Visualizzazione post con etichetta TeleComunicazioni. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta TeleComunicazioni. Mostra tutti i post

venerdì 29 novembre 2013

Vodafone accelera sul 4G e punta su uno smartphone «low cost»

Entro il 2016 in Italia Vodafone coprirà con rete 43.2 (HSDPA+) circa 1.500 comuni. E almeno 160 saranno invece i centri coperti con il 4G mobile, mentre la fibra ottica arriverà in 150 città. Inizia a trapelare qualche dettaglio sull'impatto nel nostro Paese del piano di investimenti "Spring" che il Gruppo Vodafone ha annunciato a livello mondiale a metà novembre. Un piano da 8,2 miliardi di euro in cui «l'Italia - spiega Alberto Ripepi, direttore technology Europe - fa la parte del leone. È il Paese dove si investirà di più in Europa per lo sviluppo delle reti e dei servizi a banda ultra larga mobile e fissa».

Vodafone insomma 
di Andrea Biondi - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/knPA9

www.studiostampa.com

lunedì 28 ottobre 2013

Quel che resta di Nokia, passato e futuro del gigante finlandese

Nokia World 2013, Abu Dhabi. A casa degli emiri arabi, fra hotel e resort di lusso costruiti dal nulla rubando spazio al deserto, è andato in scena l'ultimo evento di gala della Nokia che tutti conoscono. Quella che fa telefonini e, oggi, anche pc a tavoletta. La casa finalandese è finalmente entrata in un mercato che l'aveva vista "virtuale" pioniera con l'Internet Tablet N800 (basato su sistema operativo open source Maemo, non vide mai il mercato) nel lontano 2007, quando era regina dei cellulari e un punto di riferimento per l'industria mobile. Il tablet Lumia 2520 con a bordo Windows Rt 8.1 (la versione più povera del nuovo sistema operativo di Microsoft) è forse il prodotto emblema di una storia aziendale prossima a un epilogo a più facce.

venerdì 27 settembre 2013

Dietrofront del Governo: Teniamoci Telecom !

In pista il cambio delle norme per obbligare Telefonica a lanciare l’Opa Oggi al Cdm il decreto che considera la rete strategica per la nazione.
Dopo il primo momento di stordimento per il blitz di Telefonica che si è accaparrata la holding Telco prendendo di fatto il controllo di Telecom Italia, la politica prende le contromisure. In primis con un possibile cambio della legge che regola l’Opa, l’offerta pubblica di acquisto di tutte le azioni di una quotata in Borsa quando si supera il 30% del capitale in mano a un unico socio. L’intenzione del governo sarebbe quella di abbassare la soglia per far scattare l’Opa. In questo modo lo sforzo finanziario per Telefonica sarebbe così grande da spingerla al ripensamento.
Il secondo muro che l’esecutivo vuole alzare riguarda l’inserimente delle rete tra gli asset strategici per l’interesse nazionale. Una spinta per questo sarebbe arrivata dall’informativa che il Dis (il Dipartimento di sicurezza) avrebbe inviato al Copasir. L’intelligence avrebbe segnalato che «siste una «ragionevole ipotesi di allarme» per la tutela della sicurezza delle infrastrutture critiche, a partire da quelle delle comunicazioni. Questo è segnalato nell’informativa urgente che il direttore del Dis, Giampiero Massolo, ha inviato al Copasir in merito alle possibili criticità dell'affare Telecom.

Fonte: IL TEMPO - Articolo Completo QUI

www.studiostampa.com

mercoledì 24 luglio 2013

ADUC - IN NOME DELLA LIBERTÀ DI ESPRESSIONE !

20 maggio 2013 16:55
La 'fantadiffamazione'
Pubblichiamo questo articolo di Guido Scorza pubblicato sul sito de L'Espresso riguardante la vicenda del forum ospitato dall'Aduc intitolato "Fabio Oreste e la Fantafinanza".
(L'Espresso) - Come lo intitolereste un forum di discussione attraverso il quale invitare utenti e consumatori a confrontarsi sulle competenze ed incompetenze – vere, presunte o magari millantate – dell’ex mago “Omen di Bahia”, “Cartomante Demonologo Esorcista e Sensitivo”, esperto in magia brasiliana, già condannato dall’Antitrust che, [...]
16 maggio 2013 10:42
Automobile in Usa. Grazie ad Internet i giovani la usano molto meno
Da tempo l'automobile e' stato il simbolo della liberta' individuale in Usa, immortalata con dei “road movie” leggendari. Ma, dopo che gli americani hanno guidato sempre di piu' per un periodo interrotto di sessanta anni, il numero di chilometri percorsi ha cominciato a diminuire dopo la meta' dell'ultimo decennio.
Non e' una novita' e diversi studi sono stati fatti oltre-Atlantico. Abitualmente il motivo viene individuato nella situazione economica. Di fatto, i guidatori hanno la tendenza ad utilizzare meno l'automobile [...]
Notizie
22 luglio 2013 13:22
ITALIA - ITALIA - Auto-prezzo.net. Antitrust apre istruttoria per pratica commerciale scorretta
L’Antitrust ha avviato un’istruttoria nei confronti dei soggetti che gestivano i siti www.auto-prezzo.net e www.auto-valutazione.com per pratica commerciale scorretta. La decisione è stata adottata alla luce di oltre 1.500 segnalazioni arrivate da singoli consumatori e da associazioni dei consumatori [...]
20 luglio 2013 14:38
MONDO - MONDO - Velocita' e servizi condizionano la scelta del gestore tlc. Accenture
I requisiti principali che determinano la scelta dell'operatore di telefonia sono la velocita' di connessione e l'offerta di servizi di comunicazione e intrattenimento: e' quanto emerge da uno studio Accenture [...]


giovedì 25 aprile 2013

ITALIA - Pubblicita' ingannevole. Antitrust avvia indagine su Tim, Vodafone e Wind


L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deciso di avviare tre distinti procedimenti nei confronti di Tim, Vodafone e Wind, per verificare se le campagne pubblicitarie che propongono offerte per Internet ‘senza limiti’ o “illimitato” e condizioni valide ‘per sempre’ siano conformi alle norme del Codice del Consumo.
All’esame degli uffici, che hanno avviato le istruttorie nelle scorse settimane, l’eventuale scorrettezza dell’uso di pubblicità che presentano ai consumatori la fruizione del servizio internet senza alcun limite e vincolo di utilizzo. I procedimenti dovranno verificare se le modalità con cui sono pubblicizzate le offerte siano compatibili con l’esistenza di eventuali riduzioni alla velocità di navigazione al raggiungimento di una soglia prefissata, di limiti rispetto ad alcune tipologie di traffico dati, come le applicazioni Voip ovvero alla navigazione web mediante altri supporti compresi i pc.
Gli uffici dovranno inoltre verificare se le campagne pubblicitarie di Tim e Vodafone, che propongono offerte valide “per sempre”, escludano realmente la facoltà delle società di poter modificare, con preavviso, le condizioni tariffarie applicate al consumatore, secondo quanto previsto dalle condizioni generali di contratto. 


Fonte: ADUC


www.studiostampa.com

lunedì 5 dicembre 2011

Number Portability: cambia gestore in 24 ore.

Portabilità del numero in 24 ore: entro 90 giorni gli operatori TLC dovranno adeguarsi al nuovo regolamento AgCom, che recepisce le direttive UE in materia di Number Portability.
Redazione Pmi.it - dicembre 2011
Portabilità del numero in 24 ore: nuovo regolamento AgCom ( Link Articolo Completo ).
Number Portability in 24 ore grazie al recepimento delle direttive UE contenute nel Pacchetto Telecoms: la Commissione Infrastrutture e Reti dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha approvato il nuovo regolamento in materia in data 30 novembre, concedendo ai carrier telefonici 3 mesi per adeguarsi.
Anche le aziende, dunque, potranno presto scegliere di cambiare gestore TLC qualora volessero fruire di soluzioni business più appetibili, senza rischiare ritardi e lungaggini.

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

lunedì 26 settembre 2011

Assinform: mercato italiano IT in crisi.

di Alessandro Vinciarelli
Il Rapporto Assinform 2011, con anticipazioni 2012 conferma la crisi del mercato IT in Italia: puntare sullo sviluppo sfruttando i fondi dall’asta delle frequenze LTE.
In Italia il mercato IT è in netto calo, in quasi tutte le sue componenti primarie. A confermarlo, i dati del primo semestre 2011 del Rapporto Assinform: la crisi congiunturale non ha risparmiato le tecnologie dell'informazione. Il trend è negativo e i numeri in rosso: chiusura a -1,7%, stima per fine anno tra -1,2 e -2,8%.
Nel comparto Informatica le peggiori defezioni si registrano per Desktop e Notebook: -9,7% (940.000 unità) e -14,6% (2.100.000 unità). Male anche l'Hardware (-4,1%) e i Servizi con -1,2%.
Unici segnali positivi giungono dal comparto Software, con un limitato +0,3%, e Tablet, che nonostante l'ottimo +347% (398.000 unità vendute) non riesce a trascinare in positivo l'intero ed esteso settore.
In calo significativo anche le TLC, che proseguono nel trend negativo del 2010 chiudendo a -2,7% con 20.150 milioni di euro, ed il comparto Mobile ormai troppo statico e saturo.
Eppure alcune soluzioni potrebbero agevolare un miglioramento complessivo, come quella individuata dalla stessa Assinform. Si tratta, in sintesi, di utilizzare parte dei proventi derivanti dall'asta delle frequenze per l'LTE per rilanciare i progetti di digitalizzazione nelle pubbliche amministrazioni.
Sarebbero infatti sufficienti "solo" 200 milioni di euro, rispetto ai quasi quattro miliardi previsti per l'asta delle frequenze, per generare un meccanismo virtuoso di investimenti in innovazione capace di rilanciare l'economia e lo sviluppo del settore.

Fonte: Assinform

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

domenica 25 settembre 2011

Bernabè, piu' regole su Privacy.

Societa' Usa non vincolate da norme Ue, asimmetria da correggere.
(ANSA) -ROMA, 25 SET- ''Facebook, Google e Apple'', solo per citare gli 'Over the Top' Usa, ''quando operano in Europa non sono tenuti a rispettare le stringenti regole in tema di rispetto della privacy che invece limitano le aziende del vecchio continente''. Una ''asimmetria'', rileva il presidente di Telecom Italia Franco Bernabe', che ''penalizza'' gli operatori di telecomunicazione europei nei confronti delle aziende internet americane''. E' "l'allarme'' che Bernabè ha lanciato al Festival del diritto di Piacenza.

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

lunedì 17 maggio 2010

LE VOSTRE TELECOMUNICAZIONI !

Servizi Gratis!
Ehiweb.it è l'alternativa ai grandi provider. Vi diamo il benvenuto con SMS, VoIP, Internet Free e Saver, il calcola risparmio. Venite a provare subito i nostri servizi : non aspettate !


Servizi web: Adsl no telecom, Telefonia Voip, SMS, domini, hosting, housing...
Trovate tutto qua sotto :
http://www.ehiweb.it/?PID=bertollini

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

TGCOM 24: Ultime Notizie.

IL CORPO SCOPERTO DAL FIGLIO Melito (Napoli), insegnante trovato morto nel cortile di una scuola | Si indaga per omicidio Sul corpo di Marce...

I POST PIU' SEGUITI