Visualizzazione post con etichetta Madre. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Madre. Mostra tutti i post

sabato 15 gennaio 2011

Un momento di riflessione !

Non aspettare di finire l’università,
di innamorarti,
di trovare lavoro,
di sposarti,
di avere figli,
di vederli sistemati,
di perdere quei dieci chili,
che arrivi il Venerdì sera o la Domenica mattina,
la primavera, l’estate, l’autunno o l’inverno.
Non c’è momento migliore di questo per essere felice.
La felicità è un percorso, non una destinazione.
lavora come se non avessi bisogno di denaro,
ama come se non ti avessero mai ferito
e balla, come se non ti vedesse nessuno.
Ricordati che la pelle avvizzisce,
i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni.
Ma l’importante non cambia:
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela.
Dietro ogni traguardo c’è una nuova partenza.
Dietro ogni risultato c’è un’altra sfida.
Finché sei vivo, sentiti vivo.
Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere. 



(Madre Teresa di Calcutta)










IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

giovedì 19 agosto 2010

Madre Teresa, centenario della nascita.

Tutto il mondo la ricorda. In Kosovo l'anno di Teresa.

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 19 AGO - Una serie di eventi - messe, veglie, convegni, in tutto il mondo - per il centenario della nascita di Madre Teresa di Calcutta. Era nata a Skopje, in Macedonia, il 26 agosto 1910 e morta a Calcutta il 5 settembre del 1997. Nata da genitori di etnia albanese, la beata verra' ricordata il 26 agosto a Skopje - riferisce la Radio Vaticana - con una sessione del Parlamento macedone, cui seguira' la presentazione del Premio nazionale 'Madre Teresa'.

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Rassegna Stampa di Venerdì 20 maggio 2022

ACCREDITAMENTO IL SOLE 24 ORE   Pag. 7 ITS, RIFOR...

I POST PIU' SEGUITI