martedì 1 giugno 2021

Scoprite una Roma fantastica.

Buongiorno cari amici esoterici,
vi aspettiamo presto e vi ricordiamo i prossimi appuntamenti.
 
NOTA BENE
Il numero dei partecipanti è limitato. È consigliabile prenotare almeno due giorni prima della visita, per garantirsi la partecipazione, altrimenti l’evento potrebbe essere al completo.
 
Cliccare sulle immagini per leggere la descrizione della visita, nella sezione DETTAGLI.

VENERDI' 11 GIUGNO 18:00
COPPEDE' ESOTERICO - NUMEROLOGIA E SIMBOLOGIA DANTESCA


SABATO 12 GIUGNO 11:00
ROMA  MASSONICA  - LE  RADICI  DELLA  MASSONERIA


SABATO 12 GIUGNO 15:00
ROMA EGIZIA: IL CULTO DI ISIDE


SABATO 12 GIUGNO 18:00
FONTANA DEI QUATTRO FIUMI E PANTHEON - ALCHIMIA E ARCHEOASTRONOMIA


DOMENICA 13 GIUGNO 10:30
ROMA ARCAICA: DIVINITA'  CHE  GIUNSERO' DALL'ORIENTE


DOMENICA 13 GIUGNO 13:30
I SEGRETI DELLA BASILICA DI SAN PIETRO
(MAX 15 PARTECIPANTI)


DOMENICA 13 GIUGNO 17:00

IL VITTORIANO - I TRE LIVELLI  DEL  PENSIERO  MASSONICO
(MAX 12 PARTECIPANTI)


INFO & PRENOTAZIONI:
EMAIL: romaesoterica1618@gmail.com
TELEFONO/WhatsApp: 333-1143243

Indicare:

1. Nome della visita,  data e orario
2. Lista dei partecipanti (nomi e cognomi)
3. Un numero di cellulare

DURATA DELLE VISITE: circa 2 ore

COSTO: 12 EURO (include la radiolina per udire la guida a distanza)

Il luogo dell'appuntamento verrà comunicato a prenotazione avvenuta.

Vi aspettiamo!

Un caro saluto,
Roma Esoterica

 

Facebook

Website

Instagram

Email

 

Our mailing address is:
romaesoterica1618@gmail.com
 

 www.studiostampa.com

mercoledì 26 maggio 2021

PMI: News e Aggiornamenti.

Novità e approfondimenti
 
 
img
 
Accesso al Credito
 
Prestiti garantiti: cambiano interessi e condizioni
 
 
img
 
img
 
Dichiarazione dei Redditi
 
Modello 730 e rimborsi IRPEF: calendario e controlli
 
 
 
img
 
img
 
img
 
Ammortizzatori sociali
 
Fondi di solidarietà: non solo pensione anticipata
 
 
 
img
 
img
 
Decreto Sostegni (Ristori)
 
Fondo Perduto Dl Sostegni: la maternità non fa reddito
 
 
 
img
 
img
 
img
 
 
Le risposte dell'esperto
 
 
img
 
img
 
Lavoratori Precoci
 
Quota 41 senza penalizzazioni?
 
 
 
Video
 
 
img
 
 
Calcolatori online
 
 
img
 
servizio
 
Calcolo IVA
 
 
img
 
servizio
 
Scorporo IVA
 
 
img
 
servizio
 
Calcolo stipendio netto
 
 

 www.studiostampa.com

martedì 25 maggio 2021

Ecobonus, Sismabonus e Bonus Facciate.

l'ADE Consulting è lieta di comunicarvi un'importante opportunità per gli operatori economici: la possibilità di cedere il credito risultante dagli interventi di Risparmio Energetico, Sismabonus e Bonus Facciate anche per le aziende e per gli immobili strumentali.

Come è noto, gli interventi per il Risparmio Energetico (cosiddetto Ecobonus), gli Interventi Antisismici (Sismabonus) e gli interventi per il Rinnovamento e Consolidamento delle Facciate (Bonus Facciate) usufruiscono di importanti agevolazioni fiscali di cui possono beneficiare anche i contribuenti che conseguono reddito d'impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali).

Sebbene la legislazione corrente non prevedeva la possibilità di cedere il credito a istituti di credito e ad intermediari finanziari, l'ADE Consulting con specifico interpello ha ottenuto dall'Agenzia delle Entrate la possibilità di cedere il credito agli istituti di credito e agli intermediari finanziari anche per i titolari di reddito d'impresa per gli interventi di Ecobonus, Sismabonus e Bonus Facciate!

Naturalmente tale cessione è subordinata alla preliminare maturazione del diritto alla detrazione delle spese.

Ricordiamo che quanto sopra esposto non si applica agli interventi del cosiddetto Superbonus 110%, interventi dei quali, allo stato attuale, non possono usufruire i titolari di reddito d'impresa e gli immobili non residenziali, se non per interventi trainanti effettuati sulle parti comuni in edifici condominiali.

L'ADE Consulting vi può assistere nell'ottenimento delle agevolazioni fiscali Ecobonus, Sismabonus e Bonus Facciate e nella cessione del credito sopra descritta.

Il referente aziendale per tale avviso è 

il dott. Andrea Dell'Era. 

Potete contattare lo Studio a: info@studioservice.com  

www.studiostampa.com

martedì 18 maggio 2021

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 19.


17 Maggio 2021

Il Consiglio dei Ministri si è riunito lunedì 17 maggio 2021, alle ore 19.10 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi. Segretario, il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli.

*****

“RIAPERTURE”, ANTICIPO DEL CALENDARIO

Misure urgenti relative all'emergenza epidemiologica da COVID-19 (decreto-legge)

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti relative all’emergenza epidemiologica da COVID-19.
In considerazione dell’andamento della curva epidemiologica e dello stato di attuazione del piano vaccinale, il testo modifica i parametri di ingresso nelle “zone colorate”, secondo criteri proposti dal Ministero della salute, in modo che assumano principale rilievo l’incidenza dei contagi rispetto alla popolazione complessiva nonché il tasso di occupazione dei posti letto in area medica e in terapia intensiva.
Inoltre, nelle “zone gialle” si prevedono rilevanti, ancorché graduali, modifiche. Di seguito le principali:

  • dall’entrata in vigore del decreto, il divieto di spostamenti dovuti a motivi diversi da quelli di lavoro, necessità o salute, attualmente previsto dalle ore 22.00 alle 5.00, sarà ridotto di un’ora, rimanendo quindi valido dalle 23.00 alle 5.00. A partire dal 7 giugno 2021, sarà valido dalle ore 24.00 alle 5.00. Dal 21 giugno 2021 sarà completamente abolito;
  • dal 1° giugno sarà possibile consumare cibi e bevande all’interno dei locali anche oltre le 18.00, fino all’orario di chiusura previsto dalle norme sugli spostamenti;
  • dal 22 maggio, tutti gli esercizi presenti nei mercati, centri commerciali, gallerie e parchi commerciali potranno restare aperti anche nei giorni festivi e prefestivi;
  • anticipata al 24 maggio, rispetto al 1° giugno, la riapertura delle palestre;
  • dal 1° luglio potranno riaprire le piscine al chiuso, i centri natatori e i centri benessere, nel rispetto delle linee guide e dei protocolli;
  • dal 1° giugno all’aperto e dal 1° luglio al chiuso, sarà consentita la presenza di pubblico, nei limiti già previsti (25 per cento della capienza massima, con il limite di 1.000 persone all’aperto e 500 al chiuso), per tutte le competizioni o eventi sportivi (non solo a quelli di interesse nazionale);
  • dal 22 maggio sarà possibile riaprire gli impianti di risalita in montagna, nel rispetto delle linee guida di settore;
  • dal 1° luglio sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò potranno riaprire al pubblico;
  • parchi tematici e di divertimento potranno riaprire al pubblico dal 15 giugno, anziché dal 1° luglio;
  • tutte le attività di centri culturali, centri sociali e centri ricreativi saranno di nuovo possibili dal 1° luglio;
  • dal 15 giugno saranno possibili, anche al chiuso, le feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose, tramite uso della “certificazione verde”. Restano sospese le attività in sale da ballo, discoteche e simili, all’aperto o al chiuso;
  • dal 1° luglio sarà nuovamente possibile tenere corsi di formazione pubblici e privati in presenza.

*****
NOMINE

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato:

  • su proposta del Ministro per le politiche giovanili Fabiana Dadone, la conferma della dottoressa Lucia Abbinante nell’incarico di Direttore generale dell’Agenzia nazionale per i giovani;
  • su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Daniele Franco, a norma dell’articolo 67 del decreto legislativo n. 300 del 1999, visti i pareri favorevoli della Conferenza unificata, la conferma dell’avv. Ernesto Maria Ruffini quale Direttore dell’Agenzia delle entrate e del dott. Marcello Minenna quale Direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, nonché il conferimento alla dott.ssa Alessandra dal Verme, dirigente di prima fascia dei ruoli del Ministero, dell’incarico di Direttore dell’Agenzia del demanio;
  • su proposta del Ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, il conferimento dell’incarico di Segretario generale del Ministero al dott. Benedetto Mineo;
  • su proposta del Ministro della transizione ecologica Roberto Cingolani, il conferimento dell’incarico di Capo del Dipartimento per la transizione ecologica e gli investimenti verdi (DiTEI) all’ing. Laura D’Aprile, e dell’incarico di Capo del Dipartimento per il personale, la natura, il territorio e il Mediterraneo (DiPENT) alla dott.ssa Maria Carmela Giarratano, dirigente di prima fascia dei ruoli del Ministero;
  • su proposta del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini, il conferimento dell’incarico di Presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici all’ing. Massimo Sessa, dirigente di prima fascia dei ruoli del Ministero, e dell’incarico di Capo del Dipartimento per le opere pubbliche, le risorse umane e strumentali alla dott.ssa Ilaria Bramezza.

*****
NOMINA E MOVIMENTO PREFETTI

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, ha la nomina e il movimento di prefetti di seguito specificati.

  • dott.ssa Carmen PERROTTA  - da Genova, assume le funzioni di Capo del Dipartimento per l’amministrazione generale, per le politiche del personale dell’amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie
  • dott. Renato FRANCESCHELLI - da Padova, assume le funzioni di Prefetto di Genova
  • dott. Raffaele GRASSI - da Foggia, anche con incarico di commissario straordinario del Governo per l’Area del Comune di Manfredonia, assume le funzioni di Prefetto di Padova
  • dott. Carmine ESPOSITO (Dirigente Generale di P.S.) - nominato prefetto, assume le funzioni di Prefetto di Foggia, anche con incarico di commissario straordinario del Governo per l’Area del Comune di Manfredonia
  • dott. Darco PELLOS - da Direttore centrale per le risorse umane presso·il Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, assume le funzioni di Prefetto di Ancona
  • dott. Vittorio LAPOLLA - da Pesaro e Urbino, assume le funzioni di Direttore dell’Ufficio per il coordinamento e la pianificazione delle Forze di polizia presso il Dipartimento della pubblica sicurezza
  • dott.ssa Anna PALOMBI - da Arezzo, assume le funzioni di Direttore centrale per l’amministrazione generale presso il Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile
  • dott. Tommaso RICCIARDI - da Trapani, assume le funzioni di Prefetto di Pesaro e Urbino
  • dott.ssa Maddalena DE LUCA - da Rovigo, assume le funzioni di Prefetto di Arezzo
  • dott.ssa Filippina COCUZZA  - da Ragusa, assume le funzioni di Prefetto di Trapani
  • dott. Giuseppe RANIERI - nominato prefetto, assume le funzioni di Prefetto di Ragusa

*****
Il Consiglio dei Ministri è terminato alle 19.40.

 www.studiostampa.com

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Rassegna Stampa di Venerdì 20 maggio 2022

ACCREDITAMENTO IL SOLE 24 ORE   Pag. 7 ITS, RIFOR...

I POST PIU' SEGUITI