martedì 27 gennaio 2015

L’Associazione dei Sardi di Roma “Il Gremio” rende omaggio ai Martiri Sardi nel 71° anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine.

Sabato 31 Gennaio p.v., alle ore 17:30, si terrà presso la Sala Italia dell’UNAR (Unione delle Associazioni Regionali di Roma e del Lazio) in via Ulisse Aldrovandi 16, la manifestazione in ricordo dei nove Martiri Sardi nel 71° anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine.

L’evento è patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna e dalla FASI (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia) ed è stato organizzato dall’Associazione dei Sardi di Roma “Il Gremio” in collaborazione con lo Studio Scopelliti-Ugolini.

I saluti iniziali e il coordinamento saranno affidati ad Antonio Maria Masia, presidente dell’Associazione “Il Gremio”; a seguire l’intervento del prof. Alessandro Portelli, storico, ordinario di letteratura anglo-americana all'Università La Sapienza di Roma; al termine un concerto per strumenti e voce recitante, a cura dell’attrice Clara Farina, voce, Gianluca Dessì, chitarra e mandola, Nico Casu, voce e tromba, Ivana Busu, fisarmonica e live-electronics, dal titolo “Est torrende su Beranu” (“Sta tornando la primavera”), tratto dal verso di una canzone di Gavino De Lunas (Padria, 1895), uno dei massimi esponenti del canto sardo a chitarra, tra le vittime dell’eccidio nazista.

Il concerto è stato già presentato con grande successo nei Comuni sardi di Sedilo, Narbolia, Padria e Portoscuso in ricordo dei propri concittadini trucidati nelle Fosse Ardeatine il 23 marzo 1944.

A seguire un vin d’honneur e degustazioni di prodotti tipici sardi.

La partecipazione all’evento è libera e gratuita. 
 _______________________
 Info e  contatti:

Studio Scopelliti-Ugolini
+39 349 5487 626

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.