Visualizzazione post con etichetta Vita. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Vita. Mostra tutti i post

martedì 30 ottobre 2018

SOGNI SU MISURA: Storia di Nikos Sikloglou.

Da allevatore di pecore in Grecia ad Harvard, fino a Roma: ecco la storia di Nikos Sikloglou, che adesso ha uno studio in piazza dei Mignanelli.
Cliccate sull'immagine per leggere l'articolo del Corriere.
Un libro che può cambiare la nostra Vita ! 
COME RENDERE INEVITABILE L’IMPOSSIBILE
By DR NESSVNO
“Tra esistere e vivere ho scelto il mio sogno per vivere felice”. «SOGNI SU MISURA» indica a tutti i giovani il sentiero da seguire per “rendere inevitabile il loro sogno qualsiasi esso sia”. Si evidenzia che “l’impossibile non esiste perché è maschera di ogni cosa possibile”in presenza di un sognatore che crede in se stesso ed al suo sogno.

L’autore svela il legame imprescindibile tra “ sogno e felicità” non fine a se stessa ma come strumento indispensabile per compiere il miracolo sognato (da non confondere con il desiderio). 
Omero ci racconta che l’eroe nascosto dentro di noi fa di tutto per evitare “la guerra” a meno che non debba servire una missione nobile che il sogno su misura include. 
Aristotele afferma che la felicità sostiene il sognatore mentre si costruisce il sogno, prima, durante e dopo la realizzazione del proprio sogno e smette di brillare lentamente a missione conclusa. Per riaccenderla serve una seconda Odissea, ignota ai più, che mira a fare la differenza anche nella vita  degli altri. 
Omero narra che Ulisse si rivolse a Tiresia, l’indovino cieco per sapere cosa bisogna fare. Gli fu detto che dopo aver messo in ordine le pendenze aperte, doveva comunicarle a Penelope che doveva ripartire il giorno dopo.

Le due Odissee rappresentano “sogni su misura” costruiti nella bottega dei sogni (la mente) e realizzati alla bottega che li realizza (il cuore).

Sogno e felicità sono due facce della stessa medaglia. Uomini primitivi, come quelli che hanno preparato il nostro eroe, hanno sigillato questo messaggio nella celebre leggenda di Zeus che evidenzia il nostro primo dovere verso noi stessi: sapere con precisione maniacale la nostra destinazione finale, da raggiungere malgrado tutto e contro tutto. Zeus regala a tutti i sognatori la felicità perché sa che solo uomini felici possono compiere azioni memorabili, per portare a termine la loro missione impossibile. 
I sognatori sono una specie umana incorruttibile. 
Il libro descrive in modo semplice come cercare nel proprio menù la cosa che lo renderà invulnerabile e felice per poter resistere fino alla fine al canto straziante delle Sirene.

Sogni su misura sarà un’autentica rivelazione per gli educatori di ogni grado alla ricerca del modo più efficace che aiuterà i loro alunni a scoprire se stessi attraverso il proprio sogno, capovolgendo la massima Socratica “conosci te stesso”. 

Per contattare l'Autore cliccate QUI !

www.studiostampa.com

lunedì 11 gennaio 2016

"SCROLLATEVI I PROBLEMI DI DOSSO E SALITECI SOPRA!"

L'ASINO NEL POZZO.Una storia da vedere assolutamente. "SCROLLATI I PROBLEMI DI DOSSO E SALICI SOPRA!"Se ti è piaciuta la storia e ti va di incoraggiare chi si trova in difficoltà, CONDIVIDI IL VIDEO!
Posted by Tommaso Longobardi on Giovedì 29 ottobre 2015
www.studiostampa.com

martedì 24 novembre 2015

"Il Pil misura tutto eccetto quello che rende la vita degna di essere vissuta": oggi Bob Kennedy avrebbe compiuto 90 anni. Lo celebriamo con uno dei suoi discorsi più lucidi e commoventi.

Bobby Kennedy"Il Pil misura tutto eccetto quello che rende la vita degna di essere vissuta": oggi Bob Kennedy avrebbe  compiuto 90 anni. Lo celebriamo con uno dei suoi discorsi più lucidi e commoventi
Posted by la Repubblica on Venerdì 20 novembre 2015
www.studiostampa.com

sabato 21 febbraio 2015

La Meraviglia della Vita - Estasi !


www.studiostampa.com

domenica 9 febbraio 2014

I dieci consigli di Albert Einstein !




mercoledì 15 gennaio 2014

I classici dell’arte si animano con la magia del digitale

I grandi capolavori del simbolismo, manierismo, paesaggismo, romanticismo e neoclassicismo diventano animati. 
Il progetto di Rino Stefano Tagliaferro trasforma i gesti “congelati” dei dipinti 
in animazioni digitali.

mercoledì 18 dicembre 2013

La Vita e il Rispetto !

Quando salite le scale della Vita, ricordate sempre di rispettare le persone che superate, perché segnano il passo o perché non riescono a superare il gradino che hanno di fronte, sono le stesse persone che incontrerete scendendo!

martedì 25 giugno 2013

Morto Emilio Colombo, ultimo costituente

Emilio Colombo
E' morto questa sera a Roma il Senatore a vita Emilio Colombo, in passato presidente del Parlamento Europeo, presidente del Consiglio e più volte ministro. Aveva 93 anni ed era l'ultimo costituente ancora in vita.
********************************************************************************
Nato a Potenza l'11 aprile 1920, Emilio Colombo ha attraversato da protagonista tutta la storia politica italiana del Secondo Dopoguerra e anche parte di quella europea, ricoprendo incarichi di primissimo piano - fino alla nomina a senatore a vita, nel gennaio del 2003, per decisione dell'allora Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi - ma senza mai interrompere un legame con la sua città e la sua regione - la Basilicata - che ne hanno fatto il "dominus" quasi incontrastato per decenni. Laureato in giurisprudenza e proveniente dalla Gioventù di Azione Cattolica - in quel periodo storico autentica "fucina" di uomini che hanno guidato l'Italia o hanno avuto responsabilità in settori importanti del Paese - Colombo fu eletto all'Assemblea Costituente a 26 anni, con poco meno di 21 mila voti di preferenza. Nel 1948 fu poi eletto deputato, con oltre il doppio dei voti ottenuti due anni prima: è il decollo definitivo di una carriera che lo porterà, nell'agosto del 1970, a diventare Presidente del Consiglio, incarico che conserverà fino al febbraio del 1972. Prima era stato varie volte ministro (Agricoltura e foreste, Industria e commercio, Commercio, Tesoro, Esteri) e sottosegretario (agricoltura, lavori pubblici). In campo europeo, Colombo ebbe un ruolo nei negoziati con la Francia all'epoca della politica della "sedia vuota" inaugurata da De Gaulle: nel 1979 fu rieletto al Parlamento europeo con circa un milione di voti di preferenza. E' stato presidente del Parlamento europeo dal 1977 e fu riconfermato nel 1979, anno in cui gli fu assegnato il premio "Carlo Magno", attribuito ogni anno proprio all'uomo politico che contribuisce di più al processo d'integrazione europeo. L'unico, forse, grande "dispiacere" di una vita politica eccezionale è stata la mancata elezione al Parlamento del 2001: Colombo, candidato come indipendente con Democrazia Europea - in una fase politica molto accesa all'interno del suo schieramento - ottenne oltre undicimila voti (il 15,3 per cento). Due anni dopo, però, la nomina a senatore a vita gli restituì tutto con gli interessi. Dopo le ultime elezioni, ha guidato lui il Senato nella prima riunione. 
Fonte: ANSA

www.studiostampa.com

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Bando urgente: Finanziamenti a Fondo Perduto.

l'ADE Consulting è lieta di comunicarvi  un'importante opportunità per la Vostra azienda: l'apertura del “ Bando Transizione Dig...

I POST PIU' SEGUITI