Visualizzazione post con etichetta Diplomazia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Diplomazia. Mostra tutti i post

martedì 12 novembre 2013

OSIMO 1975 - I GIULIANO DALMATI SACRIFICATI DALLA RAGION DI STATO

di Roberto Spada  
E’ stata una delle pagine più nere della diplomazia italiana. Il 10 Novembre 1975 l’Italia conclude, almeno formalmente, la questione della tutela dei diritti degli italiani di Istria e Dalmazia, già duramente provati dalle persecuzioni titine e dall'ostracismo dei loro connazionali dalla mente corta.
Un argomento importante e anche spinoso, nell’ambito della diplomazia nostrana, poco noto al grande pubblico, come poco nota è la vicenda degli esuli giuliano dalmati, stretta nella morsa della scarsa memoria e dell’ottusità ideologica di chi ancora oggi non riconosce loro di essere stati vittime di una crudele pulizia etnica.
E i giovani? Quanto conoscono le nuove leve di questi temi? Abbiamo intervistato Eleonora Zeroli, una giovane, appunto, consigliere di Rinascita Universitaria alla Facoltà di Scienze Politiche di Perugia e nipote di esuli istriani. 

sabato 15 gennaio 2011

Tunisia: appello Frattini, moderazione.

Italia sostiene scelte popolo tunisino, auspicio e' democrazia
15 gennaio, 14:27
(ANSA) - ROMA, 15 GEN - 'L'Italia segue con la massima attenzione gli sviluppi della situazione in Tunisia. Il nostro sincero ed amichevole appello alla moderazione e al dialogo - sostiene il Ministro degli Esteri Franco Frattini - va alle diverse istituzioni del paese e a tutte le componenti della societa' tunisine. L'Italia - conclude il ministro - sosterra, come sempre, le scelte del popolo tunisino che auspica fortemente vadano sulla strada della democrazia e della pacifica convivenza'.

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Ultime Notizie !

Putin: 'Forniremo missili Iskander-M a Minsk'. Severodonetsk in mano russa Agenzia ANSA 3 ore fa bookmark_border share more_vert Ucr...

I POST PIU' SEGUITI