Visualizzazione post con etichetta ADSL. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta ADSL. Mostra tutti i post

martedì 22 febbraio 2011

Al via Net TV, il Canale del Futuro.

Visibile con Adsl su TV e Computer.
Cinema, serie tv, cartoni, documentari e calcio. Basta scegliere tra mille contenuti Mediaset diversi (anche in HD) e si entra in un mondo dove si può vedere tutto quello che si vuole con tutte le funzionalità di un dvd ma senza la necessità di registrare. Il 23 febbraio debutta "Premium Net TV", un nuovo sistema di tv non-lineare visibile con qualsiasi connessione Adsl su tv e pc.
"Dopo il successo di 'Premium On Demand' - spiega Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente Mediaset - abbiamo deciso di offrire al pubblico televisivo un servizio che per livello tecnologico, facilità d’uso, qualità e freschezza di contenuti rappresenta un’innovazione senza precedenti. Mediaset, leader nella free tv e nella pay tv digitale terrestre, con "Premium Net Tv" lancia con spirito imprenditoriale per prima in Italia la tv del futuro, la vera tv su misura per i desideri di ogni telespettatore. L’unica che dà libertà totale".
Una novità assoluta che offre più di mille diversi contenuti, anche in HD. Oltre ai programmi delle reti Mediaset degli ultimi sette giorni. Perché tutti i contenuti sono sempre a disposizione, basta scegliere: un tocco di telecomando ed entri in un mondo dove vedi tutto quello che vuoi, quando e come vuoi, con tutte le funzionalità di un dvd. Senza bisogno di registrare niente.
Per la prima volta si possono vedere i contenuti dove si vuole: tutta l’offerta è visibile ovunque, anche su pc con la stessa qualità della tv. Oltre 200 film con moltissime prime visioni pay-tv, sempre disponibili e aggiornati quotidianamente. "Premium Net TV" è un sistema network independent, completamente aperto, visibile con qualunque decoder digitale terrestre con Bollino Gold e una connessione Adsl di qualsiasi operatore telefonico. Un’innovazione inclusa nel normale abbonamento a Mediaset Premium senza costi aggiuntivi.
E, in più, permette di noleggiare via telecomando, in contemporanea con l’uscita in dvd, i migliori film di Warner, Universal, Medusa e 01 Distribution. E a breve anche di altre importanti major internazionali.

GUARDA L'INTERVISTA A PIER SILVIO BERLUSCONI

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

venerdì 12 febbraio 2010

Ultimo Rapporto Audiweb

Due dati, ugualmente degni di nota, emergono dall'ultimo rapporto Audiweb sul rapporto fra italiani e internet. Due aspetti diversi, opposti nei commenti che fanno scaturire, ma entrambi importanti per comprendere la situazione del web nel Paese. Il primo dato riguarda l'aumento dei collegamenti a internet: per l'esattezza, nel 2009 il 64,6% della popolazione fra gli 11 e i 74 anni ha dichiarato di usufruire di un accesso alla rete, pari ad un incremento del 10,4% rispetto al 2008. Per quanto riguarda le famiglie, il 51,9% delle famiglie dispone di un accesso al web, con un aumento del 13,6% rispetto all'anno precedente. Il report Aw Trends, realizzato da Audiweb in collaborazione con Doxa, mostra quindi un avvicinamento del contesto italiano alla situazione degli altri Paesi europei. Parallelamente, le connessioni mobile iniziano a diventare una realtà concreta in Italia, rappresentando il il 9% della popolazione italiana della fascia d'età compresa fra gli 11 e i 74 anni.
Il secondo dato interessa la diffusione della banda larga e soppianta le ipotesi di miglioramento del panorama italiano, scaturite dall'analisi del primo dato. Il tasso di penetrazione delle connessioni broadband, ossia maggiore di 144 Kbps, è pari al 19,8%, a fronte delle più alte percentuali degli altri stati: 37,9% dell'Olanda, 29,4% della Germania e 29,2% della Francia. In definitiva, solo il 30% della popolazione usufruisce della connessione veloce, mentre la restante parte di internauti italiani devono accontentarsi di connessioni analogiche o Adsl con una velocità di 100 Kbps: troppo poco rispetto agli standard internazionali.
L'utilizzo del web ha tutte le carte in regola per affermarsi in Italia, ma le connessioni degli italiani hanno bisogno di premere sull'acceleratore.

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

ANSA: Ultime Notizie

- 28 GIU. - 16:24 Caput Mundi, 335 interventi per Roma e territorio Ultima ora. Progetto da 500 mln euro. Garavaglia, da tutela siti a città...

I POST PIU' SEGUITI