sabato 27 luglio 2013

ITALIA: Situazione Debito Commentata !

Governo, sempre Forte con i Deboli e sempre Debole con i Forti ! 
I conti sono destinati a peggiorare sempre fino al nostro fallimento, anche dissanguando completamente il popolo (e lo stanno facendo). Se non siamo TITOLARI della Moneta non possiamo guidare ne inflazione, ne svalutazione. I SOLDI LI STIAMO COMPRANDO DA UN PRIVATO E NON POTREMO MAI PAGARLI PERCHÉ IL FORNITORE APPLICA UN TASSO CHE DOVREMMO PAGARE CON ALTRI SOLDI STAMPATI CON ALTRO TASSO ! Se poi si preferisce far finta di non capire, tentando di dare la colpa sempre all'avversario politico e mai al meccanismo perverso che ha una precisa DATA di inizio e delle chiare FIRME sugli accordi, possiamo solo augurarci di morire presto per abbreviare l'agonia !

Euro, Europa, Unione Europea e Stati Uniti d'Europa !

www.studiostampa.com

1 commento:

  1. sono perfettamente d'accordo - nessuno aveva in lista la sovranità monetaria e ho rifiutato il voto
    invocando l'articolo 104 della legge elettorale -
    Purtroppo si vede dove vanno questi voti, ma ora siamo messi peggio di prima con un centro destra che va a braccetto del PD e vuole scaricare per benino BERLUSCONI che volenti o nolenti rappresenta l'altra metà dell'Italia - e il 5 STELLE che fa? - io ho già votato una petizione per uscire dall'euro promossa dall'Avvocato Lipera su facebook - avete ragione ci stanno conducendo contro un muro dove ci schianteremo e nessuno, se non pochi, si rendono conto di quanto accade. Cosa dobbiamo fare per impedirlo e salvarci? Oppure davvero dobbiamo augurarci di morire domani per accorciare l'agonia. Ma ancora non se ne sono accorti gli italiani che non abbiamo soldi per portafogli?? Ne per noi e ne per i nostri figli - SVEGLIA!!!
    NO ALL'EURO - FUORI DALLA EUROPA EURO - RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA SOVRANITA' - CI SONO DELLE FIRME BEN PRECISE SU QUEGLI ACCORDI FATTI A NOSTRA INSAPUTA -

    RispondiElimina

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.