Visualizzazione post con etichetta Indagini. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Indagini. Mostra tutti i post

mercoledì 2 aprile 2014

COMUNALI 2013, SCHIUMA: «DA INDAGINI PROCURA SCHEDE ELETTORALI SCOMPARSE»

(OMNIROMA) Roma, 02 APR - «È inammissibile che in un paese civile possano scomparire le schede elettorali dopo il voto e che perciò non sia più possibile effettuare i riconteggi. Guarda caso proprio quello che avevo chiesto di verificare. Non mi arrendo di fronte a un evidente danno politico subìto e soprattutto non mi arrendo di fronte a quella che pare configurarsi come una vera e propria 'truffà nei confronti degli elettori. Ho dato mandato ai miei avvocati di presentare una nuova e circostanziata denuncia penale per individuare i responsabili di tale scempio». Lo dichiara in una nota Fabio Sabbatani Schiuma, segretario nazionale del movimento Riva Destra e già consigliere comunale di Roma dal 1998 al 2013. «Il 7 giugno 2013 - continua Schiuma - ho presentato una denuncia alla Procura della Repubblica per brogli elettorali, affinché fosse aperta un'indagine per verificare la sussistenza o meno di reati commessi a mio danno in occasione delle ultime elezioni comunali di Roma, ove sono stato candidato nel Pdl. Ebbene - prosegue Schiuma - dalle indagini effettuate dall'Autorità Giudiziaria è oggi emerso, cito testualmente, "che non sono state reperite le schede votate relative a intere sezioni o parti di esse" è quindi emersa la mancanza delle schede elettorali con la conseguenza che tali schede non sono state conteggiate ai fini dell'attribuzione delle preferenze e cosa ancor più grave "non è da escludere che siano andate disperse". Troppi voti di cittadini - conclude Schiuma - che mi hanno testimoniato spontaneamente la loro preferenza, sembrano scomparsi; avevo visionato al seggio centrale verbali "scritti con i piedi" e adesso, a seguito delle indagini, si scopre addirittura la mancanza di sigilli posti nei plichi consegnati dopo gli scrutini e l'assenza delle schede elettorali nelle buste apposite che dovevano contenerle. Invoco giustizia, in primis come cittadino».
 red 021201 APR 14

venerdì 14 febbraio 2014

La Finanza indaga sulla ex ONLUS del Sindaco Marino !




sabato 1 febbraio 2014

Bufera Inps, Mastrapasqua si dimette !

Lo ha reso noto ministero Lavoro. L'ex presidente, al centro di polemiche sia per il numero di incarichi ricoperti che per un'indagine della Procura di Roma su presunte cartelle cliniche truccate e fatture gonfiate, ha ceduto alle pressioni venute da più parti. 
17:31 - Il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, ha ricevuto le dimissioni di Antonio Mastrapasqua dall'incarico di presidente dell'Inps. Lo si legge in una nota del dicastero. Mastrapasqua è al centro di polemiche sia per il numero di incarichi ricoperti che per un'indagine della Procura di Roma su presunte cartelle cliniche truccate e fatture gonfiate. 

Fonte: TGCOM24 - Articolo Completo QUI !

www.studiostampa.com

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

ANSA: Ultime Notizie

- 28 GIU. - 16:24 Caput Mundi, 335 interventi per Roma e territorio Ultima ora. Progetto da 500 mln euro. Garavaglia, da tutela siti a città...

I POST PIU' SEGUITI