Visualizzazione post con etichetta Opera. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Opera. Mostra tutti i post

mercoledì 27 dicembre 2017

OPERA IN ROMA è lieta di annunciarvi il nuovo programma lirico: Va Pensiero... Verdi, solo Verdi, fortissimamente Verdi !

Un concerto è l'occasione per rivivere in pillole il meglio, o per dirla in altro modo, quello che ricordiamo di più, del repertorio di un genere.
Estrapolare le arie del genio, del Mago, di Busseto è impresa impossibile tanto i suoi melodrammi erano costruiti, pur nei numeri chiusi, in funzione di un pensiero drammatico unitario e consequenziale.

Detto ciò il programma del "Va Pensiero..." vuole essere proprio questo, un rimando, una rimembranza che ci faccia viaggiare attraverso la parabola compositiva verdiana (nel corso del concerto verranno eseguiti brani tratti da ben dodici opere di Giuseppe Fortunino Verdi: Nabucco, Ernani, Attila, I Masnadieri, Luisa Miller, Il Trovatore, La Traviata, I Vespri siciliani, Un Ballo in maschera, Don Carlos, Aida e Falstaff) attraverso un secolo che dalla nascita di Verdi, nel 1813, alla sua morte nel 1901, è stravolto dalle scoperte e dalle rivoluzioni sociali, politiche e scientifiche.

Un viaggio sulle note del Bardo italiano per eccellenza!
Un’esperienza multisensoriale dunque, perchè l'esecuzione delle arie, dei duetti e degli strumentali verrà accompagnata dalla proiezione di immagini e commenti che ci faranno immedesimare nella Musica stessa per conoscere L’Uomo, il suo Tempo, il suo Mondo.
Un bagno di suoni e di immagini che non potrà non entusiasmarvi.

La sede del concerto è la prestigiosa sala auditorium della Chiesa Valdese in via 4 Novembre 107, a Roma, a due passi dall'altare della Patria, da Piazza Venezia e da tanta storia.
L'ottima acustica della sala accoglierà i suoni e le melodie immortali in un dolce abbraccio.

Per informazioni e prenotazioni chiamate il numero 3349516109

www.studiostampa.com

martedì 6 maggio 2014

ROMA: LA TOSCA DI GIACOMO PUCCINI

      Carissimi Amici,
manca veramente poco, fra pochi giorni inizierà la nostra avventura come Tosca e Scarpia in Tosca di Giacomo Puccini presso il Teatro Don Bosco di Cinecittà in Roma, precisamente in via publio valerio 63. La produzione partirà dal Teatro Don Bosco di Cinecittà (via publio valerio, Roma) il 10 maggio ore 21,00 e l'11 maggio ore 18,30 per poi essere portata il 18 maggio presso il Teatro Maria Caniglia di Sulmona (via de nino 22) alle ore 18,00 e il 21 maggio presso il Flavio Vespasiano di Rieti (via garibaldi 104) alle ore 21,00.
Un lungo viaggio entusiasmante e con noi ci saranno altri colleghi straordinari e tutto lo spettacolo è veramente il frutto di un enorme impegno e portatore sano di grandissime emozioni.
Ti scriviamo ciò perché avremmo veramente grande piacere che Tu potessi venire e con Te i tuoi amici.
Speriamo che la nostra richiesta non cada nel vuoto.
Servi sempre umilissimi del Teatro e della Musica, ci auguriamo che verrai a condividere con noi un Tempo che sarà unico e irripetibile, ciao!
Ti trascriviamo anche il Comunicato stampa e alleghiamo una locandina con tutte le nostre foto, Alessio e Fausta.

su Facebook ci trovi qui:

COMUNICATO STAMPA PER LA TOSCA DI GIACOMO PUCCINI

E’ con grande felicità e soddisfazione che vi comunichiamo che a maggio, dal 9 al 21, porteremo in scena uno dei capolavori del genio pucciniano, autore straordinario di cui quest’anno ricorre il novantesimo anno dalla morte: La Tosca.
La Tosca è opera “romana” per eccellenza, per ambientazione, colore, argomento.
La Grande Bellezza di Roma in un'opera appassionante come un thriller come mancare!
E’ un’opera appassionante per la sontuosità musicale, per una trama noir degna dei migliori thriller, con un ritmo incalzante che tiene con il fiato sospeso dall’ingresso di Angelotti nella chiesa di Sant’Andrea della Valle fino al lancio nel vuoto dai merli di Castel Sant’Angelo di Tosca stessa.
Per quest’unica produzione abbiamo voluto realizzare il massimo e abbiamo chiamato a interpretarla un cast straordinario guidato da giganti della Musica e del Teatro.
Siamo Infatti lieti di avere alla direzione musicale il M.o Samale, che da solo è garanzia di un raffinata quanto eccitante ed elegante lettura musicale, e al suo fianco a guidare i passi dei personaggi il regista Lorenzo Giossi il cui giovanissimo curriculum già racconta una storia ed un amore per il teatro, e il teatro lirico in particolare, che parla da se avendolo visto dirigere le scene in prestigiosissimi teatri d'Opera.
Il cast è di levatura internazionale, giovani che hanno dato prova di se in Italia e all’estero e che hanno al di là di un talento evidente una passione ed un amore per l’opera trascinanti.

Ruoli e interpreti sono:

Floria Tosca:                        Fausta Ciceroni,
Mario Cavaradossi               Marco Frusoni,
Vitellio Scarpia                     Alessio Magnaguagno,
Eusebio Sagrestano            Christian Starinieri
Cesare Angelotti                  Carlo Alberto Gioja, Cristian german Alderete (10 maggio)
Spoletta                                Andrea Scopetti
Sciarrone                              Paolo Ciavarelli
Carceriere                             Cristian Germàn Alderete
Pastorello                             Sofiya Myhal

Direttore d'orchestra         Nicola Samale, Marco Boido (11, 18 maggio)
Regista                                  Lorenzo Giossi
Orchestra e  Coro                  I Migliori Musici
Progetto Scenografia            Barbara Fracassi

La produzione partirà dal:
Teatro Don Bosco di Cinecittà (via publio valerio, Roma) con generale aperta il 9 maggio ore 10,00, e recite il 10 maggio ore 21,00 e l'11 maggio ore 18,30 prevendita Teatro Don Bosco oppure Bar AnBettyu via dei Salesiani per poi essere portata il 18 maggio presso il Teatro Maria Caniglia di Sulmona (via de nino 22) alle ore 18,00 prevendita presso l'ufficio turistico di Sulmona presso il Palazzo dell'Annunziata e il 21 maggio presso il Flavio Vespasiano di Rieti (via Garibaldi 104) alle ore 21,00. Prevendita presso Maistrello Musica, via delle orchidee 6, Rieti - PI 01043890571 - tel. e fax 0746/218868 - info@maistrellomusica.it.

Raccomandiamo di prenotarvi quanto prima.

Per info e prenotazioni 3349516109 - latosca_alfamc@yahoo.it

martedì 23 aprile 2013

Evento al Teatro Don Bosco di Roma - La Traviata !


La Traviata di Giuseppe Verdi
TEATRO DON BOSCO DI CINECITTÀ
Via Publio Valerio 63, Roma (RM) •  
21:00 - 24:00   • 25 €   • 15.00€
http://www.alfamc.it

il 3 e 4 maggio presso il Teatro Don Bosco di Cinecittà in Roma, via Publio Valerio 63, vi aspettiamo numerosi per la l'ultima opera della Stagione:

LA TRAVIATA di Giuseppe Verdi    
(Presentazione ClassicTic)

La V stagione del Teatro Don Bosco volge al termine. E' stato un anno ricco di emozioni, ricco di straordinarie esperienze, e ricco anche di grandi amarezze legate ad un momento storico sicuramente non facile, sicuramente non luminoso.
L'ALFA Musicorum Convivium ha però marciato convinta che il suo fare teatro, fare musica fosse innanzitutto un servizio, un servizio per tutti coloro che ci hanno seguito e che sono sicuro ci seguiranno ancor di più in questa nuova produzione: La Traviata di Giuseppe Verdi.
Non mancate quindi di venire ad emozionarvi con l'opera delle opere!
CAST
Direttore: Alessandro Murzi
Giuseppe Verdi
Regia: Mary Ferrara

Violetta Valery, Fausta Ciceroni
Alfredo Germont, Emanuel Bussaglia
Giorgio Germont, Murat Guney
Flora, Sharon Nannini
Barone Duphol Fabrizio Poletti
Dot. Grenvil, Alessio Magnaguagno
Gastone, Daniele Antonelli
Marchese, Carlo Alberto Gioja
Annina, Daniela Cesarini
Commissionario, Giulio Barocas
Giuseppe, Lino Ottaviano

M.i del Coro Marco Boido E Mihee Kim

3 maggio ore 10,00 (ingressi 15,00€)
4 maggio ore 21,00 (ingressi 25,00€)

Non Mancate ! 

www.studiostampa.com

domenica 24 marzo 2013

Teatro Don Bosco: Fantastica Messa da Requiem di Giuseppe Verdi !

Messa da Requiem di Giuseppe Verdi
Uno straordinario evento, straordinario per la musica potente e sublime, un viaggio che attraverso gli inferi prima, poi le valli del purgatorio, infine ci condurrà alle porte del Paradiso per chiedere asilo e pace.
Straordinario per la partecipazione del M.o Nicola Samale, musicista prezioso, verdiano d'elezione, dalla profonda conoscenza musicale e umana.
Straordinario per il ritrovarsi di quattro giovani talenti che hanno calcato il palcoscenico del Teatro Don Bosco più volte, ma mai tutti insieme, sarà un'esplosione di grandi voci e grandi anime.
Straordinario per l'impiego di un'orchestra mai tanto lussuosa, anche qui sarà l'occasione per ritrovare musicisti che abbiamo visto più volte ma mai così tanti!
Infine straordinario per la massa corale, infatti per l'occasione coopereranno tre cori più tanti amici solisti che vengono a sostenere gli artisti del coro, per arrivare a oltre 100 artisti tra orchestra, solisti, coro, direttori.
In particolare sottolineiamo la cooperazione: che questo sia l'esempio di come la Musica unisca, e non divida, che nella Musica non c'è un primo e un ultimo, ma nostra Sovrana Armonia che esiste solo laddove esistono e cooperano tutti.
Partecipare questa volta ancora di più non sarà solo andare una sera a Teatro, ma sarà entrare in un luogo per essere trasportati altrove, in una dimensione umana e divina al tempo stesso, sarà la Musica che scomporrà ogni vostra singola molecola per ricrearla, rigenerarla, e riportarvi "diversi" di nuovo sulle vostre poltrone, ma più leggeri, e più pieni allo stesso tempo... non ci credete? Venite per provarlo! Vi aspettiamo! 

Questo sopra era l'annuncio dell'Evento per Sabato 23 marzo 2013, ho avuto la fortuna di partecipare con alcuni amici e la serata è stata memorabile, di gran lunga superiore alle promesse ed alle aspettative. Alla prossima fantastica Compagnia. ;-)
di Giancarlo Bertollini 

www.studiostampa.com

mercoledì 27 febbraio 2013

A Roma la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi !

La Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, per il Bicentenario Verdiano, è realmente uno straordinario evento, straordinario per la musica potente e sublime, un viaggio che attraverso gli inferi prima, poi le valli del purgatorio, infine ci condurrà alle porte del Paradiso per chiedere asilo e pace.
Straordinario per la partecipazione del M.o Nicola Samale, musicista prezioso, verdiano d'elezione, dalla profonda conoscenza musicale e umana.
Straordinario per il ritrovarsi di quattro giovani talenti che hanno calcato il palcoscenico del Teatro Don Bosco più volte, ma mai tutti insieme, sarà un'esplosione di grandi voci e grandi anime.
Straordinario per l'impiego di un'orchestra mai tanto lussuosa, anche qui sarà l'occasione per ritrovare musicisti che abbiamo visto più volte ma mai così tanti!
Infine straordinario per la massa corale, infatti per l'occasione coopereranno tre cori più tanti amici solisti che vengono a sostenere gli artisti del coro, per arrivare a oltre 100 artisti tra orchestra, solisti, coro, direttori.
In particolare sottolineiamo la cooperazione: che questo sia l'esempio di come la Musica unisca, e non divida, che nella Musica non c'è un primo e un ultimo, ma nostra Sovrana Armonia che esiste solo laddove esistono e cooperano tutti.
Partecipare questa volta ancora di più non sarà solo andare una sera a Teatro, ma sarà entrare in un luogo per essere trasportati altrove, in una dimensione umana e divina al tempo stesso, sarà la Musica che scomporrà ogni vostra singola molecola per ricrearla, rigenerarla, e riportarvi "diversi" di nuovo sulle vostre poltrone, ma più leggeri, e più pieni allo stesso tempo... non ci credete? Venite per provarlo! Vi aspettiamo! 

Qui trovate la presentazione !

www.studiostampa.com

domenica 17 febbraio 2013

Delizioso Concerto Sabato al Ridotto del Don Bosco !

Quando la Musica è Arte !
Fausta Ciceroni - Soprano
Alessio Magnaguagno - Basso
Un pomeriggio all'insegna della grande tradizione operistica italiana e non, tutta volta ad assaporare l'Amore in tutte le sue sfumature. Da Mozart a Puccini, da Verdi a Lehar passando per Tchaicovsky. Il tutto intervallato da brevi ma illuminate introduzioni. Gli interpreti della serata sono stati il M.o Marco Boido che ha accompagnato al pianoforte il soprano Fausta Ciceroni e il Basso Alessio Magnaguagno che ha così chiosato la serata: "Grazie alla meravigliosa performance dei miei colleghi il M.o Marco Boido splendido cesellatore musicale, e il soprano Fausta Ciceroni interprete di classe superiore, entrambi perfetti dal comico al serio al drammatico, è stato per me un onore affiancarvi! AD MAIORA!". Alessio Magnaguagno

M.o M. Boido - Soprano F. Ciceroni - Basso A. Magnaguagno
www.studiostampa.com

domenica 27 gennaio 2013

Teatro Don Bosco - IL BARBIERE DI SIVIGLIA !

 Serata emozionante, ieri sera, per il Barbiere di Siviglia 
con una folta compagnia di Grandi Interpreti, 
su tutti la splendida Soprano, Fausta Ciceroni (Rosina), 
la cui bellezza è superata solo dall'arte della sua grande voce, 
insieme ad un coinvolgente Basso, Alessio Magnaguagno (Basilio). 
Interpretazione veramente pregevole di tutti ad iniziare da Figaro, 
dal Conte Almaviva e Berta, con una perfetta Regia, 
fino alla superba orchestra diretta magnificamente. 
Stagione da non perdere !

www.studiostampa.com

sabato 22 dicembre 2012

L’associazione Musicale ALFA Musicorum Convivium

In occasione della produzione della Messa da Requiem, di Giuseppe Verdi nel periodo che va dal 19 al 23 marzo 2013, l’ALFA MC apre un corso di alta formazione per artisti del coro o aspiranti tali, con Direttori d’Orchestra e di Coro e tecnici della voce. Il corso di formazione sarà interamente dedicato al Requiem e avrà decorso da gennaio 2013 a marzo 2013, con cadenza settimanale il sabato dalle 10,00 alle 12,30.
Gli elementi ritenuti idonei saranno integrati nel coro esecutore della stessa.
La fine del corso coinciderà con l’esecuzione con soli, coro e orchestra in Teatro della Messa.
Il corso è gratuito.
Si terrà a Ciampino presso la scuola Bachelet sita in via due giugno 63, info: 334.9516.109 oppure: info@alfamc.it, referente del progetto Alessio Magnaguagno. 

giovedì 11 ottobre 2012

Il Flauto Magico - Uno spettacolo Meraviglioso.

La stagione Lirica 2012-2013 del Teatro Don Bosco di Cinecittà  apre con un grande titolo:
Il Flauto Magico di W. A. Mozart.
Una straordinaria favola musicale dai profondi significati esoterici, dove la luce dell'Illuminismo vuole allontanare le tenebre dell'oscurantismo e della superstizione, dove l'ideale di Conoscenza vuole vincere attraverso i principi di tolleranza e saggezza sui vizi umani dominati dall'odio e dall'egoismo.
Quest'opera offre dunque una miriade di chiavi di lettura dalla semplice, ma affascinante, favola con il lungo percorso dell'Eroe che da ragazzo diventa uomo, dalla ricerca dell'Amore e dalla vittoria del bene sul male, alla lettura poetica di un mondo incantato che esiste al di là del materiale, alla prospettiva esoterica con tutti i suoi arcani messaggi e simboli.
I personaggi variopinti e ben definiti consentiranno anche in lingua straniera la perfetta comprensione della storia, essendo inoltre i brani musicali alternati a parti recitate l'opera si presta ad essere seguita anche da un pubblico di neofiti: l’opera avrà infatti le parti cantate in tedesco e i dialoghi in italiano.
La musica di Mozart è uno strumento straordinario per avvicinarsi al mondo lirico a qualunque età per la perfezione della costruzione melodica ed armonica. 
Tra le scenette spassose di Papageno e i grandi quadri in mezzo la musica di Mozart servita dal testo di Schikaneder lancia dei moniti per riaffermare gli ideali di giustizia e verità.
Presenza preziosissima che impreziosirà il grande appuntamento è la scenografia disegnata dalla pittrice Paola Senesi, che ci ha permesso di allestire anche una mostra dei suoi splendidi lavori nel Foyer del Teatro Don Bosco, vi invitiamo per tanto a venire con largo anticipo per visitare la mostra!
Per chi volesse un'anticipazione sulla trama sappiate che parla del principe Tamino che persosi in una "selva oscura" viene salvato dalle dame della terribile Regina della Notte che gli chiede di salvare la propria figlia, Pamina, dalle mani di quello che inizialmente dipingono come un mostro terribile capo di una setta misteriosa, il gran sacerdote Sarastro, ma che poi con gran colpo di scena si rivelerà essere il grande saggio e si scoprirà che la parte dei cattivi è proprio della mirabolante Regina della Notte, e in questo viaggio rocambolesco pieno di pericoli dai quali si difenderà con il prezioso flauto, verrà accompagnato da uno strano personaggio, Papageno, metà uomo  metà uccello, ed entrambi acquisteranno dalle avventure una nuova consapevolezza e maturità.
Uno spettacolo Meraviglioso, quale miglior Inizio!
Affrettatevi il Flauto MAgico vi attende il 24 ottobre 2012 alle ore 18,00 e il 27 ottobre ore 21,00!
Vi ricordo che chi acquista i biglietti in prevendita fino alla settimana prima sia assicura il posto e risparmia, infatti l'ingresso del mercoledì costerà solo 15,00€ anzichè 20,00€ e il sabato solo 20,00€ anzichè 25,00€.
Molti si sono già prenotati e voi?
Per maggiori informazioni chiamateci ai numeri 067961037 oppure 3349516109 saremo lieti di rispondere tutte le vostre domande e sciogliere tutti i vostri dubbi.
Nel frattempo seguiteci sul nostro sito www.alfamc.it o ancora meglio diventate nostri fans sulla pagina FaceBook dell'ALFA MUSICORUM CONVIVIUM (https://www.facebook.com/AlfaMusicorumConvivium), dove troverete ricco materiale fotografico e di ascolti.
il pres. dell'ALFA MC
M.o Alessio Magnaguagno
IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

giovedì 13 settembre 2012

Stagione Lirica 2012 - 2013 al Don Bosco

Chissà che... diventa portatore sano di stimoli culturali: invia a 10 amici questa mail o invitali a questo evento appena puoi, prima di quanto l'aspetti vedrai spuntare tanti sorrisi, non ci credi? provare per credere...

FLAUTO MAGICO,
Die Zauberflöte
W. A. Mozart
Roma, Teatro Don Bosco di Cinecittà
via Publio Valerio, 63
(Fermata metro linea A Giulio Agricola)
  • 23 ottobre ore 10,00 
  • 24 ottobre ore 18.00 
  • 27 ottobre ore 21,00
Gli artisti che vi emozioneranno :
  • Sarastro                    Alessio Magnaguagno 
  • Regina della Notte       Fausta Ciceroni 
  • Tamino                      Emil Alekperov 
  • Pamina                      Simonida Miletic 
  • Papageno                  Patrizio Sbriglione 
  • Papagena                  Federica Gibilisco 
  • Oratore                     Carlo Alberto Gioja 
  • Sacerdote                 Tommaso Mangifesta 
  • Prima dama                Michela La Torre 
  • Seconda dama           Amalia Dustin 
  • Terza Dama               Sharon Nannini 
  • Monostatos               Davide Ciarrocchi 
  • Primo Armigero            Alessandro Napolitano 
  • Secondo Armigero      Silvio Riccardi 
  • Primo genio               Roberta Mancuso 
  • Secondo genio           Laura Bondì 
  • Terzo Genio               Loredana Padovani 
  • Servi di Monostatos    Carlo, Emanuele, Simone
Direttore                       Christian Starinieri
Regia                           Mary Ferrara
con la supervisione di      Antonio Nobili
Progetto Scenografico     Paola Senesi
Collaboratore tecnico      Anna Maria Recchia
Orchestra                     Eptafon
Coro                            Mirabiles Cantores
Direttori del coro            Marco Boido Mihee Kim
Luci                             Riccardo Balestra
Corpo di Ballo                 Orientamento Danza
Un teatro completamente rinnovato ospiterà la prima opera della V Stagione Lirica dell'ALFA Musicorum Convivium presso il Teatro Don Bosco. La squadra sta già lavorando alacremente alla preparazione della prossima stagione 2012 - 2013 che sarà come sempre ancora più ricca di emozioni ed avvenimenti straordinari, vista la crescente richiesta abbiamo aggiunto al già ricco calendario  un titolo che sarà fuori abbonamento. Ma la sala più comoda ed accogliente non sarà la sola novità, prima di parlarvi dei titoli dell'anno prossimo non posso trattenermi dal rivelarvi alcune importantissime notizie:

1) La scenografia del Flauto Magico di Mozart realizzata dalla sempre attentissima Anna Maria Recchia sarà disegnata dalla mirabile pittrice Paola Senesi che porterà poi il suo mondo fantastico non solo sulla scena ma anche nel foyer del Teatro allestendo una sua mostra personale con la possibilità inoltre di acquistare i suoi meravigliosi quadri,
2) per la Bohème di dicembre non possiamo sbilanciarci, ma, oltre al graditissimo ritorno del M.o Bellini alla testa di tutta la macchina musicale, stiamo cercando di far venire un famoso quanto intrigante personaggio che evocherà molta gioia,
3) è invece confermata, e di questo io devo dire che ne sono orgogliosissimo e onoratissimo, la presenza del grande regista Riccardo Canessa a muovere i fili del Barbiere di Siviglia, e visto il magnifico lavoro realizzato l'anno scorso con il Falstaff e i Pagliacci siamo tutti in trepidante attesa,
4) festeggeremo poi alla grande il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi con una programmazione ad esso dedicata che verrà arricchita da presenze importanti, come la nipote diretta del grande genio bussetano, la prof.ssa Gaia Maschi Verdi, che ci ha fatto un regalo di cui del momento non posso parlarvi, ma che vi lascerà a dir poco a bocca aperta... credetemi ve lo confesserei, tanta è l'eccitazione di quello che ci aspetta, ma ho promesso di non rivelare nulla fino a che Lei non me ne darà il permesso,
5) avremo poi in occasione dell'Attila verdiano la presentazione introduttiva della massima autorità di ricerca sul titolo in oggetto, la prof.ssa Gabriella Minarini dell'Atelier della Voce di Firenze che al barbaro verdiano ha dedicato anni di studio conversi in un meraviglioso libro di cui ci offrirà brevi ma illuminanti estratti,
6) poi, come anticipavamo CHI FARA' L'ABBONAMENTO ENTRO IL 16 SETTEMBRE NON SOLO USUFRUIRA' DEL GRANDE RISPARMIO AD ESSO LEGATO, 5 SPETTACOLI STRAORDINARI A SOLO 75€ PER IL TURNO PRIMA (pomeridiana il mercoledì alle 18,00) OPPURE 100,00€ PER IL TURNO GRAND SOIRE (serale il sabato alle 21,00), MA IN PIU' AVRA' L'OPZIONE GOLD (ABBONAMENTO ALLA V STAGIONE 2012-2013 PIU' LA TRAVIATA DI GIUSEPPE VERDI, opera che verrà diretta dal grande direttore Nicola Samale, altra gemma del firmamento musicale che ci onora ogni anno di una sua presenza) GRATIS,
CHE GLI PERMETTERA' DI VEDERE 6 SPETTACOLI A SOLI 75 o 100,00€!
E' STRAORDINARIO NON PERDETEVI QUESTA OPPORTUNITA'!!!

Per chi ancora non ci conosce o per chi volesse rivivere parte delle emozioni dell'anno scorso può farlo attraverso la galleria fotografica del nostro fotografo ufficiale Gianni Alfonsi e non solo presente alla pagina http://www.alfamc.it/nuova_pagina_5.htm. A breve apriremo un canale su youtube a cura della regista video Chiara Proietti.
In merito al primo titolo di quest'anno non potevamo iniziare meglio:
Flauto Magico, o Die Zauberflote, di W. A. Mozart.
Quest'opera offre una miriade di chiavi di lettura dalla semplice, ma affascinante, favola con il lungo percorso dell'Eroe che va alla ricerca dell'Amore e con la vittoria del bene sul male, alla lettura poetica di un mondo incantato che esiste al di là del materiale, alla prospettiva esoterica con tutti i suoi arcani messaggi e simboli.
I personaggi variopinti e ben definiti consentiranno anche in lingua straniera la perfetta comprensione della storia, essendo inoltre i brani musicali alternati a parti recitate, l'opera si presta ad essere seguita anche da un pubblico di neofiti.
L’opera avrà infatti le parti cantate in tedesco e i dialoghi in italiano.
La musica di Mozart è uno strumento straordinario per avvicinarsi al mondo lirico per la perfezione della costruzione melodica ed armonica.
I temi trattati saranno un buon viatico morale per riaffermare gli ideali di giustizia e verità.
Presenza preziosissima che impreziosirà il grande appuntamento è la scenografia disegnata dalla pittrice Paola Senesi, che ci ha permesso di allestire anche una mostra dei suoi splendidi lavori nel Foyer del Teatro Don Bosco, vi invitiamo per tanto a venire con largo anticipo per visitare la mostra!

Per chi volesse un'anticipazione sulla trama sappiate che parla del principe Tamino che persosi in una "selva oscura" viene salvato dalle dame della terribile Regina della Notte che gli chiede di salvare la propria figlia, Pamina, dalle mani di quello che inizialmente dipingono come un mostro terribile capo di una setta misteriosa, il gran sacerdote Sarastro, ma che poi con gran colpo di scena si rivelerà essere il grande saggio e si scoprirà che la parte dei cattivi è proprio della mirabolante Regina della Notte, e in questo viaggio rocambolesco pieno di pericoli dai quali si difenderà con il prezioso flauto, verrà accompagnato da uno strano personaggio, Papageno, metà uomo metà uccello, ed entrambi acquisteranno dalle avventure una nuova consapevolezza e maturità.

I Raggi del Sole allontanano l'Oscurità!
Uno spettacolo Meraviglioso, quale miglior Inizio!
Vi aspettiamo numerosi!

Prevendita presso
Bar AnBetty, via dei salesiani 36/38
Bar Non Solo Bar, via Publio Valerio (di fronte al teatro)
Libreria Risvolti, via Lucio Papirio 31

Ciampino
Edicola e Libreria Sauri, via S. Francesco d’Assisi 32
Mancini strumenti musicali, via di Morena
Il piccolissimo, via di Morena
telefonicamente con un piccolo sovrapprezzo di 2,00€ :  3349516109
Internet: www.alfamc.it

Teatro Don Bosco di Cinecittà in Roma
via Publio Valerio, 63
Info Line: 3349516109

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

lunedì 12 marzo 2012

DI MATTIA, L'ORGOGLIO ITALIANO ALL'ESTERO

Tutto esaurito per la Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni al Delhi International Arts Festival di New Delhi.
A dispetto delle amene vicende di questi ultimi giorni in India, a sottolineare l'amicizia e comunque i rapporti di collaborazione tra Italia e India è il recente successo della nostra opera lirica a New Delhi. Un successo senza precedenti per la Cavalleria Rusticana che ha letteralmente mandato in estasi il pubblico della capitale Indiana.
L'allestimento firmato da Maurizio Di Mattia, insieme alle ottime voci del tenore Luciano Ganci e del soprano Francesca Patanè, ha convinto sopra ogni aspettativa la più austera critica locale, nonché quella cinese, tanto da indurle entrambe a dedicare a Di Mattia un esclusivo reportage televisivo e un intero numero del più esclusivo ed accreditato magazine cinese Opera.
Non certo nuovo alle platee nazionali ed internazionali Maurizio Di Mattia, Romano e perla lucente del Teatro dell'Opera di Roma, ha all'attivo successi come Aida nel 2010 alle Terme Caracalla nonché la stessa nel 2007 in Hong Kong, firmata sempre in coproduzione con il Teatro dell'Opera di Roma in occasione del ritorno dell'ex governatorato britannico alla Cina. Sue sono le regie inaugurali dei Festival di Tokyo, Shanghai e Seul fino ad arrivare a Macao e Mumbay. In queste occasioni Maurizio Di Mattia lavora con artisti europei ed asiatici come ambasciatore instancabile del nostro prestigioso repertorio lirico sinfonico creando con loro un teatro di nuova prospettiva ove l'azione, il gesto e la parola sul canto, costituiscono una potente triade evocativa che solo l’opera può esprimere. Riteniamo giusto e doveroso sottolineare anche quando l'Italia fa notizia in senso positivo all'estero, quando la nostra cultura ed i nostri artisti ricevono attestati di grande stima da un pubblico privo di qualsivoglia pregiudizio. Ed è ciò che ha permesso ad un grande vanto della regia lirica italiana, Maurizio Di Mattia, di eccellere portando alto nel mondo il buon nome del nostro Paese ed i valori che esso incarna.
di Giancarlo Bertollini
IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

ANSA: Ultime Notizie

- 28 GIU. - 16:24 Caput Mundi, 335 interventi per Roma e territorio Ultima ora. Progetto da 500 mln euro. Garavaglia, da tutela siti a città...

I POST PIU' SEGUITI