martedì 7 febbraio 2017

EUROPA! Questo mio articolo è del 19 marzo 2010 !

EURO: Unione Europea e Stati Uniti d'Europa

L'implosione dell'Europa dell'Est (particolarmente nel 1989/1991) ha portato all'accelerazione dell'afflusso di masse, sia dal Sud che dall'Est, in cerca di futuro, contemporaneamente all'emersione delle nuove grandi potenze, India e Cina, alle quali si sono aggiunte Russia e Brasile, che hanno dato vita all'ormai conosciuto B.R.I.C. divenuto poi B.R.I.C.S. con l'inserimento del Sud Africa e presto della Malaysia. Per l'Unione Europea la gestione degli Stati Confederali risulta debole e di difficile controllo, mentre, uno Stato Federale (con un EURO pesante) potrebbe essere la soluzione, se solo si riuscisse a superare la resistenza al cambiamento col declassamento di potere delle classi dirigenti dei singoli Stati. A nostro parere la possibile soluzione potrebbe essere quella di far nascere rapidamente gli Stati Uniti d'Europa con: Spagna, Italia, Francia, Germania e Portogallo ed usare l'attuale Unione Europea quale futuro polmone per l'ingresso di singoli Stati. Crediamo che solo con la doppia gestione, sia Politica che Monetaria, si potrà sperare in un nuovo Rinascimento.

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA




Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.