Visualizzazione post con etichetta Bandi. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Bandi. Mostra tutti i post

lunedì 8 luglio 2019

Contributi Regionali per la Digitalizzazione.

L'ADE Consulting S.r.l. è lieta di comunicarvi la pubblicazione da parte di Lazio Innova del bando POR FESR Digital Impresa Lazio “Contributi per il sostegno dei processi di digitalizzazione delle imprese del Lazio”, che promuove l'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico attraverso l'utilizzo di servizi e soluzioni ICT che consentano di migliorare l'efficienza e di modernizzare l'organizzazione aziendale.

Il contributo previsto in caso di aggiudicazione sarà fino al 70% a fondo perduto delle spese che saranno valutate ammissibili ed effettivamente sostenute per l'acquisto di beni materiali ed immateriali propedeutici alla realizzazione del progetto presentato. Sono ammissibili progetti di spesa aventi un importo complessivo non inferiore a 7.000 e non superiore a 25.000 euro.

Si tratta di un bando a graduatoria, sino all'esaurimento dei fondi disponibili, che ammontano ad € 5.000.000,00, con una riserva di 1,5 milioni per le imprese del commercio. È prevista inoltre una riserva del 20% per le imprese con sede operativa in uno dei Comuni ricadenti nelle Aree di Crisi Complessa della Regione Lazio.

 

Tipologie d'intervento, sono agevolabili i Progetti che prevedano l’adozione di una o più soluzioni tecnologiche e/o sistemi digitali tra quelle elencate a seguire: 


a) digital marketing: soluzioni di digital marketing: interventi SEO (Search Engine Optimization), SEM (Search Engine Marketing), Web, Social e Mobile marketing;
b) e-commerce: siti di e-commerce su piattaforme software CMS (Content Management System);
c) punto vendita digitale: soluzioni digitali per lo sviluppo di servizi front-end e customer experience nel punto vendita (chioschi, totem, touchpoint, segnaletica digitale, vetrine intelligenti, specchi e camerini smart, realtà aumentata, sistemi di accettazione di couponing e loyalty, di Electroning Shelf Labeling, di sales force automation e di proximity marketing);
d) prenotazione e pagamento: sistemi di prenotazione e pagamento via internet e/o mobile; sistemi Self scanning e Self checkout;
e) stampa 3D: attrezzature ed applicazioni per la progettazione e la stampa 3D;
f) internet of things: sistemi e applicazioni in grado di comunicare e condividere dati e informazioni grazie a una rete di sensori intelligenti;
g) logistica digitale: software e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica;
h) amministrazione digitale: soluzioni digitali a supporto della fatturazione elettronica e per l’ottimizzazione del magazzino;
i) sicurezza digitale: sistemi di sicurezza informatica;
j) sistemi integrati: sistemi di informazione integrati: quali i sistemi ERP (Enterprice Resource Planning), sistemi di gestione documentali e sistemi di Customer Relationship Management (CRM); sistemi e applicazioni a supporto dello smart-working e del coworking.

Andrea Dell'Era
Possono partecipare al bando sia le PMI in forma singola che i Liberi professionisti titolari di P.IVA 

La domanda potrà essere presentata dalle ore 12 del 15 Luglio 2019 entro le ore 12:00 del 2 ottobre 2019, le istruttorie saranno eseguite in base alla graduatoria determinata dalla griglia di punteggio sino all'esaurimento dei fondi.

Il referente aziendale per tale bando è 

il dott. Andrea Dell'Era. 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattare lo Studio con questa e-Mail: 
info@studioservice.com

www.studiostampa.com

giovedì 27 dicembre 2018

L'ADE Consulting S.r.l. è lieta di comunicarvi la pubblicazione da parte dell'INAIL (Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) dell'Avviso Pubblico Quadro ISI 2018.

"Incentivi alle Imprese per la realizzazione di interventi in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro".
Sono finanziati gli interventi delle imprese volti a migliorare la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, offrendo un importante sostegno a:
a. Progetti di Investimento (Asse di finanziamento 1.1);
b. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale  (Asse di finanziamento 1.2);
c. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) (Asse di finanziamento 2);
d. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (Asse di finanziamento 3);
e. Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività (Asse di finanziamento 4);
f. Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli  (Asse di finanziamento 5).


Si tratta di un'importante opportunità per le aziende, soprattutto per quante devono rimuovere l'amianto.  I soggetti destinatari dei finanziamenti sono le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e, per l’asse 2 di finanziamento anche gli Enti del terzo settore, purché iscritti nel Registro unico nazionale del Terzo settore.

Il bando offre contributi a fondo perduto, in regime de minimis, fino al 65 % dell’investimento, con un importo massimo di € 130.000,00, per gli assi di finanziamento 1, 2 e 3; mentre l'asse di finanziamento 4 ammette un importo massimo di € 50.000,00.

Infine, l'asse di finanziamento 5 prevede contributi a fondo perduto fino al 50% dell'investimento, con un importo massimo di € 60.000,00.

Ogni impresa può presentare una sola domanda, con un solo progetto, di un unico tipo e per una sola unità produttiva (aperta al momento della domanda).
Sono escluse le imprese che hanno ottenuto un provvedimento di ammissione al contributo per i bandi ISI 2015, ISI 2016, ISI 2017 e FIPIT 2017 o altre tipologie di finanziamento sullo stesso progetto. 

Sono stati stanziati € 369.726.206,00, suddivisi in budget per ogni asse di finanziamento e per le diverse regioni italiane. Tale somma è la più alta stanziata in tutte le passate edizioni del Bando ISI.

Scusandoci dell'errore, specifichiamo che il bando ISI 2018 è aperto, e si chiuderà il giorno 30 maggio 2019, le domande potranno essere caricate a partire 
dal giorno 11 aprile 2019. 

Si suggerisce di partecipare il prima possibile.
Il referente aziendale per tale bando è il 
dott. Andrea Dell'Era
Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci. 

Potete scrivere a: info@studioservice.com 
o chiamare il n. 06.3972.1551

www.studiostampa.com

venerdì 23 gennaio 2015

Finanziamenti e Bandi dal CNR


lunedì 24 marzo 2014

ROMA: Opportunità e Bandi Aperti !

  Primo piano 

Lazio International

Il 26 marzo la Regione presenta a Roma il Programma degli interventi 2014 per l’internazionalizzazione del sistema produttivo

App On, bando per giovani creativi digitali

Due milioni di euro per sostenere la progettazione e lo sviluppo di piattaforme e applicativi (“app”) per smartphone e tablet

L’Europa che (non) vorresti

Venerdì 28 marzo incontro a Latina con il Vicepresidente della Commissione europea Tajani

POR FESR, avviso pubblico per la nomina di esperti

Saranno incaricati di valutare i progetti del “Fondo per prestiti partecipativi alle Start-up”

Impianti di climatizzazione, pubblicati i modelli

Sono disponibili sul sito del ministero dello Sviluppo economico

FutureMed, conferenza a Valencia

Il 27 marzo: “Opportunità e sfide per l’integrazione territoriale delle aree portuali: ICT, Infrastrutture e Servizi”

Bandi aperti

Opportunità e agevolazioni gestite da Sviluppo Lazio, dalle società del Gruppo e da altre istituzioni nazionali e locali
continua a leggere

www.studiostampa.com

lunedì 4 febbraio 2013

BANDI ITALIANI ED EUROPEI APERTI !

Ecco l'elenco di alcuni bandi aperti per finanziamenti destinati a imprese o a cittadini, gestiti da Sviluppo Lazio, dalle altre società del Gruppo e da altre istituzioni nazionali e locali. Per il quadro completo delle normative e per avere maggiori informazioni sulle leggi e i bandi aperti consulta il sito@gevolazio   (www.agevolazio.it) o chiama i Numeri verdi InformaLazio (800 264 525) e InformaPOR (800 914 625, per i bandi POR FESR).


- POR FSE 2007-2013: Avviso pubblico "Incentivi alla creazione di impresa per la promozione dell'occupazione". Per saperne di più:http://www.portalavoro.regione.lazio.it/
- POR FESR Lazio 2007-2013 - Open Data per le Pmi e gli Enti locali:due avvisi pubblici per lo sviluppo di progetti e servizi a partire dagli “Open Data”, le informazioni e i dati che possono essere riutilizzati, pubblicati e manipolati liberamente da tutti. Presentazione delle domande per via telematica attraverso il sito di Filas:http://www.filas.it/Page.aspx?IDPage=197.

 - POR FESR Lazio 2007-2013: quattro bandi per progetti ad alto contenuto innovativo di Pmi e microimprese laziali. Presentazione delle domande per via telematica attraverso il sito di Filas:http://www.filas.it/Page.aspx?IDPage=197.

- POR FESR Lazio 2007-2013 - Fondo Capitale di rischio:  investimenti preferenziali a favore delle start up e delle imprese innovative. Per saperne di più: www.filas.itwww.porfesr.lazio.it.

- Litorale, contributi per la valorizzazione turistica: contributi a favore dei Comuni che intendano realizzare attività di promozione e valorizzazione turistica: http://www.sviluppo.lazio.it/leggi.asp?lcat=12&lpag=106.
- Generazione lavoro - Incentivi alla creazione di impresa: la Regione Lazio incentiva l'autoimpiego di lavoratori sul territorio laziale, per progetti di start up d'impresa o progetti di partecipazioni in imprese già esistenti:  www.biclazio.it.
- L.R. 10/06 - Fondo per il microcredito: sostegno a microimprese, crediti di emergenza a persone fisiche e  sostegno a persone sottoposte a esecuzione penale. Per saperne di più:http://www.microcredito.lazio.it/.
 - Incentivi a favore degli Enti locali e degli altri datori di lavoro pubblici per l’assunzione a tempo indeterminato di Lavoratori Socialmente Utili (LSU). Prenotazione on line sul sitowww.incentivi.lazio.it (le domande sono accettate con riserva).
 - L.R. 19/99 'Prestito d'onore': obiettivo della legge è favorire la creazione e lo sviluppo dell'imprenditoria giovanile. Permette di avere supporto e assistenza nella fase di avvio dell'attività, concedendo fino a 30.000 euro di contributo-finanziamento. ATTENZIONE: in considerazione dell'insufficienza di fondi, per le domande presentate a partire dal 06/03/2009 sono sospesi i termini previsti per il completamento dell´iter valutativo, di cui all'art. 8.1 della DGR n. 1082 del 04/04/2000. Per tali progetti, l'istruttoria resterà pertanto sospesa fino ad espressa autorizzazione da parte della Regione Lazio. Vedi anche: www.biclazio.it.
- L.R. 2/85 - Assistenza tecnico-finanziaria a favore delle Pmi del Lazio: prevede interventi finanziari nel capitale di rischio delle Pmi operanti nei settori ad alta tecnologia e/o nella cosiddetta 'nuova economia'. Per saperne di più: www.filas.it

venerdì 1 febbraio 2013

BANDI OPPORTUNITA'


Agenda Digitale e PMI: Unioncamere e Google insieme per "Distretti sul web"
L'Italia è pronta per azzerare il gap digitale esistente tra le varie regioni? Un progetto prova a risolvere concretamente il problema, sfruttando le competenze sul web dei giovani laureati italiani.
E' aperto il bando per l'assegnazione di 20 borse di studio per un valore totale di 120 mila euro, destinate a giovani laureandi o neolaureati fino a 28 anni, presentato da Unioncamere e Google.
Il progetto "Distretti sul web" è patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico ed è volto a formare giovani laureandi o neolaureati, che dovranno contribuire alla riduzione del gap digitale tra le diverse aree dell'Italia e le diverse tipologie di impresa.
Dovranno, in poche parole, farsi portavoce dell'importanza del processo di digitalizzazione nel nostro paese e portare avanti la bandiera dell'informatizzazione.
A usufruire dei progressi del progetto saranno 20 distretti, dislocati tra Verbania, Cuneo, Lecco, Rovigo, Verona, Pordenone, Udine, Forlì Cesena, Modena, Pisa, Arezzo, Macerata, Perugia, Viterbo, Chieti, Avellino, Benevento, Salerno, Lecce e Sassari.
Possono partecipare al bando, i giovani residenti o domiciliati nel distretto di riferimento o nelle regioni limitrofe, che non hanno superato i 28 anni di età e che sono in possesso di una laurea di primo o secondo livello, di un diploma accademico di primo o secondo livello o di un titolo equipollente.
Saranno accettati, inoltre, anche quei laureandi che hanno già sostenuto tutti gli esami.
Sono fondamentali le competenze informatiche, l'esperienza sul web e i social media, nonché le conoscenze in materia di marketing, economia e sviluppo locale.
La scadenza è prevista per il 18 febbraio 2013.
Per ulteriori informazioni, si rinvia al bando ufficiale, pubblicato sul sito Universitas Mercatorum

www.studiostampa.com

lunedì 1 ottobre 2012

Bandi aperti - Sviluppo Lazio

Ecco l'elenco di alcuni bandi aperti per finanziamenti destinati a imprese o a cittadini, gestiti da Sviluppo Lazio, dalle altre società del Gruppo e da altre istituzioni nazionali e locali. Per il quadro completo delle normative e per avere maggiori informazioni sulle leggi e i bandi aperti consulta il sito@gevolazio (www.agevolazio.it) o chiama i Numeri verdi InformaLazio (800 264 525) e InformaPOR (800 914 625, per i bandi POR FESR).

- Open data per le Pmi: 6 milioni di euro in favore delle Pmi del Lazio per la Realizzazione di progetti che, partendo da patrimoni di dati pubblici (data set) messi a disposizione da dati.gov.it o altri siti italiani/europei, anche in combinazione con altri dati e servizi disponibili online, siano finalizzati a sviluppare software e servizi capaci di valorizzare l’accesso libero ai dati (open data) : http://www.filas.it/
- Litorale, contributi per la valorizzazione turistica:  contributi a favore dei Comuni che intendano realizzare attività di promozione e valorizzazione turistica:
http://www.sviluppo.lazio.it/leggi.asp?lcat=12&lpag=106.
- Generazione lavoro - Incentivi alla creazione di impresa: la Regione Lazio incentiva l'autoimpiego di lavoratori sul territorio laziale, per progetti di start up d'impresa o progetti di partecipazioni in imprese già esistenti:  ATTENZIONE:   a fronte dell'elevato numero di richieste di contributo pervenute, comportante una previsione di spesa tale da determinare l'esaurimento delle risorse finanziarie programmate, è stata disposta la sospensione dell'Avviso pubblico: www.biclazio.it.
 - POR FESR Lazio 2007-2013: 4 nuovi bandi per progetti ad alto contenuto innovativo di Pmi e microimprese laziali. Presentazione delle domande per via telematica attraverso il sito di Filas:http://www.filas.it/Page.aspx?IDPage=197.
- POR FESR Lazio 2007-2013 - Fondo Capitale di rischio:  investimenti preferenziali a favore delle start up e delle imprese innovative. Per saperne di più: www.filas.itwww.porfesr.lazio.it.
- L.R. 10/06 - Fondo per il microcredito: sostegno a microimprese, crediti di emergenza a persone fisiche e  sostegno a persone sottoposte a esecuzione penale. Per saperne di più:http://www.microcredito.lazio.it/.
 - Incentivi a favore degli Enti locali e degli altri datori di lavoro pubblici per l’assunzione a tempo indeterminato di Lavoratori Socialmente Utili (LSU). Prenotazione on line sul sitowww.incentivi.lazio.it (le domande sono accettate con riserva).
- L.R. 19/99 'Prestito d'onore': obiettivo della legge è favorire la creazione e lo sviluppo dell'imprenditoria giovanile. Permette di avere supporto e assistenza nella fase di avvio dell'attività, concedendo fino a 30.000 euro di contributo-finanziamento. ATTENZIONE: in considerazione dell'insufficienza di fondi, per le domande presentate a partire dal 05/03/2009 sono sospesi i termini previsti per il completamento dell´iter valutativo, di cui all'art. 8.1 della DGR n. 1082 del 04/04/2000. Per tali progetti, l'istruttoria resterà pertanto sospesa fino ad espressa autorizzazione da parte della Regione Lazio. Vedi anche: www.biclazio.it.
- L.R. 2/85 - Assistenza tecnico-finanziaria a favore delle Pmi del Lazio: prevede interventi finanziari nel capitale di rischio delle Pmi operanti nei settori ad alta tecnologia e/o nella cosiddetta 'nuova economia'. Per saperne di più: www.filas.it.
- L.R. 32/97 - Interventi a favore delle attività di autoveicoli in servizio da piazza - Taxi e di noleggio con conducente: contributi per l'acquisto o il rinnovo dell'autoveicolo e per l'installazione sul veicolo di radio di servizio, allestimenti speciali, divisori per la sicurezza. Per saperne di più: http://www.fidartlazio.it/artigiancredito.htm

lunedì 17 settembre 2012

Il Lazio è Open Data


La Regione Lazio lancia i primi bandi rivolti agli enti pubblici e alle Pmi locali per lo sviluppo di progetti e servizi a partire dagli “Open Data”, le informazioni e i dati che possono essere riutilizzati, pubblicati e manipolati liberamente da tutti.
Si tratta di due avvisi pubblici per un valore complessivo di 12 milioni di euro, destinati al potenziamento dei servizi Ict nel territorio grazie all'Attività I.7 del POR FESR Lazio 2007-2013.
Con la Legge Regionale n. 7 del 18/06/2012 sull’Open Data e i bandi annunciati, la Regione Lazio promuove un modello di open government basato sul libero accesso ai dati pubblici e sulla forte interazione con cittadini e imprese e intende creare un acceleratore economico per il territorio: basti pensare che nella sola Ue il volume d’affari sul riutilizzo dell’informazione pubblica stimato dalla Commissione Europea si aggira sui 140 mld di euro l’anno.
Obiettivo dei bandi, gestiti da Filas, è promuovere l’e-government e la pubblicazione di dati open da parte degli enti pubblici locali e incentivare le aziende a riutilizzare - anche a scopi commerciali, come già accade nei Paesi anglosassoni - le informazioni pubbliche e a creare applicazioni innovative basate su questi dati.
Nel dettaglio, 6 milioni di euro sono destinati a Pmi di produzione e servizi in forma singola o aggregata e a consorzi di imprese del Lazio per attività finalizzate a sviluppare, sulla base dei dati in possesso delle amministrazioni pubbliche (patrimonio informativo pubblico), software e servizi capaci di valorizzare l’open data, o a produrre dataset di open data significativi: dalla cartografia ai dati anagrafici, dalle farmacie ai musei aperti, fino ai punti di raccolta differenziata nei comuni.
I contributi saranno pari al 70% dell’investimento per le pmi (con un tetto massimo di 150mila euro) e al 75% per le aggregazioni di imprese (tetto massimo: 200mila euro).
I costi ammissibili al netto dell’IVA sono:
  • costi relativi a investimenti materiali in macchinari e attrezzature tecnologiche, hardware e software, nuove di fabbrica, limitatamente alle quote di ammortamento relative al periodo di durata del progetto, 
  • costi per acquisizione di brevetti e diritti di licenze, 
  • costi dei servizi di consulenza e di servizi equivalenti, 
  • costi del personale interno e/o dei soci operativi direttamente coinvolti nell’attività progettuale per una quota non superiore al 20% del costo totale del progetto, 
  • costo di nuovo personale (esclusivamente giovani con meno di 35 anni), assunto successivamente alla presentazione della domanda, 
  • costi generali e accessori, gli oneri per la fidejussione e per le aggregazioni, nel limite massimo del 10% dell’investimento ammesso.
Il bando per le PAL - Pubbliche Amministrazioni Locali (D. Lgs. 267/2000) stanzia altri 6 milioni di euro per servizi di e-government e pubblicazione di open dataset che rispettino gli standard nazionali.
I contributi erogabili prevedono un tetto massimo di 180mila euro e i costi ammissibili sono:
  • costi relativi allo studio di fattibilità e/o alla progettazione tecnica ed economico-finanziaria della proposta progettuale, nel limite massimo del 4% dell’intero costo del progetto presentato, 
  • costi relativi a investimenti materiali in macchinari e attrezzature tecnologiche, hardware e software, nuove di fabbrica, strettamente funzionali alla realizzazione del progetto; in caso di acquisto tramite leasing saranno ritenuti ammissibili i costi relativi al maxi canone iniziale e ai successivi canoni effettivamente pagati nel periodo di realizzazione del progetto, nel rispetto dell’Art.8, c.1, lett. b del DPR 3 ottobre 2008, 
  • costi per acquisizione di brevetti e diritti di licenze strumentali strettamente necessari alla realizzazione del progetto, 
  • costi dei servizi (competenze tecniche, consulenze, specialistiche, ecc.) utilizzati esclusivamente ai fini dell’attività progettuale, 
  • costi relativi ad attività promozionali ed obblighi procedurali per la diffusione dei bandi ed avvisi emanati dai soggetti richiedenti nel limite massimo del 2% dell’intero costo del progetto presentato.
IVA realmente e definitivamente sostenuta dal beneficiario per i costi di cui ai procedenti commi, solo se non recuperabile, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente.
Infine, a breve uscirà un bando europeo per la realizzazione della piattaforma dati.lazio.it, un portale open che raccoglierà tutto il patrimonio informativo pubblico della Regione.
Il bando per le Pmi è pubblicato sul BURL (Bollettino Ufficiale della Regione Lazio) del 15 settembre 2012 e disponibile sul sito www.filas.it e su www.porfesr.lazio.it.
Il bando per le PAL sarà pubblicato a breve.
Le domande di partecipazione al bando PMI potranno essere presentate via web, attraverso la sezione bandi on line del sito www.filas.it , dal 17 settembre 2012 al 30 giugno 2013, salvo esaurimento delle risorse finanziarie.
Per tutto il materiale informativo:  http://www.filas.it/Focus.aspx?ID=192

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

giovedì 9 agosto 2012

BANDI & AVVISI IN UN CLICK

Una guida ai link di: Regione Lazio, Provincia di Roma, Roma Capitale e Unione europea
ENTI Avviso SPAL: soggetti interessati ad erogare interventi di politiche attive
Soggetti interessati ad erogare interventi di politiche attive in favore di percettori di ammortizzatori sociali in deroga e di indennità di disoccupazione speciale. Scadenza prorogata al 31 dicembre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

ENTI Contributi per la valorizzazione turistica

La Regione Lazio intende favorire lo sviluppo del settore turistico del litorale. La Giunta ha affidato a Sviluppo Lazio un programma di promozione sulla base di proposte fornite dai Comuni. Scadenza 31 ottobre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

ENTI Procedura per la concessione relativa alla progettazione di impianti fotovoltaici

Bando e documentazione per la realizzazione e gestione di impianti fotovoltaici su edifici di Comandi di Polizia di Roma Capitale. Scadenza 10 settembre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

ASSOCIAZIONI Avviso pubblico per la concessione dell’uso di locali

Presso l’Istituto di Istruzione superiore via Salvini 24, Roma, mediante concessione a scomputo dell’investimento necessario per la ristrutturazione a carico del concessionario. Scadenza 2 agosto 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

ASSOCIAZIONI Contributi per le associazioni sportive del comune di Roma

La domanda per ottenere il contributo a sostegno dell'attività annuale, ai sensi dell'art.8, redatte in carta semplice a firma del legale rappresentante, devono pervenire, entro il 31 luglio di ogni anno.

ENTI/ASSOCIAZIONI Concorso di Idee “Bruno Tescari”

Avviso pubblico per i progetti che favoriscano i percorsi d’autonomia, di mobilità e di socializzazione delle persone disabili. Scadenza 8 agosto 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

IMPRESE Abilitazioni istruttori di autoscuola

La gestione dei corsi propedeutici per il conseguimento dell’abilitazione di insegnante e istruttore di autoscuola e dei corsi per la formazione periodica. Scadenza 12 agosto 2012.

 [continua a leggere e scarica i documenti]

IMPRESE Accesso al “Fondo per la creatività”

Disposta la proroga dei termini del Bando per la creazione e l’avvio di micro, piccole e medie imprese: fine pubblicazione 12 agosto  2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

IMPRESE "Interventi per la permanenza al lavoro e l'inserimento lavorativo dei disabili"

Avviso pubblico - D.AV.I.D. "Interventi volti a favorire la permanenza al lavoro e l'inserimento lavorativo dei disabili”.

[continua a leggere e scarica i documenti]

PERSONE FISICHE Concorso di cortometraggio “Omaggio a Michelangelo Antonioni”

Il concorso è rivolto agli studenti o borsisti degli atenei romani, degli istituti per la cinematografia con sede a Roma e degli istituti e accademie straniere della Capitale. Scadenza 17 settembre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

PERSONE FISICHE Il Fondo di credito per i nuovi nati fino al 2014

Il Fondo di credito per i nuovi nati prosegue il suo cammino e viene rinnovato per il triennio 2012- 2013 -2014. Al mese di marzo di quest’anno sono stati erogati finanziamenti per 132.187 euro.

[continua a leggere]

PERSONE FISICHE Il Comune di Roma approva il nuovo regolamento

E’  stato approvato il “Nuovo Regolamento dell’arte di strada” che prevede la predisposizione, a cura del Dipartimento Cultura di Roma Capitale, del Registro degli artisti di strada.

[continua a leggere tutte le informazioni]

PERSONE FISICHE Scuole d'Arte e dei Mestieri: aperte le iscrizioni

Sono aperte le iscrizioni ai corsi delle quattro Scuole d’Arte e dei Mestieri. L'offerta formativa è ampia sia nel numero che nella varietà di corsi. Quest'anno sarà possibile effettuare la preiscrizione anche online.

[continua a leggere e scarica i documenti]

PERSONE FISICHE Asili nido, sostegno economico alle famiglie in lista d’attesa

Il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale mette a disposizione fondi per sostenere le famiglie romane ancora inserite nelle lista d’attesa. Le domande per avere il contributo entro il 31 luglio 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

PERSONE FISICHE Concorso “Tutti pazzi per la Frutta!”
Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali promuove la II edizione del concorso fotografico “Tutti pazzi per la Frutta!". In palio un soggiorno di 3 giorni  in agriturismo. Il bando scade il 30 agosto 2012.
Speciale Unione Europea

LAVORO E FORMAZIONE Borse di studio EIBURS nel quadro del «Programma Sapere»

Le borse di studio BEI sono assegnate con una procedura selettiva a facoltà o a istituti di ricerca collegati a università nei Paesi dell’UE. Scadenza 14 settembre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

LAVORO E FORMAZIONE Your first EURES job

Your first EURES job è un’iniziativa della Commissione Europea per favorire la mobilità e lo sviluppo professionale dei giovani in cerca di occupazione in Europa.

[continua a leggere e scarica i documenti]

ISTRUZIONE E FORMAZIONE “Programma di apprendimento permanente”

Le proposte per contribuire allo sviluppo della Comunità quale società avanzata basata sulla conoscenza, con uno sviluppo economico sostenibile, nuovi e migliori posti di lavoro. Scadenza 12 ottobre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

ISTRUZIONE E FORMAZIONE Programma “Europa per i cittadini”

Le proposte per riunire le persone delle comunità locali di tutta Europa affinché condividano e scambino esperienze, opinioni e valori. Il bando scade il 15 ottobre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

ESPERTI, ASSUNZIONI Esperti incaricati di fornire la propria consulenza a “Fusion for Energy”

Candidati esperti incaricati di fornire la propria consulenza. Scadenza 1 aprile 2013.

[continua a leggere e scarica i documenti]

ESPERTI, ASSUNZIONI Esperti interessati a fornire assistenza al “Programma Safer Internet”

Per promuovere un uso più sicuro di internet, in particolare per i minori. Scadenza 31 dicembre 2013.

[continua a leggere e scarica i documenti]

RICERCA Borse di Studio intraeuropee Programma di lavoro “persone 2012”

Borse di Studio intraeuropee, internazionali per ricercatori provenienti dall’estero e internazionali per ricercatori che si recano all’estero. Scadenza 16 agosto 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

RICERCA Programma di lavoro 2012 “Persone – Sovvenzioni di integrazione per la carriera”

Il programma offre un sostegno significativo allo sviluppo di carriera dei ricercatori su scala mondiale. Scadenza 18 settembre 2012.
[continua a leggere e scarica i documenti]

RICERCA Proposte nell’ambito del programma europeo di ricerca metrologica (EMRP)

Sulle aree tematiche relative a Metrologia industriale, Sistema internazionale di unità di misura ed Eccellenza aperta. Scadenza 1 ottobre 2012.
[continua a leggere e scarica i documenti]

RICERCA Proposte nell’ambito del “Programma di lavoro Idee 2012 – Sovvenzioni CER

Il programma mira ad aumentare la competività dell’Europa aiutando ad attirare e a mantenere gli scienziati di talento, promuovendo la ricerca di carattere mondiale in nuovi settori emergenti. Scadenza 3 ottobre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

RICERCA Proposte in merito al programma “Idee 2012”

Nell’ambito  del programma specifico “Cooperazione”. Tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Il bando scade il 24 ottobre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti]

RICERCA Proposte per il “Programma di ricerca del fondo di ricerca di carbone e acciaio”

Per lo sviluppo di tecnologie nuove o al miglioramento di quelle esistenti , al fine di garantire una produzione economica, pulita e sicura di acciaio e prodotti derivati. Scadenza 17 settembre 2013.

[continua a leggere e commenta]

AUDIOVISIVI Invito a presentare proposte nell’ambito del “Programma MEDIA”

 “Circolazione dei film nell’era digitale” che mira a sperimentare strategie innovative per la diffusione dei film europei . Il bando scade il 6 settembre 2012.
[continua a leggere e scarica i documenti]

AUDIOVISIVI Invito a presentare proposte nell’ambito del “Programma MEDIA 2007”

Per favorire il sostegno alla distribuzione transnazionale dei film europei. Scadenza 1 ottobre 2012.
[continua a leggere e scarica i documenti]

AMBIENTE Schema di Premio europeo per la Responsabilità sociale d’impresa

Nell’ottobre 2011 la Commissione Europea ha pubblicato una nuova comunicazione sulla Responsabilità sociale d’impresa (RSI).

[continua a leggere e scarica i documenti]

AMBIENTE Invito a presentare proposte nell’ambito del “Programma LIFE+ 2012”

I temi devono riguardare natura e biodiversità; politica e governance ambientali; informazione e comunicazione. Scadenza 26 settembre 2012.

[continua a leggere e scarica i documenti] 


Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

ANSA: Ultime Notizie

- 28 GIU. - 16:24 Caput Mundi, 335 interventi per Roma e territorio Ultima ora. Progetto da 500 mln euro. Garavaglia, da tutela siti a città...

I POST PIU' SEGUITI