Visualizzazione post con etichetta G.G.Belli. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta G.G.Belli. Mostra tutti i post

giovedì 3 febbraio 2011

Questo scriveva Giuseppe Gioacchino Belli all'inizio del 1800...

SENZA PAROLE!!!

Mentre ch'er ber paese se sprofonna
tra frane, teremoti, innondazzioni
mentre che so' finiti li mijioni
pe turà un deficì de la Madonna.

Mentre scole e musei cadeno a pezzi
e l'atenei nun c'hanno più quadrini
pe' la ricerca, e i cervelli ppiù fini
vanno in artre nazzioni a cercà i mezzi.

Mentre li fessi pagheno le tasse
e se rubba e se imbrojia a tutto spiano
e le pensioni so' sempre ppiù basse
Una luce s'è accesa nella notte.

Dormi tranquillo popolo itajiano
A noi ce sarveranno le mignotte.

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Giorgia Meloni: Le ultime Notizie dal Nostro Presidente del Consiglio.

EDIZIONE DEL 25 NOVEMBRE 2022 Nonostante la crisi il governo guarda oltre e mette insieme una manovra di prospettiva. Giorgia Meloni: “Abbia...

I POST PIU' SEGUITI