elementi espansivi, lo spazio chiuso e ridotto della scena. In questa operazione è validamente supportato dai componenti della sua affiatata Compagnia Paltò Sbiancato

mercoledì 12 marzo 2014

IN SCENA: "L'offerta di Mirra", dalla tragedia "Mirra" scritta nel 1784 da Vittorio Alfieri

La compagnia teatrale "Paltò Sbiancato", facente capo al regista Stefano Maria Palmitessa, Vi informa con piacere che, tra poco, debutterà con la sua nuova pièce: 

"L'offerta di Mirra". 
"L'offerta di Mirra" è un adattamento della tragedia "Mirra" scritta nel 1784 da Vittorio Alfieri, realizzato da Francesca e Natale Barreca.
Il dramma è tutto interiore della protagonista. Vittima di una volontà superiore, soggiogata da un amore orrendo, Mirra, tormentata da contrasti inconciliabili, sola depositaria della sua angoscia, impossibilitata al dialogo con le persone di famiglia, rimane chiusa nella sua disperazione e nel suo terribile dolore, agognando l’unica possibile soluzione. 
Mirra, infatti, è stata condannata da Venere ad amare il padre a causa di un oltraggio alla bellezza della dea perpetrato da Cecri, sua madre. La giovane si è chiusa in stessa e nessuno, nemmeno la nutrice Euriclea, capisce il suo turbamento. Durante i preparativi delle nozze con Pereo, Mirra sviene e il ragazzo, convinto di essere antipatico alla fanciulla, si uccide. In un colloquio col padre Ciniro, Mirra si lascia sfuggire il suo segreto, quindi si suicida con la spada del genitore.

Il cast è composto da: Monica Maffei nelle vesti di Mirra e poi Alessandro Calamunci Manitta, Mariagrazia Casagrande, Mary Fotia, Tiziana Imperi e Marina Lorè.

La regia di Stefano Maria Palmitessa, esponente romano di quella tendenza del teatro particolarmente attenta alla ricerca ed all'aspetto visuale, si avvale della collaborazione di Mara Palmitessa per le coreografie, di Silverio Scramoncin per le musiche, di Silvano Martorana per la macchina scenica e dell'Accademia di trucco professionale per il trucco facciale degli attori. Il make-up in locandina è realizzato da Manuela Giorgino.

La pièce debutterà giovedì 03 aprile alle ore 21:00 
al Teatro "Le salette", in vicolo del campanile, 14 
(nei pressi di via della Conciliazione), Roma 
e sarà replicata venerdì 04 e sabato 05 alle ore 21:00
e poi domenica 06 aprile in doppia replica, 
alle ore 18:00 e alle ore 21:00.

Prenotazioni Biglietti: 347.42.22.594

Compagnia teatrale "Paltò Sbiancato"
Contatto Facebook: 

martedì 7 maggio 2013

“Lastre di ghiaccio”, la nuova pièce della compagnia teatrale Paltò Sbiancato

Per la regia di Stefano Maria Palmitessa, debutterà a Roma il 15 maggio 2013 e sarà in replica fino al 19 
(da mercoledì a sabato, ore 21:00; domenica, ore 18:00) presso il Teatro “Le Salette” di Vicolo del Campanile, 14 
(nei pressi di via della Conciliazione). 
Compagnia Teatrale Paltò Sbiancato
“Lastre di ghiaccio”, scritto da Francesca e Natale Barreca, consueti collaboratori di Palmitessa, racconta la storia di quattro donne che si conoscono appena e si frequentano poco anche se legate da vincoli di sangue: due madri e due figlie. Un incontro estivo svelerà la durezza dei caratteri, la loro determinazione e la freddezza decisionale. Tra ritmi incalzanti e scontri verbali si contrapporranno con le loro personalità, le loro scelte e i loro opportunismi rimanendo gelidamente consolidate nelle loro convinzioni. Un frammento veloce senza né un ” prima” e né un “dopo”, una sequenza staccata ed estrapolata in cui i personaggi non si lasciano scalfire da inaspettate rivelazioni. 
Stefano Maria Palmitessa, noto esponente di quella tendenza del teatro contemporaneo particolarmente rivolta all'estetica visuale, spiega con queste parole perché ha voluto metterlo in scena e cosa ci si deve aspettare dalla sua regia: “ L’azione in questo mio ultimo lavoro prevede quale componente essenziale elementi scenografici (draperies) che non rappresentano più l’ambiente sociale in cui prendono vita i personaggi dell’opera teatrale e non sono più neanche un fondale decorativo della stessa. Essi devono, con la mimica e una recitazione venata di “sense of grotesque”, condividere il dramma, sottolinearne i significati segreti; il testo dei fratelli Barreca mi è parso ideale a questo fine.”
Il cast è composto da Ester Albano, Mary Fotia, Mattia Genovesi, Monica Maffei, Eleonora Micali e Giulia Tuzzi. Le coreografie sono di Mara Palmitessa, le macchine sceniche di Silvano Martorana e le musiche di Silverio Scramoncin. Il make-up è a cura dell’Accademia di Trucco Professionale di Roma e il body painting è realizzato da Manuela Giorgino. 
Compagnia Teatrale Paltò Sbiancato
Stefano Maria Palmitessa: 347.42.22.594

martedì 23 aprile 2013

Evento al Teatro Don Bosco di Roma - La Traviata !


La Traviata di Giuseppe Verdi
TEATRO DON BOSCO DI CINECITTÀ
Via Publio Valerio 63, Roma (RM) •  
21:00 - 24:00   • 25 €   • 15.00€
http://www.alfamc.it

il 3 e 4 maggio presso il Teatro Don Bosco di Cinecittà in Roma, via Publio Valerio 63, vi aspettiamo numerosi per la l'ultima opera della Stagione:

LA TRAVIATA di Giuseppe Verdi    
(Presentazione ClassicTic)

La V stagione del Teatro Don Bosco volge al termine. E' stato un anno ricco di emozioni, ricco di straordinarie esperienze, e ricco anche di grandi amarezze legate ad un momento storico sicuramente non facile, sicuramente non luminoso.
L'ALFA Musicorum Convivium ha però marciato convinta che il suo fare teatro, fare musica fosse innanzitutto un servizio, un servizio per tutti coloro che ci hanno seguito e che sono sicuro ci seguiranno ancor di più in questa nuova produzione: La Traviata di Giuseppe Verdi.
Non mancate quindi di venire ad emozionarvi con l'opera delle opere!
CAST
Direttore: Alessandro Murzi
Giuseppe Verdi
Regia: Mary Ferrara

Violetta Valery, Fausta Ciceroni
Alfredo Germont, Emanuel Bussaglia
Giorgio Germont, Murat Guney
Flora, Sharon Nannini
Barone Duphol Fabrizio Poletti
Dot. Grenvil, Alessio Magnaguagno
Gastone, Daniele Antonelli
Marchese, Carlo Alberto Gioja
Annina, Daniela Cesarini
Commissionario, Giulio Barocas
Giuseppe, Lino Ottaviano

M.i del Coro Marco Boido E Mihee Kim

3 maggio ore 10,00 (ingressi 15,00€)
4 maggio ore 21,00 (ingressi 25,00€)

Non Mancate ! 

www.studiostampa.com

domenica 17 febbraio 2013

Delizioso Concerto Sabato al Ridotto del Don Bosco !

Quando la Musica è Arte !
Fausta Ciceroni - Soprano
Alessio Magnaguagno - Basso
Un pomeriggio all'insegna della grande tradizione operistica italiana e non, tutta volta ad assaporare l'Amore in tutte le sue sfumature. Da Mozart a Puccini, da Verdi a Lehar passando per Tchaicovsky. Il tutto intervallato da brevi ma illuminate introduzioni. Gli interpreti della serata sono stati il M.o Marco Boido che ha accompagnato al pianoforte il soprano Fausta Ciceroni e il Basso Alessio Magnaguagno che ha così chiosato la serata: "Grazie alla meravigliosa performance dei miei colleghi il M.o Marco Boido splendido cesellatore musicale, e il soprano Fausta Ciceroni interprete di classe superiore, entrambi perfetti dal comico al serio al drammatico, è stato per me un onore affiancarvi! AD MAIORA!". Alessio Magnaguagno

M.o M. Boido - Soprano F. Ciceroni - Basso A. Magnaguagno
www.studiostampa.com

giovedì 11 ottobre 2012

Il Flauto Magico - Uno spettacolo Meraviglioso.

La stagione Lirica 2012-2013 del Teatro Don Bosco di Cinecittà  apre con un grande titolo:
Il Flauto Magico di W. A. Mozart.
Una straordinaria favola musicale dai profondi significati esoterici, dove la luce dell'Illuminismo vuole allontanare le tenebre dell'oscurantismo e della superstizione, dove l'ideale di Conoscenza vuole vincere attraverso i principi di tolleranza e saggezza sui vizi umani dominati dall'odio e dall'egoismo.
Quest'opera offre dunque una miriade di chiavi di lettura dalla semplice, ma affascinante, favola con il lungo percorso dell'Eroe che da ragazzo diventa uomo, dalla ricerca dell'Amore e dalla vittoria del bene sul male, alla lettura poetica di un mondo incantato che esiste al di là del materiale, alla prospettiva esoterica con tutti i suoi arcani messaggi e simboli.
I personaggi variopinti e ben definiti consentiranno anche in lingua straniera la perfetta comprensione della storia, essendo inoltre i brani musicali alternati a parti recitate l'opera si presta ad essere seguita anche da un pubblico di neofiti: l’opera avrà infatti le parti cantate in tedesco e i dialoghi in italiano.
La musica di Mozart è uno strumento straordinario per avvicinarsi al mondo lirico a qualunque età per la perfezione della costruzione melodica ed armonica. 
Tra le scenette spassose di Papageno e i grandi quadri in mezzo la musica di Mozart servita dal testo di Schikaneder lancia dei moniti per riaffermare gli ideali di giustizia e verità.
Presenza preziosissima che impreziosirà il grande appuntamento è la scenografia disegnata dalla pittrice Paola Senesi, che ci ha permesso di allestire anche una mostra dei suoi splendidi lavori nel Foyer del Teatro Don Bosco, vi invitiamo per tanto a venire con largo anticipo per visitare la mostra!
Per chi volesse un'anticipazione sulla trama sappiate che parla del principe Tamino che persosi in una "selva oscura" viene salvato dalle dame della terribile Regina della Notte che gli chiede di salvare la propria figlia, Pamina, dalle mani di quello che inizialmente dipingono come un mostro terribile capo di una setta misteriosa, il gran sacerdote Sarastro, ma che poi con gran colpo di scena si rivelerà essere il grande saggio e si scoprirà che la parte dei cattivi è proprio della mirabolante Regina della Notte, e in questo viaggio rocambolesco pieno di pericoli dai quali si difenderà con il prezioso flauto, verrà accompagnato da uno strano personaggio, Papageno, metà uomo  metà uccello, ed entrambi acquisteranno dalle avventure una nuova consapevolezza e maturità.
Uno spettacolo Meraviglioso, quale miglior Inizio!
Affrettatevi il Flauto MAgico vi attende il 24 ottobre 2012 alle ore 18,00 e il 27 ottobre ore 21,00!
Vi ricordo che chi acquista i biglietti in prevendita fino alla settimana prima sia assicura il posto e risparmia, infatti l'ingresso del mercoledì costerà solo 15,00€ anzichè 20,00€ e il sabato solo 20,00€ anzichè 25,00€.
Molti si sono già prenotati e voi?
Per maggiori informazioni chiamateci ai numeri 067961037 oppure 3349516109 saremo lieti di rispondere tutte le vostre domande e sciogliere tutti i vostri dubbi.
Nel frattempo seguiteci sul nostro sito www.alfamc.it o ancora meglio diventate nostri fans sulla pagina FaceBook dell'ALFA MUSICORUM CONVIVIUM (https://www.facebook.com/AlfaMusicorumConvivium), dove troverete ricco materiale fotografico e di ascolti.
il pres. dell'ALFA MC
M.o Alessio Magnaguagno
IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

giovedì 13 settembre 2012

Stagione Lirica 2012 - 2013 al Don Bosco

Chissà che... diventa portatore sano di stimoli culturali: invia a 10 amici questa mail o invitali a questo evento appena puoi, prima di quanto l'aspetti vedrai spuntare tanti sorrisi, non ci credi? provare per credere...

FLAUTO MAGICO,
Die Zauberflöte
W. A. Mozart
Roma, Teatro Don Bosco di Cinecittà
via Publio Valerio, 63
(Fermata metro linea A Giulio Agricola)
  • 23 ottobre ore 10,00 
  • 24 ottobre ore 18.00 
  • 27 ottobre ore 21,00
Gli artisti che vi emozioneranno :
  • Sarastro                    Alessio Magnaguagno 
  • Regina della Notte       Fausta Ciceroni 
  • Tamino                      Emil Alekperov 
  • Pamina                      Simonida Miletic 
  • Papageno                  Patrizio Sbriglione 
  • Papagena                  Federica Gibilisco 
  • Oratore                     Carlo Alberto Gioja 
  • Sacerdote                 Tommaso Mangifesta 
  • Prima dama                Michela La Torre 
  • Seconda dama           Amalia Dustin 
  • Terza Dama               Sharon Nannini 
  • Monostatos               Davide Ciarrocchi 
  • Primo Armigero            Alessandro Napolitano 
  • Secondo Armigero      Silvio Riccardi 
  • Primo genio               Roberta Mancuso 
  • Secondo genio           Laura Bondì 
  • Terzo Genio               Loredana Padovani 
  • Servi di Monostatos    Carlo, Emanuele, Simone
Direttore                       Christian Starinieri
Regia                           Mary Ferrara
con la supervisione di      Antonio Nobili
Progetto Scenografico     Paola Senesi
Collaboratore tecnico      Anna Maria Recchia
Orchestra                     Eptafon
Coro                            Mirabiles Cantores
Direttori del coro            Marco Boido Mihee Kim
Luci                             Riccardo Balestra
Corpo di Ballo                 Orientamento Danza
Un teatro completamente rinnovato ospiterà la prima opera della V Stagione Lirica dell'ALFA Musicorum Convivium presso il Teatro Don Bosco. La squadra sta già lavorando alacremente alla preparazione della prossima stagione 2012 - 2013 che sarà come sempre ancora più ricca di emozioni ed avvenimenti straordinari, vista la crescente richiesta abbiamo aggiunto al già ricco calendario  un titolo che sarà fuori abbonamento. Ma la sala più comoda ed accogliente non sarà la sola novità, prima di parlarvi dei titoli dell'anno prossimo non posso trattenermi dal rivelarvi alcune importantissime notizie:

1) La scenografia del Flauto Magico di Mozart realizzata dalla sempre attentissima Anna Maria Recchia sarà disegnata dalla mirabile pittrice Paola Senesi che porterà poi il suo mondo fantastico non solo sulla scena ma anche nel foyer del Teatro allestendo una sua mostra personale con la possibilità inoltre di acquistare i suoi meravigliosi quadri,
2) per la Bohème di dicembre non possiamo sbilanciarci, ma, oltre al graditissimo ritorno del M.o Bellini alla testa di tutta la macchina musicale, stiamo cercando di far venire un famoso quanto intrigante personaggio che evocherà molta gioia,
3) è invece confermata, e di questo io devo dire che ne sono orgogliosissimo e onoratissimo, la presenza del grande regista Riccardo Canessa a muovere i fili del Barbiere di Siviglia, e visto il magnifico lavoro realizzato l'anno scorso con il Falstaff e i Pagliacci siamo tutti in trepidante attesa,
4) festeggeremo poi alla grande il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi con una programmazione ad esso dedicata che verrà arricchita da presenze importanti, come la nipote diretta del grande genio bussetano, la prof.ssa Gaia Maschi Verdi, che ci ha fatto un regalo di cui del momento non posso parlarvi, ma che vi lascerà a dir poco a bocca aperta... credetemi ve lo confesserei, tanta è l'eccitazione di quello che ci aspetta, ma ho promesso di non rivelare nulla fino a che Lei non me ne darà il permesso,
5) avremo poi in occasione dell'Attila verdiano la presentazione introduttiva della massima autorità di ricerca sul titolo in oggetto, la prof.ssa Gabriella Minarini dell'Atelier della Voce di Firenze che al barbaro verdiano ha dedicato anni di studio conversi in un meraviglioso libro di cui ci offrirà brevi ma illuminanti estratti,
6) poi, come anticipavamo CHI FARA' L'ABBONAMENTO ENTRO IL 16 SETTEMBRE NON SOLO USUFRUIRA' DEL GRANDE RISPARMIO AD ESSO LEGATO, 5 SPETTACOLI STRAORDINARI A SOLO 75€ PER IL TURNO PRIMA (pomeridiana il mercoledì alle 18,00) OPPURE 100,00€ PER IL TURNO GRAND SOIRE (serale il sabato alle 21,00), MA IN PIU' AVRA' L'OPZIONE GOLD (ABBONAMENTO ALLA V STAGIONE 2012-2013 PIU' LA TRAVIATA DI GIUSEPPE VERDI, opera che verrà diretta dal grande direttore Nicola Samale, altra gemma del firmamento musicale che ci onora ogni anno di una sua presenza) GRATIS,
CHE GLI PERMETTERA' DI VEDERE 6 SPETTACOLI A SOLI 75 o 100,00€!
E' STRAORDINARIO NON PERDETEVI QUESTA OPPORTUNITA'!!!

Per chi ancora non ci conosce o per chi volesse rivivere parte delle emozioni dell'anno scorso può farlo attraverso la galleria fotografica del nostro fotografo ufficiale Gianni Alfonsi e non solo presente alla pagina http://www.alfamc.it/nuova_pagina_5.htm. A breve apriremo un canale su youtube a cura della regista video Chiara Proietti.
In merito al primo titolo di quest'anno non potevamo iniziare meglio:
Flauto Magico, o Die Zauberflote, di W. A. Mozart.
Quest'opera offre una miriade di chiavi di lettura dalla semplice, ma affascinante, favola con il lungo percorso dell'Eroe che va alla ricerca dell'Amore e con la vittoria del bene sul male, alla lettura poetica di un mondo incantato che esiste al di là del materiale, alla prospettiva esoterica con tutti i suoi arcani messaggi e simboli.
I personaggi variopinti e ben definiti consentiranno anche in lingua straniera la perfetta comprensione della storia, essendo inoltre i brani musicali alternati a parti recitate, l'opera si presta ad essere seguita anche da un pubblico di neofiti.
L’opera avrà infatti le parti cantate in tedesco e i dialoghi in italiano.
La musica di Mozart è uno strumento straordinario per avvicinarsi al mondo lirico per la perfezione della costruzione melodica ed armonica.
I temi trattati saranno un buon viatico morale per riaffermare gli ideali di giustizia e verità.
Presenza preziosissima che impreziosirà il grande appuntamento è la scenografia disegnata dalla pittrice Paola Senesi, che ci ha permesso di allestire anche una mostra dei suoi splendidi lavori nel Foyer del Teatro Don Bosco, vi invitiamo per tanto a venire con largo anticipo per visitare la mostra!

Per chi volesse un'anticipazione sulla trama sappiate che parla del principe Tamino che persosi in una "selva oscura" viene salvato dalle dame della terribile Regina della Notte che gli chiede di salvare la propria figlia, Pamina, dalle mani di quello che inizialmente dipingono come un mostro terribile capo di una setta misteriosa, il gran sacerdote Sarastro, ma che poi con gran colpo di scena si rivelerà essere il grande saggio e si scoprirà che la parte dei cattivi è proprio della mirabolante Regina della Notte, e in questo viaggio rocambolesco pieno di pericoli dai quali si difenderà con il prezioso flauto, verrà accompagnato da uno strano personaggio, Papageno, metà uomo metà uccello, ed entrambi acquisteranno dalle avventure una nuova consapevolezza e maturità.

I Raggi del Sole allontanano l'Oscurità!
Uno spettacolo Meraviglioso, quale miglior Inizio!
Vi aspettiamo numerosi!

Prevendita presso
Bar AnBetty, via dei salesiani 36/38
Bar Non Solo Bar, via Publio Valerio (di fronte al teatro)
Libreria Risvolti, via Lucio Papirio 31

Ciampino
Edicola e Libreria Sauri, via S. Francesco d’Assisi 32
Mancini strumenti musicali, via di Morena
Il piccolissimo, via di Morena
telefonicamente con un piccolo sovrapprezzo di 2,00€ :  3349516109
Internet: www.alfamc.it

Teatro Don Bosco di Cinecittà in Roma
via Publio Valerio, 63
Info Line: 3349516109

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

mercoledì 12 settembre 2012

La Compagnia Teatrale Paltò Sbiancato

La compagnia teatrale Paltò Sbiancato torna con “Il tabulé di Tito”, regia di Stefano Maria Palmitessa.
Lo spettacolo, forte del successo riscosso nello scorso maggio in occasione del debutto al Teatro Studio Keiros di Roma, verrà replicato da Venerdì 12 a Domenica 14 ottobre 2012 al Teatro “Le Salette”, vicolo del campanile, 14 a Roma (metro A - Ottaviano), con i seguenti orari: Venerdì e Sabato ore 21:00, Domenica, ore 18:00
La pièce è un libero adattamento del “Tito Andronico” di Shakespeare, realizzato dal consolidato trio di autori Pino Tossici, Francesca Barreca e Natale Barreca e sarà interpretata dallo stesso Pino Tossici nel ruolo di Tito, affiancato da Giulia Tuzzi nel ruolo di Marzia, Massimiliano Calabrese nel ruolo di Aronne, Mary Fotia nel ruolo di Demetria, Manuela Cipriani nel ruolo di Lavinia e Monica Maffei in quello di Tamora. Draperies: S. Zampieri – Musiche: S. Scramoncin – Coreografia: M. Palmitessa – Scene: S. Martorana – Trucco: ACCADEMIA di TRUCCO PROFESSIONALE.
 “Il tabulè di Tito”, derivato dal “Tito Andronico” di Shakespeare, è una tragedia dedicata alla vendetta che il generale romano vuole perpetrare ai danni di Tamora, regina dei Goti. E viceversa.
“Tito Andronico” è un’opera che Shakespeare (probabilmente la prima che gli si può attribuire a livello cronologico) concepì di marcato gusto popolare, carica di una forte vitalità drammatica, non priva di un raffinato gusto per il grottesco. Una tragedia di vendetta che illumina gli aspetti malvagi dell’umana debolezza.
Per info:
ufficio stampa: Annalisa Ciuffetelli: tel. 329 / 3650719   -   annalisa.ciuffetelli@gmail.com 
Pagina facebook: Compagnia teatrale “Paltò Sbiancato”. 

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

giovedì 12 aprile 2012

Compagnia Teatrale Paltò Sbiancato

Dopo il successo riscosso in occasione della programmazione della pièce “Alfabeto muto”, regia di Stefano Maria Palmitessa, presso il Teatro Keiros di Roma, in via Padova, 38/A (metro B - piazza Bologna), si informa che nel medesimo teatro la Compagnia Paltò Sbiancato il 3/4/5 maggio 2012 ore 21:00 e il 6 maggio 2012 ore 18:00 (bigl. intero 15 euro, ridotto 12 euro) presenterà :
“IL TABULE’ DI TITO”
LIBERO ADATTAMENTO DELLA TRAGEDIA DI W. SHAKESPEARE “TITO ANDRONICO”
Stefano Maria Palmitessa racconta così lo spettacolo:
"Francesca Barreca, Natale Barreca, Pino Tossici e Stefano Maria Palmitessa tornano a lavorare insieme dopo le fortunate commedie: “Fioretti d’amore” e “Alfabeto muto”.
Tra arte e vita, tableaux vivant e coreografie, teatro espressionista e dell’assurdo, tecniche registiche del teatro dei burattini e trucchi facciali strepitosi (dell’Accademia di Trucco Professionale di Roma), ancora una volta la Compagnia Teatrale Paltò Sbiancato si cimenta con le meccaniche del teatro sperimentale".

PRENOTAZIONI al n. 347.42.22.594 

Così Palmitessa: ”Opera che Shakespeare concepì di marcato gusto popolare, carica di una forte vitalità drammatica, non priva di un raffinato gusto per il grottesco molto affine allo stile dei miei lavori prossimi al “teatro dell’assurdo”. Una tragedia di vendetta che illumina gli aspetti malvagi dell’umana debolezza.
Parte degli incassi saranno devoluti al Lions Club Valle Tiberina pro L.C.I.F. 
(Lions Clubs International Foundation).


Compagnia Teatrale Paltò Sbiancato - Sito Web :  www.teatropalmitessa.it 


giovedì 17 novembre 2011

Compagnia Teatrale Paltò Sbiancato

Dopo il successo riscosso in occasione della programmazione della pièce “Alfabeto muto”, scritto da Francesca e Natale Barreca e Pino Tossici, con gli attori Massimiliano Calabrese, Monica Maffei, Pino Tossici, Mary Fotia e Giulia Tuzzi e con la partecipazione di Mara Palmitessa e la regia di Stefano Maria Palmitessa, presso il Teatro Keiros di Roma ,in via Padova, 38 / A (metro B - piazza Bologna), si informa che nel medesimo teatro la Compagnia Paltò Sbiancato dal 30 aprile 2012 al 6 maggio 2012 presenterà :

IL TABULE’ DI TITO
LIBERO ADATTAMENTO DELLA TRAGEDIA DI W. SHAKESPEARE “TITO ANDRONICO”
Stefano Maria Palmitessa racconta così lo spettacolo: "Francesca Barreca, Natale Barreca, Pino Tossici e Stefano Maria Palmitessa tornano a lavorare insieme dopo le fortunate commedie: “Fioretti d’amore” e “Alfabeto muto”.
Tra arte e vita, tableaux vivant e coreografie, teatro espressionista e dell’assurdo, tecniche registiche del teatro dei burattini e trucchi facciali strepitosi (dell’Accademia di Trucco Professionale di Roma), ancora una volta la Compagnia Teatrale Paltò Sbiancato si cimenta con le meccaniche del teatro d’avanguardia".
Stefano Maria Palmitessa 347.42.22.594
Presso il Teatro Keiros, un’ora prima dello spettacolo sarà possibile partecipare a un incontro (gratuito) con i truccatori dello spettacolo (Accademia di Trucco Professionale di Roma) che sveleranno i trucchi del mestiere e/o con il regista (Stefano Maria Palmitessa) che parlerà della sua opera teatrale, della sua carriera e del teatro (in generale) lungo l’arco della storia. A loro sarà possibile rivolgere domande.

Compagnia Teatrale Paltò Sbiancato - Sito Web :  www.teatropalmitessa.it

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

sabato 26 marzo 2011

Filumena Marturano a Roma

Cosa dire ... " al Teatro S. Luca di Roma, in via Renzo da Ceri,136 - il giorno di Sabato 16 aprile 2011 alle ore 20e30 - la Compagnia Teatrale "Il Teatro e le Maschere" presenta (a fini sociali) "Filumena Marturano" "E figlie so' ffiglie... E so' tutte eguale...". Non Potete Mancare ! (aiutateci con la vostra presenza). Regia ed Interpreti appassionati di grande livello.
Il Biglietto costa solo €.12,00 ed i Ridotti €.10,00 - per Informazioni e Prenotazioni potete rivolgerVi alla Signora Patrizia al n.329.3162.487 e-Mail: patty.passerini@alice.it - Vi aspettiamo !

Evento su Facebook

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Persone e Cose

www.studioservice.com

I POST PIU' SEGUITI