Visualizzazione post con etichetta Bosco. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Bosco. Mostra tutti i post

martedì 7 maggio 2019

RIVA DESTRA, MOVIMENTO FEDERATO A FRATELLI D'ITALIA, ELEGGE NUOVO COORDINATORE REGIONALE SICILIANO E APRE ANCHE A PALERMO, "PIÙ FORTI NEL SOSTENERE GIORGIA MELONI".

Roma, 7 mag - "Massimo Romagnolo è il nuovo coordinatore di Riva Destra in Sicilia: e' stato eletto dal direttivo regionale, riunitosi domenica scorsa a Milazzo e presieduto dal portavoce nazionale Alfio Bosco, su delega del segretario nazionale Fabio Sabbatani Schiuma".
Lo comunica in una nota l'ufficio stampa di Riva Destra, movimento federato con Fratelli d'Italia
"Romagnolo avrà anche due vice coordinatori - si legge nella nota - che saranno per la Sicilia Orientale, Enrico Smeraldo, e per quella Occidentale, Angelo Tigri
Nella stessa riunione si sono registrati tre nuove importanti nomine, approvate poi on-line all'unanimita', dalla Direzione Nazionale di Riva Destra: Giampiero Brillo è il nuovo coordinatore per la Provincia di Palermo, Giuseppe Sottile subentra a Romagnolo per la Provincia di Messina ed Antonio Leto lo e' per il Comune di Milazzo, mentre Nicola D'Aguanno, commissario provinciale a Trapani, farà anche parte dell'Esecutivo Nazionale del movimento. 
Secondo Bosco, "il nostro rafforzamento, unito agli ottimi risultati dei nostri candidati inseriti nella lista di FdI (l'1% del totale dei voti) a Castelvetrano (TP), ove il partito ha cosi' raggiunto il 9%, ossia il miglior risultato dell'isola, garantisce con i fatti, le idee e i numeri, e onora, il patto federativo stipulato a Roma nell'ottobre scorso, con la leader di FdI, intervenuta alla nostra Direzione Nazionale".


www.studiostampa.com

mercoledì 11 dicembre 2013

FORCONI: SANTORI-RIVA DESTRA, SOLIDARIETÀ E SOSTEGNO A PROTESTE

(AGENPARL) - Roma, 11 dic - "Esprimiamo solidarietà e pieno sostegno alla protesta dei Forconi, nella quale l'unico vessillo che sta emergendo è quello del popolo italiano che si ribella al declino politico, finanziario e morale della propria Nazione”, così dichiarano in una nota congiunta Fabrizio Santori, Fabio Sabbatani Schiuma e Alfio Bosco, rispettivamente Presidente onorario, coordinatore nazionale e portavoce del movimento Riva Destra, facendo seguito a un referendum virtuale indetto via web sulla pagina 'Energia Plurale', che ha registrato il 90% di voti favorevoli all'adesione alla protesta. "Di fronte all'inerzia e all'immobilismo di un governo che ignora la sovranità popolare e che vessa i cittadini su ordine di un'Europa che è sempre più contro i suoi popoli, troviamo non solo sacrosanta, ma di grande rilevanza, la voglia di scendere in piazza degli italiani. Anche oggi in occasione del voto di fiducia all'esecutivo di Letta: noi ci saremo, solo con il tricolore. Perché a differenza di Grillo esprimiamo vicinanza, ma non vogliamo mettere il cappello su una protesta nata spontaneamente e cresciuta grazie all'impegno di comuni cittadini". 

www.studiostampa.com

mercoledì 4 dicembre 2013

PARTITI, SANTORI ELETTO PRESIDENTE ONORARIO DI "RIVA DESTRA"

(OMNIROMA) Roma, 04 DIC - «Dare spazio a nuove energie, credibili e coraggiose, federare movimenti di base e pensionare chi a destra ha fallito. A destra serve rinnovamento, con fatti concreti. Occorre dare spazio a energie fresche, a nuovi volti, preparati, credibili e coraggiosi: abbiamo così deciso di conferire, per acclamazione, la carica di Presidente onorario, al consigliere regionale del Lazio, Fabrizio Santori». 
Lo dichiara una nota del movimento Riva Destra, nato nel 1994, come primo circolo di Alleanza Nazionale. «Crediamo - continua la nota - che per ricostruire la destra italiana, siano due le cose da fare: federare i movimenti di base dei militanti e individuare 'dal basso' nuovi leader, lasciare che sia la meritocrazia a farli emergere e sostenerli con tutte le forze. Santori, con i suoi 35 anni e con la sua credibilità ed esperienza conquistate sul campo, per noi rappresenta senz'altro tutto questo. Abbiamo rinunciato - conclude la nota - al richiamo anche simbolico dei colonnelli, poichè crediamo sia ora di pensionare definitivamente chi ha fallito nelle occasioni di governo, dimenticando di essere di destra quando doveva dimostrare la differenza. È tempo, appunto, di rinnovamento». 
«Nella riunione di ieri a Roma - aggiunge infine la nota - sono stati definiti i ruoli di coordinatore nazionale e di portavoce del movimento, rispettivamente Fabio Sabbatani Schiuma, già consigliere comunale di Roma, e Alfio Bosco, e ratificati i 36 componenti del Comitato romano di Riva Destra, che eleggeranno il coordinatore romano, le deleghe e i probi viri». 
red 041330 DIC 13
FINE DISPACCIO

www.studiostampa.com

Eccellenza a Roma - Post in Evidenza

ANSA: Ultime Notizie

- 28 GIU. - 16:24 Caput Mundi, 335 interventi per Roma e territorio Ultima ora. Progetto da 500 mln euro. Garavaglia, da tutela siti a città...

I POST PIU' SEGUITI