martedì 14 giugno 2011

ANSAMED - OGGI NEL MEDITERRANEO

ROMA, 14 GIU - Questi gli avvenimenti di principale interesse per l'area mediterranea previsti per oggi: CITTÀ VARIE - Giornata mondiale per la donazione di sangue. IL CAIRO - Incontro fra emissari di al-Fatah e di Hamas per discutere la composizione del governo tecnico che dovrà guidare l'Autorità Palestinese per i prossimi dodici mesi, in vista di nuove elezioni politiche e presidenziali. BRUXELLES - Ue, riunione informale dei ministri economico-finanziari (Ecofin), presente tra gli altri il commissario Olli Rehn. BRUXELLES - Pe, audizione parlamentare sulla riduzione del rischio nei disastri, presente il commissario alla Cooperazione internazionale e agli Aiuti umanitari Kristalina Georgieva. BRUXELLES - Ue, il ministro dell'Industria e del Commercio della Giordania, Hari Al Mulki, incontra il commissario al Commercio Karel De Gucht. BRUXELLES - Pe, audizione del governatore della Banca d'Italia Mario Draghi. VIENNA - Forum dei giornalisti israelo-palestinesi, organizzato dall'Istituto internazionale della stampa (fino al 16). GAZA - Quarto anniversario della presa del potere nella Striscia di Gaza delle milizie di Hamas. GEDDA (ARABIA SAUDITA) - Riunione degli ambasciatori del Consiglio di Cooperazione del Golfo (Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Oman, Qatar, Kuwait). MANAMA - Udienza del processo a carico di 47 fra medici e infermieri, accusati di aver sostenuto il movimento di protesta nelle manifestazioni di febbraio-marzo in Bahrein. TUNISI - Conferenza internazionale sul tema «La logistica in Tunisia, settore di crescita, di competitività e di sviluppo regionale». ALGERI - Primi Stati Generali della società civile algerina (fino al 15). ROMA - Convegno Isiamed sul tema 'Il Marocco nelle nuove dinamiche mediterranee. La sfida delle riforme di Rabat e il rapporto strategico con l'Italià. PARIGI - Lancio della Fondazione delle donne per il Mediterraneo.(ANSAmed). RED-KI/KI 14-GIU-11 09:48 NNN

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.