Visualizzazione post con etichetta Vini. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Vini. Mostra tutti i post

sabato 2 marzo 2024

Rome Wine Expo: di Giancarlo Bertollini

Bene, appena uscito dalla prima giornata del Rome Wine Expo e sono piacevolmente colpito dalla crescita qualitativa dei nostri Produttori/Vignaioli. Per il momento mi sento di segnalare alla vostra attenzione (tra le decine di assaggi fatti) un Produttore di eccellenza che nobilita la già famosa linea di Prosecco DOCG, 
la Società Agricola Castellalta. 
  
Con la guida del gentilissimo sig. Benedetto 
ho potuto degustare la sua fantastica linea di Prosecchi. 
Perdonate la qualità della foto ma 
ho voluto fotografarli personalmente. 
*** *** ***
Sono poi passato ad assaggiare qualche prodotto di "casa" e debbo dire che la nostra meravigliosa Malvasia Puntinata del Lazio, 
il Grechetto e il Merlot 
col Sangiovese Grosso (quello del Brunello per intenderci) 
mi hanno molto colpito e sento il dovere di segnalarvi 
questo piccolo produttore di eccellenza. 
 
La Malvasia Puntinata del Lazio, Il Grechetto e il taglio di Merlot/Sangiovese 
sono decisamente da assaggiare.

www.studioservice.com

lunedì 25 settembre 2023

Export vini in sofferenza

EXPORT ITALIANO: BRUTTO RISVEGLIO
I conti del primo semestre 2023

 

Calano i volumi (-1.4%), ma soprattutto si sgonfiano i valori, segno che i mercati hanno finito di assorbire tutto a ogni costo. Drastico calo degli Usa, accentuato nel secondo quarto dell’anno, che precipita ai livelli del 2020. Pesanti difficoltà per spumanti e vini rossi, i bianchi galleggiano


ITALIA E COMPETITORS: Della serie “poteva andare peggio”

STATI UNITI: Il destocking e il rientro a una dimensione più normale


LE ALTRE NOTIZIE


DEALCOLATI: INTERESSANTI PROSPETTIVE DI SVILUPPO
Spunti dall’evento UIV all’ultima edizione del Sana a Bologna

 

Come cambia il mercato USA
SUI VINI SCATTA IL DOWNGRADE DEI CONSUMI

Negli Usa, l’incertezza economica sta dando vita a una concreta tendenza al ribasso, dalla diminuzione della spesa per la singola bottiglia fino alla sostituzione del vino con bevande meno costose. Tra fine ottobre e inizio novembre arriveranno i dati relativi alla seconda fase dell’indagine, con i dettagli delle motivazioni alla base dei comportamenti dei consumatori

 

Il Tema dell'Anno - Cantine Sostenibili
BIO, SOSTENIBILE, ESG, GREEN: NECESSARIO FARE CHIAREZZA
Partendo dal suo ultimo libro “L’impatto zero non esiste”, Ada Rosa Balzan - docente ed esperta di sostenibilità - parla della confusione che ancora oggi accompagna la comunicazione della sostenibilità. Racconta il rating di sostenibilità per le piccole imprese promosso dalla Provincia di Trento e ammonisce il mondo del vino: “Si confonde ancora sostenibile e biologico limitando tutto al discorso ambientale senza considerare i tre pilastri della Esg”


Parla Igor Boccardo, Ad del polo vitivinicolo di Generali
LEONE ALATO: CON LA STORIA SCRIVIAMO IL NOSTRO FUTURO
Venti milioni di fatturato (40% dall’export), mille ettari vitati, sei aziende e un progetto di crescita impegnativo: il ramo vitivinicolo di Generali, con oltre 170 anni di storia alle spalle, punta alla crescita qualitativa e dimensionale anche con nuove acquisizioni. 


In vetrina - IMBOTTIGLIAMENTO

 

MACCHINE, ATTREZZATURE & SOLUZIONI

BORMANUS

GAI MACCHINE IMBOTTIGLIATRICI
MBF
OMNIA TECHNOLOGIES
SORDATO


PRODOTTI & SOLUZIONI PRE E POST IMBOTTIGLIAMENTO
AROL
ASTRO
BELBO SUGHERI
CORIMPEX
DIAM BOUCHAGE
ENARTIS
LALLEMAND
MPF IMPIANTI



www.studioservice.com

mercoledì 17 febbraio 2021

Questa Europa sa solo attaccare l'Italia, sempre e comunque.


Ue: attacco all’alcol
(e al vino) in nome
della salute

Nell’“Eu beating cancer plan” presentato nei giorni scorsi a Bruxelles il consumo dannoso di alcol viene indicato, come il fumo e l’inquinamento atmosferico, tra le cause principali di diffusione del cancro. Minacciati interventi su etichettatura obbligatoria, tassazione e, forse, promozione delle bevande alcoliche (tra cui il vino). Le reazioni della politica e della filiera italiana ed europea. Sandro Sartor, vicepresidente UIV, e Domenico Zonin, vicepresidente Ceev: tenere alta l’attenzione. Intervista al professor Ramon Estruch, dell’Università di Barcellona


Gli altri articoli principali

Consuntivo vendemmia 2020 Italia
La produzione di vino (49 milioni di hl) cresce del 3% sul 2019 secondo i dati Agea delle dichiarazioni di produzione. Rettificate le previsioni vendemmiali diffuse a settembre, condizionate da una valutazione sull’adesione dei produttori alla misura della diminuzione volontaria delle rese che, nei fatti, è stata minore del previsto e ha lasciato la lancetta della variazione su terreno positivo

La Gdo ha “sete” di vini del territorio
Sulla scorta delle scelte dei consumatori, i retailer puntano con sempre maggiore decisione su vini regionali ed autoctoni per “nobilitare” e caratterizzare la loro enoteca. Il fenomeno era già in atto, ma nell’ultimo anno ha subito una veloce accelerazione. L’analisi di alcune case history vinicole, protagoniste di questa “espansione”

1928-2021: tutto Il Corriere Vinicolo consultabile sul web
Completata la digitalizzazione di tutti i numeri dell’Organo d’informazione di UIV è, da questi giorni, accessibile l’Emeroteca per la consultazione via web. Una sezione importante del patrimonio storico documentale dell’Unione. La storia del giornale attraversa e racconta le vicende politiche, economiche, produttive e commerciali dell’intero comparto vinicolo italiano. Interprete ma anche protagonista e fonte primaria per la storia del vino.


www.studiostampa.com

martedì 10 marzo 2020

Decreto Coronavirus firmato e operativo.

Alla luce delle nuove disposizioni governative sospendiamo tutte le nostre attività, incluso il nuovo corso Sommelier che viene momentaneamente "congelato", facendo "slittare" le prossime due lezioni del Mercoledì, riprenderà tra due settimane, salvo ulteriori complicazioni.
Un abbraccio a tutti, sperando che questo incubo finisca presto. 
                                                         Giancarlo Bertollini


www.studiostampa.com

giovedì 1 agosto 2019

Riservato agli appassionati di Vino - Corso SOMMELIER 2020.

Mercoledì 7 ottobre 2020 Parte il Nuovo Corso VINI.  
Il corso verrà tenuto da Giancarlo Bertollini, 
conosciutissimo esperto del settore, 
col supporto di un filmato ministeriale su: 
Vino, Salute e Piacere; filmato che sarà consegnato su DVD 
in OMAGGIO a tutti i partecipanti, unitamente 
a DISPENSE ed ATTESTATO. 
Il 1° Seminario di VitiViniColtura (9 incontri). 
Inizia Mercoledì 7 ottobre alle ore 20 in punto e proseguirà 
per 9 Mercoledì presso la "ProLoco di Roma Capitale" 
Via Giorgio Scalia,10/b, 00136 Roma. 
Tel.: 06.8992.8500
Studio Service di G.Bertollini, Tel.: 06.3972.1551 
Termine ultimo delle prenotazioni Mercoledì 30 settembre 2020 
e ricordate che i posti sono realmente limitati. 
Il costo complessivo è contenuto in €. 330,00 oltre IVA, 
per partecipante, con uno sconto del 10
per le prime 10 prenotazioni On-Line e per le convenzioni in atto.
(ProLoco, Enti, Ordini, Associazioni, Circoli Etc.). 
Per quanti hanno già partecipato ai corsi precedenti 
ed intendono seguire il nuovo corso come "Ripetenti", 
il costo viene scontato del 30%
La cena finale e la fornitura dei materiali 
(Cartellina con Dispense, Vini etc.) sono ovviamente incluse.
IL DOCENTE E' CERTIFICATO IN QUALITÀ
Pagamento IVA esclusa:
Acconto alla conferma/iscrizione…€.100,00 - Saldo ad inizio corso.
Per utilizzare PayPal: 
https://www.paypal.me/Bertollini
Per l’iscrizione dovete cortesemente comunicare, 
il vostro Nome, Cognome, Indirizzo e-Mail e numero di Cellulare, con la seguente dicitura:
“Con la presente autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi della L. 675/1996” e del Regolamento UE n.2016/679 - GDPR . 


www.studiostampa.com

mercoledì 10 luglio 2019

Unione Italiana Vini e Digitalizzazione.


Corriere Vinicolo magazine (n. 22-2019)

Ernesto Abbona confermato
presidente UIV

 L’associazione rinnova il board esecutivo con quattro new entry ed è pronta ad affrontare i temi caldi del triennio 2019-2022: dalla nuova Pac agli accordi sul commercio internazionale, dallo sviluppo sostenibile all’internazionalizzazione, dall’enoturismo fino alle battaglie per la difesa dell’immagine e la cultura del vino
Gli altri articoli principali
I 90 anni del Corriere Vinicolo tra memoria e prospettivaIl 27 giugno all’Auditorium del Corriere della Sera, grande successo del “wine talk” di presentazione del volume “Si pubblica il sabato”
90 anni del Corriere Vinicolo in archivio digitale
Nel corso della festa di 90 anni del giornale annunciata la creazione dell’emeroteca digitale del Corriere Vinicolo consultabile dal sito del giornale: già disponibili 2.628 edizioni per 17.580 pagine. Entro fine luglio saranno on-line tutti i numeri dal 1928 a oggi. La digitalizzazione del Corriere Vinicolo è parte del progetto di valorizzazione dell’Archivio Storico di Unione Italiana Vini. Accesso libero fino alla fine dell’estate
2019 Anno del Legno – Leeuwin Estate – Australia
Un legno specifico per ogni particella di vigneto. Come nasce l’Art Series Chardonnay, il vino icona dell’azienda della Margaret River Valley nel racconto del capo enologo Tim Lovett: “Una selezione certosina, fatta direttamente in Francia, per abbinare il rovere più adatto a esaltare i nostri microterroir”
Vini bio: market mover resta il trend dei consumiNel 2022 si stapperanno nel mondo un miliardo di bottiglie “green”. Usa attesi in fortissima crescita
Fonte: Unione Italiana Vini

www.studiostampa.com

martedì 4 dicembre 2018

Splendida e riuscitissima serata al Teatro Eliseo di Roma per la presentazione dei vini del "Fornello".

Apprezzamenti lusinghieri per il "Fornellaio"

Primo assaggio del "BURIANO"

Primo assaggio del "Fornellaio"

Mescita del Chianti DOCG "BURIANO"

Col Dr Massimo Pozzar della "METRE"

Domande e curiosità sull'Azienda del Fornello

Grande interesse per i Vini del "Fornello"



Giancarlo Bertollini risponde alle domande

Il Dr Pozzar insieme al produttore "Milanti" apprezzano

Ricordo: Luca-Massimo-Giancarlo-Fabio
Il Dr Massimo Pozzar della "METRE" vigila sulla mescita
Giancarlo Bertollini illustra i vini ai tavoli
Giancarlo Bertollini ringrazia i partecipanti

La Serata Toscana con "Pozzar-Bertollini-Milanti" 
Al termine parliamo di Tappi e novità
     La caratteristica principale della Toscana è la sua varietà morfologica. Alternando mare e monti, colline e pianure è naturale una varietà nella cucina che si differenzia in ogni zona ma il cui comun denominatore è il largo uso della carne e i sapori netti e marcati. La cucina quindi si caratterizza per la proposta di prodotti tra i più particolari del patrimonio gastronomico nazionale rendendola tra le più amate e desiderate, unitamente alla grande scelta dei migliori vini per accompagnare al meglio ogni specialità. 
La serata di presentazione, presso il Teatro Eliseo, organizzata dal Club Gourmet col supporto del noto distributore "METRE" si è svolta con una eccellente partecipazione di buongustai desiderosi di approfondire le conoscenze Enogastronomiche. 
I piatti si sono succeduti con perfetto equilibrio e sintonia: 
Pecorino Toscano - Salame di cinta senese - Cecina - Bocconcino classico di bufala - Bocconcino affumicato di bufala, tutti abbinati ad un vellutato “FORNELLAIO” Sangiovese IGP 2017 dell’Azienda Fornello, di un bel colore rosso rubino con sentori di Ciliegia e Violetta, già equilibrato e rotondo, con giusti tannini destinati al miglioramento col tempo.
Fornellaio” è il vino tipico dell’Azienda Agricola Fornello.
Si è poi passati alle meraviglie: 
Acquacotta maremmana - Gnudi di ricotta e spinaci di Pisa - Pappardelle al cinghiale, Vino in abbinamento con i tre piatti: “BURIANO del Fornello” Chianti DOCG che si è presentato, limpido brillante dal colore rosso rubino (maturando tenderà giustamente al granato) dal profumo Vinoso, netto, pulito, caratteristico del Chianti di qualità, dal gusto equilibrato, sapido, leggermente acidulo, tannini ben presenti di corpo e struttura notevoli. 
In etichetta il Ponte Buriano, probabilmente lo sfondo sulla Gioconda di Leonardo.
E' il 1942 quando i fratelli Gentile acquisiscono l' Azienda da nobildonne fiorentine, della Famiglia dei Guillichini, per far fronte ai disagi che il periodo della guerra comportava ed alle necessità della famiglia. Nasce così l'Azienda, all'inizio denominata fattoria Gentile, che si estende dalle colline che da occidente dominano la vallata della città di Arezzo fino alle sponde del fiume Arno da cui è bagnata. Di grande interesse dal punto di vista naturalistico e paesaggistico dato che in parte ricade all'interno dell'area protetta della val d'Arno, Oasi del WWF e riserva di caccia, presenta anche consistenti tracce storico-culturali godendo del panorama del famoso ponte di Buriano dove Leonardo Da Vinci concepì alcune delle sue geniali invenzioni e riportato nel suo più famoso dipinto. Ottimamente collocata dal punto di vista logistico è situata a soli 7 Km dal centro di Arezzo lungo la strada che la unisce a Firenze. 
La parte più produttiva dell'originaria Azienda arriva a noi sotto l'attuale denominazione di Azienda FORNELLO, e mantenendo la sua storica tradizione si sta valorizzando e modernizzando la sua originaria vocazione di terra produttiva di uve Sangiovese per vino rosso certificato Toscana IGP e Chianti DOCG (a breve un SuperTuscan), di grandi qualità organolettiche molto apprezzate dai palati più fini e di uliveti dal sapore inconfondibile agrodolce, di estrema leggerezza e digeribilità. Inoltre, a seguito della insistente domanda di ospitalità e volendo contribuire anche al già consistente sviluppo turistico ricettivo della zona, si propone come rifugio riservato e raffinato di accoglienza all'interno di residenze in casali di età settecentesca. 
Infine privilegiando la qualità più che la quantità dei raccolti, si sta sviluppando l'indirizzo bionaturale della produzione proteggendo e valorizzando l'ecosistema di tutta l'area che in definitiva costituisce una realtà del food Made in Italy e fiore all'occhiello della Regione Toscana.

www.milantigentile.it

www.studiostampa.com

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Informatore Agrario: Aggiornamenti e News

N°  20   -  mag.   2024 IN PRIMO PIANO Pac 2023: ecco i saldi per Ecoschemi e aiuti accoppiati. Pagamenti in arrivo Tutto è pronto per compl...

I POST PIU' SEGUITI