domenica 15 novembre 2015

“UNA DONNA UCCISA CON TROPPA CLEMENZA” AL TEATRO LE SALETTE.

La Compagnia teatrale Paltò Sbiancato nasce nel 2009 a Roma, intorno alla figura del regista Stefano Maria Palmitessa. Esponente romano di quella tendenza del teatro contemporaneo volta, in modo particolare, alla ricerca e all'estetica visuale. 
In “Una donna uccisa con troppa clemenza” si narra di una coppia che ha tutto: amore, benessere, status sociale, altruismo, la cui solidità è compromessa dall'amico generosamente ospitato e aiutato. Questi s’insinua tra marito e moglie e spinge la fedelissima e amatissima consorte al tradimento. Il marito a tale affronto invece di ricorrere a una punizione diretta, allo scorrimento di sangue, a una violenta reazione contro i due fedifraghi, stravolge le turpi attese. Non si lascia andare agli estremismi, alla clamorosità dei gesti, ad altisonanti decisioni, ma con calma e pacatezza sceglie inaspettatamente di perdonare (?). Del drammaturgo elisabettiano Thomas Heywood (1574? - 1641?) poco o nulla si sa.  Questo rappresentato è considerato il suo capolavoro; dramma di straordinaria sensibilità umana affidato a creature che non sono re, guerre o avventure ma il semplice quotidiano. Come avviene per altre tragedie di Heywood il titolo A Woman Killed with Kindness è una frase proverbiale. 
26 - 27 - 28 novembre 2015 ore 21:00 
29 novembre 2015 ore 18:00
Biglietto intero 15 euro, ridotto 12 euro  
Prenotazioni al 347.42.22.594

1 commento:

  1. Gradito ritorno al Teatro Le Salette Del Maestro Stefano Maria Palmitessa, con Il Palto' Sbiancato, venite numerosi a godervi Teatro!

    RispondiElimina

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.