mercoledì 24 luglio 2024

Tutto il meglio dell'estate dal TCI

TOP 5 Mostre
Forte di Bard

È una di quelle strutture che lascia a bocca aperta: arroccato su uno sperone, il Forte di Bard si erge maestoso a protezione della stretta valle dove scorre la Dora Baltea, appena entrati in Valle d’Aosta. Basterebbero la sua posizione e la sua storia per giustificarne una visita. Ma da tempo il Forte è anche sede di prestigiose mostre di arte e fotografia: quest’estate la principale è dedicata a Marino Marini, genio del Novecento, con sculture e opere su tela e carta eccezionalmente provenienti da Firenze, primi tra tutti i suoi cavalli e cavalieri. Nelle sale del Forte potrai ammirare anche tre mostre fotografiche (le immagini di montagna di Davide CamisascaThe best of cycling, i migliori scatti sul ciclismo; e China. Dalla rivoluzione culturale alla superpotenza globale, progetto inedito curato da Martin Parr) e l’originale esposizione SuperFantaRobot, dedicata al mondo dei robot tra serie tv, fumetti manga e fantascienza.

L'estate in mostra a Palazzo Arese Borromeo

Palazzo Arese Borromeo, uno degli oltre 80 luoghi Aperti per Voi, è un piccolo tesoro della Brianza, con bellissime sale ricoperte da affreschi seicenteschi. Ad arricchire la visita quest’estate sono due mostre allestite nelle sue sale, una dedicata al pittore e incisore Alberto Venditti e l’altra ai 60 anni della mitica rivista Linus.  

Extraction/Abstraction è la più ampia esposizione sugli oltre 40 anni di carriera del fotografo canadese Edward Burtynksy: 80 immagini di grande formato sulle “incursioni industriali su larga scala nel pianeta”, tanto grafiche e suggestive quanto terribili e angoscianti. Anche murales, realtà aumentata e strumenti di lavoro.

Extraction/Abstraction
Louise Bourgeois in Florence

Si intitola semplicemente Louise Bourgeois in Florence il progetto che prevede al Museo Novecento e al Museo degli Innocenti due mostre eccezionali sull’artista francese, tra le protagoniste assolute dell’arte del XX e XXI secolo. In contemporanea, a lei dedicate anche esposizioni a Roma e a Napoli.

Ha appena riaperto al pubblico la Camparìa di Favignana, la più importante delle tonnare dei Florio. Al suo interno, la mostra Iconic Women-Multimedia Experience di Domenico Pellegrino, con undici ritratti luminosi, oltre a un’installazione polifonica di Alessandro Librio e la proiezione del documentario di Simona Bua.

Camparìa di Favignana

NB. Per un panorama completo delle esposizioni da non perdere, consulta i nostri articoli sulle mostre a Milano, le mostre a Roma e le mostre in tutta Italia

TOP 5 Festival
Lo spettacolo dell’alba-Invenzioni a tre voci

Promettono emozioni irripetibili gli eventi di Lo spettacolo dell’alba-Invenzioni a tre voci, un format di Coop Culture che “nasce dalla volontà di unire la meraviglia di un momento speciale della giornata alla magia di osservare e vivere un luogo in modo unico”: si entra infatti nei parchi archeologici prima dell’alba (tra le 4.40 e le 5.20) e alle prime luci del giorno si ascoltano narrazioni degli archeologi intervallate da suoni, voci e melodie, eseguite dal vivo, tra jazz, improvvisazione e musica tradizionale. Il calendario prevede tappe in quattro dei siti più emblematici della nostra storia antica: la Valle dei Templi di Agrigento (8 agosto), Selinunte (9 agosto), Ostia Antica (11 agosto) e Ercolano (30 agosto). Un viaggio sensoriale senza tempo.

Sentieri e pensieri

Torna Sentieri e Pensieri, il festival letterario organizzato dal Comune di Santa Maria Maggiore (Bandiera Arancione TCI) e diretto da Bruno Gambarotta. Venti gli appuntamenti con ospiti interessanti e mai scontati. Novità è Sentieri e Pensieri 2.0, con sette incontri voluti dalla componente più giovane dello staff del Festival.

Il Festival della Mente di quest’anno ha come tema la gratitudine: 30 gli eventi, cui si affiancano 23 appuntamenti per i più piccoli. Tra i tanti ospiti, Fabio GenovesiGiuseppe Barbera in dialogo con Nadia TerranovaNives Meroi con Irene BorgnaAlessandro BarberoSilvia AvalloneMatteo Nucci.

Festival della Mente
Fotografia Calabria Festival

Le strade e i vicoli di un suggestivo borgo del basso Tirreno calabrese accolgono i progetti – alcuni inediti, altri in anteprima italiana – di vari fotografi internazionali, oltre a eventi, talk e workshop. Il tema di Fotografia Calabria Festival, il primo festival diffuso della regione, per il 2024 è "Fotografia di famiglie".

Giunto alla sua terza edizione, torna il Segesta Teatro Festival: al Teatro Antico e al Tempio, immersi in uno scenario naturale straordinario, in programma spettacoli di teatro, danza, musica, anche all’alba e al tramonto, oltre a uno speciale progetto notturno, dedicato all’osservazione astronomica e dei miti celesti

Segesta Teatro Festival

SPECIALE MUSICA IN QUOTA

La tendenza è stata lanciata anni fa da I suoni delle Dolomiti, la rassegna di concerti ad alta quota su pianori, altopiani e vette del Trentino (quest’anno dal 28 agosto al 29 settembre, con 17 appuntamenti e un trekking insieme a Paolo Cognetti). Da allora, molte iniziative sono seguite nel tempo, con location d’eccezione tra Alpi e Appennini e programmi che spaziano dalla classica al jazz al rock. Segnaliamo per esempio Musica in quota in vari luoghi dell’Ossola, in Piemonte (fino al 13 ottobre); Baldo in Musica sul Monte Baldo, nel Veronese (con concerto il 4 agosto ai grandi faggi dell’Ortigara); Crinali sull’Appennino bolognese (fino al 29 settembre); Paesaggi sonori sul Gran Sasso, in Abruzzo (fino al 9 agosto). Sempre in quota, ma con rappresentazioni teatrali su montagna e alpinismo, gli emozionanti spettacoli della compagnia (S)legati

NB. Per altri appuntamenti da non perdere consulta anche la sezione eventi sul sito Touring

TOP 5 Arcipelago Borghi
Plautus Festival

In questa sezione ti proponiamo eventi nei borghi certificati dal Touring con la Bandiera Arancione, il nostro marchio di qualità turistico-ambientale.

 

Un piccolo borgo dove nacque uno dei grandi artisti dell’antichità: è Sarsina, sull’Appennino Forlivese, che attorno al 250 a.C. vide i natali del commediografo Tito Maccio Plauto, forse l’autore che più ha influenzato il teatro occidentale. A lui è dedicato il Plautus Festival, uno dei festival di prosa più importanti d'Italia che si svolge dal 1956: oltre ad opere di autori di teatro considerati “classici”, vengono proposte le commedie di Plauto che, per la ricchezza espressiva del dialogo, il carattere dei personaggi e la comicità delle situazioni, continuano a divertire anche dopo duemila anni. Sarsina, immersa in un territorio che racchiude foreste secolari, boschi, valli solitarie, monti e laghetti, è anche sede di un magnifico Museo Archeologico nazionale.

Mostra Mercato

Il centro storico di Bienno, borgo medievale della media Val Camonica, ricco di palazzi e portali decorati, si anima per una grande Mostra Mercato che vede coinvolti oltre 200 artigiani e artisti in una grande “bottega a cielo aperto”: un vortice di prodotti artigianali, opere d’arte, installazioni, antichi mestieri, musica e spettacoli.

Cinema emergente e rapporto con il territorio sono due elementi chiave del Saturnia Film Festival, che da sempre vuole essere un punto di riferimento per i talenti di domani: cinque giorni di programmazione, in cui le piazze dei borghi della Maremma sono trasformate in una vera e propria platea sotto le stelle.

Saturnia Film Festival
Festa del Verdicchio

Lo chiamano “balcone della Vallesina” per il suo panorama sulle colline costellate di vignetiStaffolo è da sempre legato al verdicchio, tanto da ospitare un museo dedicato al vino e organizzare ad agosto una Festa del Verdicchio, con musica, degustazioni, il palio della pigiatura e fuochi d’artificio finali.

All’ombra della straordinaria abbazia cistercense, fondata dai Benedettini nel IX secolo, Fossanova (frazione di Priverno) organizza tre giorni intensi di esibizioni, duelli, spettacoli e musica: una vera e propria Festa medievale, rievocazione storica di balli e tradizioni dell’epoca accompagnate da sapori antichi. 

Festa medievale

NB. Per suggerimenti su altri eventi di luglio nei borghi eccellenti dell’entroterra italiano, certificati con la Bandiera Arancioneleggi il nostro articolo dedicato

TOP 5 Natura
La Maddalena

Cala Garibaldi a Caprera. Bassa Trinita a La Maddalena. Spiaggia Rosa e Spiaggia del Cavalieri a Budelli. Cala Santa Maria sull’isola omonima. Sono alcune delle meravigliose spiagge e cale dell’arcipelago di La Maddalena, poco al largo della costa nordoccidentale della Sardegna. Se le visiti quest’estate, alle ore 11 di molti giorni d’agosto e settembre troverai una guida ambientale escursionistica, incaricata dal parco nazionale, che gratuitamente ti spiegherà segreti e curiosità di flora, fauna e paesaggio dell’arcipelago (temi e giornate sono indicati sulla locandina apposita). Per i bambini sono previste anche divertenti cacce al tesoro. Un ottimo modo per conoscere da vicino i piccoli e grandi abitanti del parco, dalle meduse ai cetacei, dalle patelle ai cormorani. PS. L’isola di La Maddalena è anche sede di uno dei nostri tre Villaggi, veri e propri paradisi naturali in mezzo alla macchia mediterranea!

Parco Paneveggio Pale di San Martino

Sono moltissime le attività organizzate dal parco trentino, che tutela boschi, prati e montagne attorno a San Martino di Castrozza e Paneveggio. Tra queste, passeggiate tra le marmotte in Val Venegia, serate tra pipistrelli e stelle a Sagron Mis, laboratori per i bimbi, mostre e percorsi benessere.

Cinque parchi a poca distanza da Bologna per immergersi tra le montagne appenniniche: per tutta l’estate, sono organizzate escursioni sulle tracce dei lupi e dei gufi, visite alla grotta della Spipola, esplorazioni per i bambini insieme allo gnomo del Poranceto, appostamenti notturni per scorgere cervi e volpi. 

Parchi Reg. del Bolognese
Arcipelago Toscano

All’Elba, Capraia, Giglio e sulle altre isole dell’arcipelago toscano, il parco nazionale organizza numerose attività per scoprire in punta di piedi la natura dell’area protetta: in estate, consigliati per esempio il whalewatching, le escursioni geologiche, le attività di snorkeling guidato e di osservazione del cielo.

Ricchissimo il calendario di attività del parco abruzzese, con escursioni agli eremi e visite al centro recupero della fauna selvatica. Raccomandiamo in particolare la passeggiata guidata da Caramanico Terme, proposta ogni giorno, che si inoltra nella fiabesca Valle dell'Orfento dal Sentiero delle Scalelle. 

Parco Maiella

SPECIALE MARE PROTETTO

Sono 27 le aree marine protette che tutelano i tratti più preziosi delle nostre coste. Visitarle ed esplorarle in punta di piedi, magari in compagnia di una guida, è il modo migliore per avvicinarsi alla biodiversità marina del nostro Paese. Tra quelle che organizzano in estate attività ed escursioni, ti segnaliamo per esempio: in Abruzzo Torre del Cerrano, con laboratori didattici e concerti all’alba; in Puglia Torre Guaceto, nel Comune di Carovigno (BR); in Sicilia, Isole Ciclopi, al largo di Aci Trezza e Aci Castello; in Sardegna Sinis-Mal di Ventre, vicino ad Oristano, con itinerari guidati naturalistici, culturali e gastronomici, oltre ad attività di pescaturismo.

Trasforma la tua firma in cultura!


Copyright © 2024 Touring Club Italiano

www.studioservice.com

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Tutto il meglio dell'estate dal TCI

È una di quelle strutture che lascia a bocca aperta: arroccato su uno sperone, il  Forte di Bard  si erge maestoso a protezione della strett...

I POST PIU' SEGUITI