venerdì 5 giugno 2020

Agenzia ICE e Ministero degli Affari Esteri.

AL VIA IL CICLO DI WEBINAR TEMATICI PER IL SOSTEGNO AL MADE IN ITALY

L’Agenzia ICE e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale danno il via ad un nuovo ciclo di webinar dedicati a temi di forte interesse per le imprese del Made in Italy

• Le Frontiere dell'E-Commerce - martedì 16 giugno 2020, ore 14.30 

• Il Futuro delle Fiere - martedì 23 giugno 2020, ore 14.00

• La GDO in Francia: da offline a online - giovedì 1 luglio 2020, h. 15:00

• La GDO in Germania: da offline a online - martedì 7 luglio 2020, ore 15.00

Ogni appuntamento sarà trasmesso in modalità streaming e avrà una durata di circa sessanta minuti .

La partecipazione è gratuita e riservata alle aziende registrate nell'Area Riservata del Sito ICE.

Se hai già un account per accedere al sito ICE
Se ancora non hai effettuato la registrazione o hai dimenticato le credenziali di accesso
Per visualizzare le registrazioni dei webinar già svolti, corredate da  materiale informativo e di approfondimento, visita la pagina dedicata del sito dell’Agenzia ICE.

Per info e chiarimenti è possibile scrivere a: webinar.promozione@ice.it






www.studiostampa.com

lunedì 1 giugno 2020

Una riflessione su Donald Trump, su notizie in fase di verifica.

Trump ha annullato il progetto di Bill Gates noto come ID2020 e ha fatto quanto segue : 
 1) - Ha reso i vaccini volontari, non obbligatori. I militari controlleranno la purezza e distribuiranno i vaccini.

 2) - Ha tolto i fondi World Health Organization
(W.H.O organizzazione mondiale della sanità) per sempre e chiede un’indagine sulle sue operazioni

 3) - Ha annullato il disegno di legge 6666 dei Democratici, noto come Covid 19 TRACE Act, che era la base del progetto di diagnosi e monitoraggio di Bill Gates, anch'esso annullato.

 4) - Ha annullato il Progetto di Bill Gates noto come ID2020.

 5) - Ha aperto una piattaforma di reclamo per segnalare la censura su Facebook, Twitter e YouTube.

 6) - Ha fermato il 5G a livello nazionale.

 7) - Ha firmato l’ordine esecutivo per la riapertura degli stati: i governatori che si rifiutano di riaprire saranno citati in giudizio.

 8) - Ha firmato l’ordine esecutivo per la Casa Bianca di rilevare tutte le reti elettriche: che includerà server Internet, sistemi di trasmissione, sistemi elettronici. (Bandiera rossa)

 9) - Ha dichiarato i luoghi di culto “Servizi essenziali”. Alcuni sindaci multavano le persone per essere andate in chiesa.

10) - Ha applaudito l’Australia e 116 paesi per aver insistito su una indagine cinese nella diffusione di Covid-19 nonostante le numerose minacce della Cina sul rifiuto delle esportazioni critiche.

Fonte: omokosban

E inoltre, sulla FEDERAL RESERVE è stata aperta una porta verso la nazionalizzazione


www.studiostampa.com

Domani (2 giugno ndr) Fratelli d'Italia sarà in piazza, insieme agli alleati di Lega e FI, per dare voce all'Italia che non si arrende. Non vi chiediamo di venire, perché non conosciamo ancora la curva dei contagi, vogliamo una manifestazione sicura e non vogliamo dare alcun alibi al governo per giustificare i suoi fallimenti. Vi chiediamo però di aiutarci a diffondere le immagini delle iniziative che pubblicheremo. In piazza vi aspettiamo il 4 luglio, per una grande manifestazione nazionale.

www.studiostampa.com

Ci stanno mentendo spudoratamente ?

Ormai si muore solo col COVID19, non ci sono più altre cause !
Nel 2019 totale 647.000 morti in Italia.
Quanti morti in Italia nel 2019? Più decessi che nascite
Osservando gli Indicatori Demografici ISTAT relativi al 2019, al 1° gennaio 2020 il numero di residenti in Italia è pari a 60 milioni 317mila. La popolazione residente nel nostro Paese è in calo da 5 anni consecutivi (116mila in meno su base annua).
Allo stesso tempo è aumentato il divario tra nascite e decessi. Per 647mila morti totali in Italia nel 2019, ci sono stati 435mila bambini nati vivi. In pratica per 100 persone morte sono nati solo 67 bambini (mentre 10 anni fa il rapporto era 100:96). Nel 2019 abbiamo toccato il livello più basso di ricambio naturale dal 1918. Secondo le statistiche, si è alzata anche l’età media degli italiani, che è di 45,7 anni.
Dichiarazione e Video del Prof. Alberto Zangrillo
Principali cause di morte in Italia.
Sulla base dei dati ISTAT estratti il 20 marzo 2020 possiamo quindi stilare una classifica di quelle che sono le più diffuse cause di decessi nel nostro Paese. I numeri tengono conto delle morti in tutto il territorio nazionale e di tutte le età.

Per maggiori dettagli si può consultare qui la tabella ufficiale.
Malattie del sistema circolatorio: 232.992
Tumori: 180.085
Malattie del sistema respiratorio: 53.372 
(Dichiarazione ISS a maggio 2020 deceduti 31.936 "circa 22.000 in meno dei normali decessi" e senza precisare se deceduti PER il Coronavirus o se deceduti CON il Coronavirus).
https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/bollettino/Infografica_29maggio%20ITA.pdf
Malattie del sistema nervoso/degli organi di senso (Parkinson, Alzheimer...): 30.672
Malattie endocrine, nutrizionali e metaboliche (diabete): 29.519
Disturbi psichici e comportamentali: 24.406
Malattie dell’apparato digerente: 23.261
Cause esterne di traumatismo e avvelenamento (suicidi, omicidi, incidenti stradali…): 20565
Cause mal definite e risultati anomali: 14.257
Malattie infettive e parassitarie: 14.070
Malattie dell’apparato genitourinario: 12.017
Malattie del sistema osteomuscolare e del tessuto connettivo (es: artrite): 3.651
Malattie del sangue e degli organi ematopoietici ed alcuni disturbi del sistema immunitari: 3.272
Malattie della cute e del tessuto sottocutaneo: 1.413
Malformazioni congenite ed anomalie cromosomiche: 1.399
Condizioni morbose che hanno origine nel periodo perinatale: 801
Complicazioni della gravidanza e del parto: 16 


www.studiostampa.com