Visualizzazione post con etichetta Ostia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Ostia. Mostra tutti i post

lunedì 20 novembre 2017

Voto Ostia, “Ha perso la politica del selfie, ha stravinto l'astensionismo”.

Fabio Sabbatani Schiuma

“Non paga la politica dei comizi dell'ultim'ora, ma solo stare sul territorio”
Voto Ostia, “Ha perso la politica del selfie, ha stravinto l'astensionismo”
Per il ballottaggio del Municipio X - che per nota di cronaca e per popolazione non è solo Ostia, ma anche l'entroterra, tra cui Acilia, Casal Palocco, Infernetto, Malafede - si e' presentato a votare un elettore su tre. Ha stravinto l'astensionismo e perso di nuovo la politica, tutta.
Ma poi un vincitore dalle urne esce comunque fuori e questo e' la Raggi con il suo M5S, che nonostante tutti gli errori e gli immobilismi, restano ai pochi frequentatori del seggio l'unica alternativa possibile.
Messo infatti a parte il disastro lidense della sinistra, che ovviamente risente del suo sconquassamento nazionale, l'affermazione di Casa Pound non può essere solo figlia dell'endorsment della famiglia Spada - nel passato schierata prima per il Pd e poi per i grillini stessi. I cittadini infatti non credendo più nella politica, guardano, a malapena, solo i fatti e sono sempre più distanti dai vecchi metodi elettorali.
Il centrodestra di nuovo unito ha provato con una candidatura autoctona, Monica Picca, che ha avuto il coraggio di metterci la faccia, ma non aveva la popolarità di Nello Musumeci in Sicilia. Dati del 2016 alla mano, solo Forza Italia ha aumentato i voti a conferma della sua naturale collocazione politica e dopo il fallimento della scelta su Marchini. FdI si e' caricata sulle spalle la campagna elettorale e la lista civica per la Picca, ma non e' stato sufficiente per arginare l'impeto identitario di Casa Pound. La Lega poi, nonostante i roboanti proclami di aver raddoppiato i consensi - dato peraltro non veritiero, sempre dati alla mano - da parte degli avventurieri che ora la comandano sul territorio romano e laziale, non ha fatto nessun passo avanti e infatti non avrà nessun seggio. Morale: non paga la politica dei selfie e dei comizi dell'ultim'ora, ma solo stare sul territorio dalla parte dei cittadini, non solo in campagna elettorale.

*consigliere del Municipio V e fondatore del movimento Riva Destra 

www.studiostampa.com

venerdì 20 maggio 2016

Ostia: incendio ristorante Mare in vista in piazza Gasparri: foto di Riva Destra NcS Ostia.

L'APPELLO - Su facebook è stato lanciato un appello da parte di Riva Destra NcS Ostia: "Un increscioso fatto ha "illuminato" la notte di Ostia. Il ristorante della nostra amica Maria ha "stranamente" preso fuoco distruggendo quasi totalmente strutture lavorative del locale. Noi come Riva Destra NcS Ostia abbiamo fatto sempre i nostri incontri presso questo locale e non solo per la bellissima vista ma per dare un segno della voglia di legalità che ha questo territorio. Sono consapevole che i nostri amici non molleranno e invito chiunque a venire a prendere un caffè in questo locale appena sarà ripristinato per dare anche noi un segnale forte. Chi ama il nostro territorio si faccia avanti"! 

Articolo Completo QUI ! 

www.rivadestra.it 

www.studiostampa.com

venerdì 18 dicembre 2015

OSTIA: UNA SITUAZIONE DRAMMATICA ! DA LEGGERE ASSOLUTAMENTE !

Giuliano Napolitano e Cristiano Spadola
Stranieri... Immigrati.... Indesiderati.... Extra comunitari.... Pregiudicati... Finti rifugiati... e chi più ne metta... 
35 € al giorno... Giuliano Napolitano 40 anni di Foggia 
nazionalità ITALIANA.... da 3 anni vive stabilmente 
in una baracca di legno, per 365 giorni l'anno, 
caldo, freddo, pioggia, neve, senza acqua e gas, 
ne, ovviamente, energia elettrica, nella pineta di Ostia. 
Lo Stato dove sta? la baracca è stata, più volte, 
demolita dal Comune e segnalato lo stato di indigenza 
ai servizi sociali. Questo nostro connazionale è riuscito, 
dopo diversi appelli, ad entrare nella graduatoria 
del Buono Casa... ma la famosa puntualità 
negli impegni delle istituzioni...fa si che 
Giuliano dorma ancora in pineta con la sua famiglia. 
Chi ha intenzione di dare una mano può contattarmi. 
www.studiostampa.com

lunedì 8 giugno 2015

POLITICA IN FERMENTO:OSTIA - CON NUOVO COORDINAMENTO DI RIVA DESTRA NASCE 'MILLE PATRIE PER SALVINI'.

"Presto il leader della Lega e Pietrangelo Buttafuoco saranno ospiti di un nostro incontro con i cittadini".

ROMA, 6 giu - "Cristiano Spadola è il nuovo responsabile del movimento Riva Destra per tutto il Municipio 10 e viene così costituito anche a Ostia un coordinamento di Mille Patrie, laboratorio politico creato da associazioni che si sono messe in rete a supporto del progetto politico di Matteo Salvini".
Lo dichiarano in una nota congiunta Fabio Sabbatani SchiumaLorenzo Loiacono e Giancarlo Bertollini, rispettivamente segretario nazionale, commissario romano e dirigente nazionale di Riva Destra.
"In questo territorio - prosegue la nota - martoriato dalla politica più infame, siamo pronti a rimboccarci le maniche per restituire la dignità rubata ai cittadini dalle infiltrazioni criminali e dal malaffare amministrativo.
Siamo certi - conclude la nota - che Cristiano Spadola, estromesso di nascosto all'ultimo momento dalle scorse elezioni municipali, proprio per colpa della melma partitica trasversale tra il centrodestra e il centrosinistra, padri di mafia capitale, possa essere un valore aggiunto per il nostro progetto a supporto del popolo italiano e di Matteo Salvini come unica alternativa di governo".

www.studiostampa.com

venerdì 3 maggio 2013

Le liste pdl dei municipi corrette con il bianchetto

Il blitz del sindaco per blindare i fedelissimi scatena la bagarre tra liti minacce e denunce. Il partito romano in subbuglio dopo l’esclusione di alcuni candidati
di MAURO FAVALE - GIOVANNA VITALE
Candidature saltate in extremis e altre recuperate in zona Cesarini, un bianchetto usato davanti all'ufficio elettorale per correggere errori e sistemare i fedelissimi, mezzo partito in subbuglio e il Pdl romano, a tre anni dal "caso Milioni", a un passo dal replay di un altro clamoroso pasticcio con le liste elettorali. Quattro giorni dopo la consegna degli elenchi per Campidoglio e Municipi emergono i dettagli di una vicenda che ha lacerato il partito romano e che potrebbe lasciare strascichi. 

Fonte: La Repubblica

www.studiostampa.com

sabato 24 marzo 2012

NASCE LA RIVA DESTRA DI OSTIA !

Mercoledì 21 marzo allo Stabilimento Venezia del Litorale Romano di Ostia, un nascente gruppo politico, animato da Emidio Ciammetti e Mauro Vinci e sostenuto da numerosi rappresentanti delle realtà territoriali, ha incontrato Fabio Sabbatani Schiuma, esponente della Destra Romana e Giancarlo Bertollini Vicepresidente Romano del Movimento per l'Italia. 
L'Incontro è stato il primo passo per creare un forte sodalizio con movimenti e realtà politiche quali "Riva Destra", guardando a esperienze gia' collaudate come "Città Nuove". Nel dibattito si sono gia' iniziate a progettare iniziative per realizzare in concreto quella tanto richiesta discontinuità con la politica di oggi che la gente chiede, come a Roma anche ad Ostia

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

ANSA: Ultime Notizie

- 28 GIU. - 16:24 Caput Mundi, 335 interventi per Roma e territorio Ultima ora. Progetto da 500 mln euro. Garavaglia, da tutela siti a città...

I POST PIU' SEGUITI