Visualizzazione post con etichetta Grandi Stilisti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Grandi Stilisti. Mostra tutti i post

mercoledì 23 novembre 2022

In Difesa delle Grandi Aziende Italiane, spesso denigrate con Stupidità e/o Malafede. Proseguiamo con I GRANDI STILISTI ITALIANI

Domenico Dolce e Stefano Gabbana

I fondatori del noto brand Dolce&Gabbana che dal 1982 propone modelli per collezioni femminili e maschili, linee di biancheria intima, costumi, occhiali da sole, scarpe e borse, tutto all’insegna dello stile e della creatività italiana.

Giorgio Armani

Un nome, uno stile: una delle firme più celebri in tutto il mondo, il cui design ha segnato una vera e propria rivoluzione nella moda, a partire dalle sue celebri giacche dal taglio maschile disegnate per la donna alle sue note collezioni in jeans.

Laura Biagiotti

La stilista da poco scomparsa che ha portato lo stile femminile italiano nella moda di tutto il mondo con la casa che porta il suo nome. Eleganza nelle sue creazioni dalla linea ampia, ed anche accessori, cappelli e scarpe.

Roberto Cavalli

Grandi sperimentazioni per lo stilista fiorentino che negli anni Settanta ha portato nella moda l’estro e la creatività, realizzando ad arte capi di vari materiali e colori con tecniche innovative. Abbigliamento uomo e donna, occhiali da sole, orologi, profumi, costumi, intimo, borse, gioielli, scarpe, il tutto con un tratto unico e inconfondibile.

Gianfranco Ferré

Nato come creatore di bijoux e accessori negli anni Settanta, Gianfranco Ferré si afferma nel mondo della moda con abbigliamento e accessori da uomo e da donna, diventando ben presto uno dei maggiori esponenti del made in Italy nel mondo.

Valentino Garavani

Valentino: la maison italiana più nota in tutto il mondo e di certo tra le più amate dalle celebrità, con collezioni uomo e donna all’insegna dell’eleganza, della perfezione e della qualità dei tessuti. Abiti da sera, scarpe, borse, gioielli: uno stile inconfondibile per uno degli stilisti più innovativi, a partire dal suo amore per il rosso che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Guccio Gucci

Inizia nel 1921 a Firenze la storia di uno di uno dei più importanti marchi della moda italiana: Gucci. E’ nel capoluogo toscano che Guccio Gucci, al ritorno da Parigi, apre i primi piccoli negozi di moda. Sono dei negozi di pelletteria in gran parte legati al mondo dell’equitazione. L’originalità dei materiali e dello stile proposto, oltre all’abilità imprenditoriale di Gucci, permettono al brand di diffondersi rapidamente. Prima a Milano e Roma, poi in tutto il mondo.

Ottavio Missoni

Uno stile unico quello della casa di moda fondata da Ottavio Missoni e da sua moglie, con creazioni colorate e leggere che vengono presentate negli anni Sessanta e che ancora oggi rappresentano l’eccellenza della creatività e qualità italiana nella moda. Trame, colori, fantasie e combinazioni diventati ormai un’icona in tutto il mondo.

Franco Moschino

Una moda “divertente”, “spiritosa”, per le creazioni firmate dalla casa di moda Moschino Couture, fondata nel 1983. Casual e jeans inizialmente, poi anche abiti da sera, intimo, scarpe, borse e anche profumi. Una rielaborazione di modelli classici in stile originale e spesso inusuale.

Miuccia Prada

Considerata una delle donne più potenti nel mondo della moda, Miuccia Prada alla fine degli anni Settanta porta alla ribalta la casa di moda di famiglia facendola diventare una delle più importanti a livello internazionale. Oggi Prada è simbolo di eccellenza italiana in tutto il mondo, con capi ed accessori di lusso, eleganti e allo stesso tempo innovativi. Nel 1993 fonda e disegna le linee per il brand Miu Miu, nato come linea giovane di Prada.

Nicola Trussardi

Negli anni Settanta ha trasformato il piccolo laboratorio di famiglia per la produzione di guanti in una casa di moda di accessori di lusso, poi, dagli anni Ottanta, ha allargato la sua produzione anche alla moda, rendendo l’azienda un brand di fama internazionale per la creazione di abiti, borse, gioielli, orologi, scarpe ed altri accessori.

Gianni Versace

Il nome di Gianni Versace è ancora oggi, dopo la sua tragica morte nel 1997, uno dei più importanti nel campo della moda mondiale. Creatore di collezioni per case di moda quali Genny, Complice e Callaghan, inizia a firmare le sue collezioni dal 1978. Uno stile elegante ma anche anticonformista sia per uomo sia per donna, apprezzato da tutti i personaggi più famosi.

www.studioservice.com

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

Bando urgente: Finanziamenti a Fondo Perduto.

l'ADE Consulting è lieta di comunicarvi  un'importante opportunità per la Vostra azienda: l'apertura del “ Bando Transizione Dig...

I POST PIU' SEGUITI