sabato 25 gennaio 2014

RIVA DESTRA APRE 10 COORDINAMENTI IN 5 REGIONI E UNA SEZIONE PER L'ESTERO

Comunicato Stampa :

"Lavoriamo per destra unita dalla base: servono facce nuove, non vecchi colonnelli".
ROMA, 25 gen - "Da oggi il movimento Riva Destra e' ufficialmente presente anche in Sicilia, Piemonte, Campania, Emilia Romagna, Toscana e con un coordinamento anche per l'estero. I responsabili provinciali sono stati eletti on line all'unanimità dei votanti, che sono stati l'81% degli aventi diritto: la nostra Pagina Facebook ormai raggiunge circa 750.000 persone settimanalmente".
Lo comunica una nota del movimento Riva Destra, "nato nel 1994 come primo circolo di Alleanza Nazionale".
"Lavoriamo - continua la nota - per unire dal basso la destra, dai movimenti di base, di altri militanti come noi, e puntiamo tutto su nuovi volti, su giovani politici, onesti, coraggiosi, leali e capaci, che possano ricostruire sulle macerie: sui territori ce ne sono tanti altri, che non aspettano altro di essere valutati sulla meritocrazia e quindi rafforzati, per ridare con nuove energie una nuova destra all'Italia.
I colonnelli della ex Alleanza Nazionale? - conclude la nota - Non ascoltiamo il canto di queste sirene e della loro minestra ripassata, avariata e andata a male: quando hanno avuto le loro occasioni di governo, si sono dimenticati di essere di destra, non hanno lasciato alcuna traccia positiva, sono stati sonoramente bocciati a ogni rielezione e oggi si scoprono nostalgici della destra? Con loro si torna indietro e male".

Riva Destra comunica "l'elenco dei nuovi coordinatori: Francesca Salvagno (Cuneo), Monica Ricci Garotti (Bologna), Sergio Bruschi (Arezzo), Salvatore Troise (Napoli), Andrea Castellino (Agrigento), Giancarmelo Gangemi (Catania), Elsie Uraken Virzì (Enna), Roberto Macula (Messina), Maurizio La Micela (Ragusa), Francesco Finocchiaro (Siracusa) e Vanda Servidei (sezione Esteri)". 

Sul Sito: www.rivadestra.it  Organigramma e Funzionigramma.

Fabio Sabbatani Schiuma

www.studiostampa.com

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.