giovedì 9 maggio 2013

Se ne è andato anche lui, il Grande Ottavio Missoni !

OTTAVIO MISSONI
NON RICORDIAMOLO SOLO COME EROE DEL MADE IN ITALY, DELLA MODA ITALIANA 
(ORA IN MANO ALLA CONTRAFFAZIONE
MA RICORDIAMOLO ANCHE PER QUESTO! 
"...La mia famiglia si era intanto trasferita nella zona -A- di Trieste, l’unica rimasta italiana: quando li riabbracciai mi parvero mutati, soprattutto di dentro, come marchiati a fuoco dagli orrori cui avevano assistito. Da parte mia non avevo vissuto in prima persona i momenti drammatici e le sofferenze dell’esodo, né avevo patito l’odio feroce contro noi Italiani: tuttavia il racconto dei superstiti, la loro umiliazione, lo sfacelo che mi circondava, mi hanno risucchiato nel dolore comune che è diventato anche mio. 
Soprattutto mi ha indignato la colpevole debolezza di chi avrebbe avuto il dovere di difendere i nostri diritti, e invece ha accettato supinamente il nostro annullamento...". 


L'INTERVISTA
www.studiostampa.com

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.