mercoledì 10 luglio 2019

Unione Italiana Vini e Digitalizzazione.


Corriere Vinicolo magazine (n. 22-2019)

Ernesto Abbona confermato
presidente UIV

 L’associazione rinnova il board esecutivo con quattro new entry ed è pronta ad affrontare i temi caldi del triennio 2019-2022: dalla nuova Pac agli accordi sul commercio internazionale, dallo sviluppo sostenibile all’internazionalizzazione, dall’enoturismo fino alle battaglie per la difesa dell’immagine e la cultura del vino
Gli altri articoli principali
I 90 anni del Corriere Vinicolo tra memoria e prospettivaIl 27 giugno all’Auditorium del Corriere della Sera, grande successo del “wine talk” di presentazione del volume “Si pubblica il sabato”
90 anni del Corriere Vinicolo in archivio digitale
Nel corso della festa di 90 anni del giornale annunciata la creazione dell’emeroteca digitale del Corriere Vinicolo consultabile dal sito del giornale: già disponibili 2.628 edizioni per 17.580 pagine. Entro fine luglio saranno on-line tutti i numeri dal 1928 a oggi. La digitalizzazione del Corriere Vinicolo è parte del progetto di valorizzazione dell’Archivio Storico di Unione Italiana Vini. Accesso libero fino alla fine dell’estate
2019 Anno del Legno – Leeuwin Estate – Australia
Un legno specifico per ogni particella di vigneto. Come nasce l’Art Series Chardonnay, il vino icona dell’azienda della Margaret River Valley nel racconto del capo enologo Tim Lovett: “Una selezione certosina, fatta direttamente in Francia, per abbinare il rovere più adatto a esaltare i nostri microterroir”
Vini bio: market mover resta il trend dei consumiNel 2022 si stapperanno nel mondo un miliardo di bottiglie “green”. Usa attesi in fortissima crescita
Fonte: Unione Italiana Vini

www.studiostampa.com

lunedì 8 luglio 2019

Contributi Regionali per la Digitalizzazione.

L'ADE Consulting S.r.l. è lieta di comunicarvi la pubblicazione da parte di Lazio Innova del bando POR FESR Digital Impresa Lazio “Contributi per il sostegno dei processi di digitalizzazione delle imprese del Lazio”, che promuove l'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico attraverso l'utilizzo di servizi e soluzioni ICT che consentano di migliorare l'efficienza e di modernizzare l'organizzazione aziendale.

Il contributo previsto in caso di aggiudicazione sarà fino al 70% a fondo perduto delle spese che saranno valutate ammissibili ed effettivamente sostenute per l'acquisto di beni materiali ed immateriali propedeutici alla realizzazione del progetto presentato. Sono ammissibili progetti di spesa aventi un importo complessivo non inferiore a 7.000 e non superiore a 25.000 euro.

Si tratta di un bando a graduatoria, sino all'esaurimento dei fondi disponibili, che ammontano ad € 5.000.000,00, con una riserva di 1,5 milioni per le imprese del commercio. È prevista inoltre una riserva del 20% per le imprese con sede operativa in uno dei Comuni ricadenti nelle Aree di Crisi Complessa della Regione Lazio.

 

Tipologie d'intervento, sono agevolabili i Progetti che prevedano l’adozione di una o più soluzioni tecnologiche e/o sistemi digitali tra quelle elencate a seguire: 


a) digital marketing: soluzioni di digital marketing: interventi SEO (Search Engine Optimization), SEM (Search Engine Marketing), Web, Social e Mobile marketing;
b) e-commerce: siti di e-commerce su piattaforme software CMS (Content Management System);
c) punto vendita digitale: soluzioni digitali per lo sviluppo di servizi front-end e customer experience nel punto vendita (chioschi, totem, touchpoint, segnaletica digitale, vetrine intelligenti, specchi e camerini smart, realtà aumentata, sistemi di accettazione di couponing e loyalty, di Electroning Shelf Labeling, di sales force automation e di proximity marketing);
d) prenotazione e pagamento: sistemi di prenotazione e pagamento via internet e/o mobile; sistemi Self scanning e Self checkout;
e) stampa 3D: attrezzature ed applicazioni per la progettazione e la stampa 3D;
f) internet of things: sistemi e applicazioni in grado di comunicare e condividere dati e informazioni grazie a una rete di sensori intelligenti;
g) logistica digitale: software e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica;
h) amministrazione digitale: soluzioni digitali a supporto della fatturazione elettronica e per l’ottimizzazione del magazzino;
i) sicurezza digitale: sistemi di sicurezza informatica;
j) sistemi integrati: sistemi di informazione integrati: quali i sistemi ERP (Enterprice Resource Planning), sistemi di gestione documentali e sistemi di Customer Relationship Management (CRM); sistemi e applicazioni a supporto dello smart-working e del coworking.

Andrea Dell'Era
Possono partecipare al bando sia le PMI in forma singola che i Liberi professionisti titolari di P.IVA 

La domanda potrà essere presentata dalle ore 12 del 15 Luglio 2019 entro le ore 12:00 del 2 ottobre 2019, le istruttorie saranno eseguite in base alla graduatoria determinata dalla griglia di punteggio sino all'esaurimento dei fondi.

Il referente aziendale per tale bando è 

il dott. Andrea Dell'Era. 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattare lo Studio con questa e-Mail: 
info@studioservice.com

www.studiostampa.com

Amadeo Peter Giannini va ricordato ed onorato !


www.studiostampa.com