martedì 5 novembre 2013

Vicenda Giulia Ligresti: Cancellieri alle Camere

"Mai sollecitato a organi competenti sua scarcerazione"

L'Aula della Camera dei Deputati
"Sono pronta a riferire in Parlamento per poter dare ogni chiarimento che si rendesse necessario". Si conclude così la lettera che il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri ha inviato ai capigruppo di Camera e Senato, il 31 ottobre scorso, per "precisare il senso e i limiti del mio intervento" sulla vicenda carceraria di Giulia Ligresti. Detto, fatto: di rientro dallatrasferta di Strasburgo, dove ha illustrato il piano del Governo sulle carceri ai vertici del Consiglio d'Europa e della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, il guardasigilli interviene davanti al Parlamento per riferire sul caso in questione. 

Alle ore 16:00 nell'Aula del Senato e, subito dopo, alle ore 17:30 alla Camera dei Deputati.



Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.