Visualizzazione post con etichetta Nokia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Nokia. Mostra tutti i post

lunedì 28 ottobre 2013

Quel che resta di Nokia, passato e futuro del gigante finlandese

Nokia World 2013, Abu Dhabi. A casa degli emiri arabi, fra hotel e resort di lusso costruiti dal nulla rubando spazio al deserto, è andato in scena l'ultimo evento di gala della Nokia che tutti conoscono. Quella che fa telefonini e, oggi, anche pc a tavoletta. La casa finalandese è finalmente entrata in un mercato che l'aveva vista "virtuale" pioniera con l'Internet Tablet N800 (basato su sistema operativo open source Maemo, non vide mai il mercato) nel lontano 2007, quando era regina dei cellulari e un punto di riferimento per l'industria mobile. Il tablet Lumia 2520 con a bordo Windows Rt 8.1 (la versione più povera del nuovo sistema operativo di Microsoft) è forse il prodotto emblema di una storia aziendale prossima a un epilogo a più facce.

martedì 21 maggio 2013

Windows diventa il terzo sistema operativo mobile

Il sistema operativo di Redmond sorpassa BlackBerry piazzandosi dietro Apple e Android. Venduti 7 milioni di dispositivi, Microsoft ottiene una quota di mercato pari al 3,1 per cento. 

Windows Phone arriva sul terzo gradino del podio dei sistemi operativi mobile più diffusi al mondo, sorpassando il canadese BlackBerry. Il sistema operativo di Redmond si posiziona così fra i migliori nella classifica delle spedizioni globali stilata dagli analisti di IDC, con un totale di 7 milioni di dispositivi venduti e una quota di mercato pari al 3,1 per cento alla fine del primo trimestre di quest'anno. Per Microsoft, che da tempo sperava di poter superare Blackberry, è obbiettivamente una buona notizia, ma la crescita, per quanto interessante, non è ancora tale da far immaginare in tempi brevi la conquista di una fetta rilevante del mercato. Android regna incontrastato, con il 75 per cento degli smartphone distribuiti nel primo quarto (Google ha sottolineato che al mondo ci sono 900 milioni di device Android attivi), circa 162 milioni di macchine quasi il doppio di quelle distribuite nello stesso periodo un anno fa. Cresce di molto la distribuzione degli iPhone, 34.7 milioni, il migliori quattro mesi mai avuti da Apple, ma la quota di mercato, visti i numeri di Android, scende al 17.3 per cento. Quello tra i tre sistemi operativi principali è un confronto interessante perché chi riuscirà ad aggiudicarsi il monopolio avrà la possibilità di modellare gran parte del mondo in futuro. Sia Android, che iOS che Windows puntano verso l'integrazione di dispositivi diversi con un unico sistema operativo. Il vantaggio di Microsoft in questo terreno è ovvio, ma le difficoltà a trovare macchine adatte a far girare il nuovo Windows 8 non hanno reso la vita facile al nuovo sistema operativo. La partita fra i colossi del settore però, al momento, sembra ancora tutta da giocare, quindi non resta altro che osservare quali meraviglie avranno da offrire in futuro al pubblico e scegliere il proprio sistema operativo preferito.

venerdì 12 aprile 2013

ANDROID: NOKIA, MICROSOFT E ORACLE DENUNCIANO GOOGLE

Fonte: pc-facile - Android - Articolo Completo
FairSearch.org, una lobby che comprende, tra gli altri, Nokia, Microsoft e Oracle, ha denunciato Google alla Commissione Europea per concorrenza sleale. Secondo FairSearch, Android è un "cavallo di Troia" che permetterebbe e Google di "dominare il mercato mobile e solidificare il suo controllo sui dati consumer Internet."
La Commissione è nel mezzo di un'inchiesta per determinare se le pratiche di Google nel campo del search siano scorrette o meno. FairSearch, i cui membri sono tutti in qualche modo concorrenti di Google, spera di aumentare la pressione sul gigante di Mountain View al momento in cui la Commissione dovrà prendere una decisione. Ricordiamoci che Google ha già dovuto implementare delle modifiche, richieste dalla Commissione Europea, a causa del consolidamento delle privacy policy.
www.studiostampa.com

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Una notizia che MAI avremmo voluto dare !

Col cuore affranto comunico la perdita del più grande divulgatore culturale della nostra epoca. Piero Angela ci ha lasciati e il vuoto è inc...

I POST PIU' SEGUITI