giovedì 28 novembre 2013

DIRIGENTI DELLA BANCA COMMERCIALE SAMMARINESE (ORA ASSET BANCA) DENUNCIATI AL TRIBUNALE UNICO DI SAN MARINO.

Denunciati il vicedirettore generale Paolo Droghini e l’ex direttore della filiale di Dogana Giovanni Crosara già precedentemente condannato in Italia a due anni per riciclaggio.
Secondo notizie e documentazione depositate presso il Tribunale Unico Della Repubblica di San Marino, la Banca Commerciale Sammarinese (ora assorbita da Asset Bank) si trova nel bel mezzo di un procedimento penale nei confronti di alcuni dei suoi dirigenti quali, nello specifico, il vicedirettore generale della Banca Commerciale Sammarinese Paolo Droghini ed un ex direttore di filiale della stessa Giovanni Crosara (già imputato dal 2010 presso la procura della Repubblica Italiana a Ravenna per ipotesi di truffa aggravata, fatture false e riciclaggio e successivamente condannato, in seguito a patteggiamento, alla pena di due anni per riciclaggio), per aver consentito di effettuare operazioni del tutto “arbitrarie” sul conto di un proprio cliente da parte di terzi. 

Fonte: Imola Oggi - Articolo Completo QUI !

www.studiostampa.com

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.