sabato 15 marzo 2014

OPPORTUNITÀ: EXPORT E PROMOZIONE !

Scadenza 17 marzo 2014
 
MACCHINE E APPARECCHI PER INDUSTRIE CHIMICHE, PETROLCHIMICHE E PETROLIFERE
Partecipazione collettiva ICE-Agenzia
Data iniziativa: 25 - 28 agosto 2014
Scadenza 21 marzo 2014
 
APPARECCHI MEDICALI, APPARECCHI DI PRECISIONE, STRUMENTI OTTICI, OROLOGI, BIOTECNOLOGIE...
MISSIONE OPERATORI E PRESENZA ISTITUZIONALE
Data iniziativa: 20 - 22 maggio 2014
Scadenza 21 marzo 2014
 
COSTRUZIONI, LOGISTICA...
Focus su infrastrutture e trasporti
Data iniziativa: 09 aprile 2014
Scadenza 21 marzo 2014
 
ALIMENTARI E BEVANDE, MACCHINE PER LA LAVORAZIONE DI PRODOTTI ALIMENTARI, BEVANDE E TABACCO
Novembre 2013 - Dicembre 2014
Data iniziativa: 19 novembre 2013 - 31 dicembre 2014
Scadenza 24 marzo 2014
 
ALIMENTARI E BEVANDE, PRODOTTI LATTIERO CASEARI...
Data iniziativa: 23 - 26 settembre 2014
Scadenza 24 marzo 2014
 
ALIMENTARI E BEVANDE, PRODOTTI LATTIERO CASEARI...
Data iniziativa: 29 settembre 2014 - 02 ottobre 2014
Scadenza 24 marzo 2014
 
CANTIERISTICA NAVALE, IMBARCAZIONI DA DIPORTO E SPORTIVE
Incoming operatori esteri, seminari, B2B e partecipazioni collettive a fiere
Data iniziativa: 01 aprile 2014 - 31 marzo 2016
Scadenza 30 marzo 2014
 
ALIMENTARI E BEVANDE, CARNE CONSERVATA E PRODOTTI A BASE DI CARNE...
Data iniziativa: 12 - 14 giugno 2014
Scadenza 31 marzo 2014
 
PLURISETTORIALE, PLURISETTORIALE, BENI A TECNOLOGIA AVANZATA
Fiera e conferenza Toronto
Data iniziativa: 09 - 10 aprile 2014
Scadenza 04 aprile 2014
 
MACCHINE AUTOMATICHE PER LA DOSATURA, LA CONFEZIONE E PER IMBALLAGGIO
COLLETTIVA ITALIANA
Data iniziativa: 02 - 05 novembre 2014
Scadenza 15 aprile 2014
 
COSTRUZIONI, MATERIALI DA COSTRUZIONE...
Data iniziativa: 20 - 23 ottobre 2014

SALUTE: ECCO GLI ANTIBIOTICI NATURALI !

Propoli
La propoli infatti può servire per curare il raffreddore, il mal di gola e il mal di denti, riesce ad agire contro le micosi, possiede proprietà cicatrizzanti ed è in grado di stimolare le risorse immunitarie dell’organismo. Se assumiamo la propoli a basse dosi, riusciamo a bloccare i batteri, mentre, se ne assumiamo dosi più elevate, i batteri vengono uccisi. Da ricordare che la propoli ha anche un’azione antiossidante valida contro i radicali liberi. Quindi la propoli è un ottimo antibiotico naturale contro l’influenza e il raffreddore.
Estratto di semi di pompelmo
Da non dimenticare anche l’estratto dei semi di pompelmo, che riesce a sconfiggere più di cento tipi di funghi e circa 800 batteri. Questo estratto potrebbe essere usato nelle forme influenzali, nelle infezioni gastrointestinali, in alcune micosi, soprattutto quando queste patologie si verificano a causa dell’indebolimento del sistema immunitario. Possiamo trovare l’estratto di semi di pompelmo sotto forma di integratore.
Tea tree oil
Il tea tree oil è un olio essenziale che si estrae dall’albero del tè. Quest’olio si dimostra un valido antibatterico, antimicotico e antivirale e viene consigliato soprattutto per trattare le irritazioni cutanee, le scottature, le gengiviti, l’herpes e le punture di insetti.
Aglio
Un altro antibiotico naturale può essere considerato l’aglio, ricco di sali minerali e diversi tipi di vitamine, fra le quali A, B1, B2 e C. Si può considerare un battericida e un antisettico. Riesce a stimolare il cuore e a facilitare la circolazione, consentendo la depurazione del sangue. L’aglio, inoltre, contrasta diversi germi.
Miele
Da non sottovalutare nemmeno le proprietà del miele, altra sostanza naturale di cui non dovremmo mai fare a meno. Esso possiede delle straordinarie proprietà curative, in quanto è un ottimo sedativo della tosse, ha degli effetti antibiotici, anche applicato sulla pelle per uso topico. Da non trascurare sono le sue proprietà antinfiammatorie e, proprio per questo, è adatto in caso di punture di insetti. Da questo punto di vista è un rimedio adatto anche per i bambini. E’ ricco di polifenoli e, quindi, agisce contro i danni provocati dai radicali liberi e si dimostra curativo nei confronti dell’acne.
Argento colloidale
Forse non tutti conoscono l’argento colloidale, che si dimostra un aiuto importante per la salute e la bellezza. Questa sostanza ha delle proprietà rigeneranti per la pelle e agisce come un antibatterico, un antivirale e un antifungino. In passato veniva utilizzato anche per i gargarismi, per i lavaggi vaginali e veniva impiegato per disinfettare la pelle, anche in presenza di ustioni e ferite.
Limone
Anche il limone può essere annoverato fra gli antibiotici naturali, in quanto ha delle proprietà molto importanti. In particolare lo si può usare contro la bronchite, per mettere a punto una tisana insieme all'aglio. L’effetto è quello di combattere i germi e di far abbassare la febbre, se presente.

Ultime da Roma Capitale !


Scuole infanzia, la domanda si fa fino al 16 marzo, solo online. Ultimi giorni per le iscrizioni

iscrizioni 2014 scuole infanzia
Roma, 15 marzo – Il termine ultimo per le iscrizioni alle scuole dell’infanzia di Roma Capitale (anno scolastico 2014-2015), effettuabili solo con procedura online, è stato prorogato dal 10 marzo al 16 marzo: vedi la notizia nelle pagine del Dipartimento Scuola. Lo spostamento di data serve a compensare i giorni di blocco temporaneo dei nuovi accessi ai servizi online di Roma Capitale. Tre le novità di quest'anno: 1) la domanda, come già detto, si fa esclusivamente via Internet, attraverso i nostri servizi online. 2) Il lasso di tempo per presentarla è più ampio del solito, due mesi dal 9 gennaio al 16 marzo. 3) Il modulo è anche in inglese, francese, spagnolo e romeno.

16 marzo domenica ecologica anticipata

domenicheAPiedi
Roma, 15 marzo – Anticipata al 16 marzo la quarta “domenica ecologica”, già fissata per il 23 del mese, in modo da evitare la sovrapposizione con la XX Maratona di Roma. Il calendario dei blocchi domenicali del traffico è stato approvato dalla Giunta capitolina il 13 novembre scorso, in attuazione del Piano di Risanamento della Qualità dell'Aria della Regione Lazio. Stop dunque a tutti i veicoli a motore all'interno della Fascia Verde dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. 

Contenimento spesa Roma Capitale, invia le tue proposte

Campidoglio, Palazzo Senatorio
Roma, 15 marzo - Martedì prossimo, 18 marzo, l’Assemblea capitolina affronta in seduta straordinaria il tema “Misure per il contenimento della spesa di Roma Capitale”.
Per consentire la partecipazione più ampia possibile, i cittadini possono inviare proposte, suggerimenti e documenti all’indirizzo di posta elettronicapresidenza.assembleacapitolina@comune.roma.it.

Attualità

Cultura , eventi , tempo libero

Dai Municipi

Bandi e concorsi

Avvisi e ordinanze

giovedì 13 marzo 2014

«Perché l’Italia si inchina a Lula amico del terrorista assassino?»




La mitica Agharta nel libro di Pruneti

Chi è il Re del Mondo che tutto sa e governa? Esiste davvero la mitica Agharta o Agharti - regno sotterraneo incontaminato dove albergano perfezione, bellezza, pace e amore e dove, appunto, il Re del Mondo vive al riparo da occhi indiscreti? Pressoché tutte le culture, le tradizioni folkloristiche, le correnti gnostiche ed esoteriche ne parlano, anche se con nomi e forme differenti, per quanto solo eruditi studiosi ed esoteristi quali René Guénon, Alexandre Saint-Yves d’Alveydre e Ferdynand Ossendowski, hanno tentato di penetrarne e raccontarne il segreto.
Il professor Luigi Pruneti, docente, saggista, scrittore ed ex Gran Maestro della Massoneria della Gran Loggia d’Italia, nel suo ultimo ed agile saggio edito da “La Gaia Scienza” con prefazione del principe Tiberio Dobrinya, ovvero “Il mistero del Re del mondo e della mitica Agharta”, ci presenta l’ampia letteratura a disposizione relativa a tale figura. Pruneti esordisce con il mito della cosiddetta “Terra Cava”, ovvero l’idea - sviluppatasi in particolare nel corso dell’Ottocento in cenacoli teosofici, occultistici ed esoterici - che la Terra fosse cava e popolata da esseri viventi, talvolta esseri mitologici, talaltra draghi e/o rettili. 

di Luca Bagatin - Fonte L'OPINIONE - Articolo Completo QUI !

www.studiostampa.com

mercoledì 12 marzo 2014

ESCLUSIVA - Che scandalo! Unicredit sottrae cifre da paura al correntista, e occulta i ricalcoli. Ecco le prove !

Sembra una storia surreale ma invece è quanto è capitato ad un utente di banca Unicredit a San Martino Buonalbergo, in provincia di Verona.  Un utente che ha lottato per più di 7 anni con ogni azione legale possibile ma solo per un caso fortuito della vita, qualche mese fa, nel richiedere  la documentazione completa al proprio legale, è venuto in possesso di documenti che comprovano tutte le colpe di Unicredit, possibili strumenti di prova, importanti ammissioni occultate relative a cifre ingenti sottratte. 

Fonte: LiberoReporter - Articolo Completo QUI !

www.studiostampa.com

LA SITUAZIONE EUROPEA STA PRECIPITANDO !

IN SCENA: "L'offerta di Mirra", dalla tragedia "Mirra" scritta nel 1784 da Vittorio Alfieri

La compagnia teatrale "Paltò Sbiancato", facente capo al regista Stefano Maria Palmitessa, Vi informa con piacere che, tra poco, debutterà con la sua nuova pièce: 

"L'offerta di Mirra". 
"L'offerta di Mirra" è un adattamento della tragedia "Mirra" scritta nel 1784 da Vittorio Alfieri, realizzato da Francesca e Natale Barreca.
Il dramma è tutto interiore della protagonista. Vittima di una volontà superiore, soggiogata da un amore orrendo, Mirra, tormentata da contrasti inconciliabili, sola depositaria della sua angoscia, impossibilitata al dialogo con le persone di famiglia, rimane chiusa nella sua disperazione e nel suo terribile dolore, agognando l’unica possibile soluzione. 
Mirra, infatti, è stata condannata da Venere ad amare il padre a causa di un oltraggio alla bellezza della dea perpetrato da Cecri, sua madre. La giovane si è chiusa in stessa e nessuno, nemmeno la nutrice Euriclea, capisce il suo turbamento. Durante i preparativi delle nozze con Pereo, Mirra sviene e il ragazzo, convinto di essere antipatico alla fanciulla, si uccide. In un colloquio col padre Ciniro, Mirra si lascia sfuggire il suo segreto, quindi si suicida con la spada del genitore.

Il cast è composto da: Monica Maffei nelle vesti di Mirra e poi Alessandro Calamunci Manitta, Mariagrazia Casagrande, Mary Fotia, Tiziana Imperi e Marina Lorè.

La regia di Stefano Maria Palmitessa, esponente romano di quella tendenza del teatro particolarmente attenta alla ricerca ed all'aspetto visuale, si avvale della collaborazione di Mara Palmitessa per le coreografie, di Silverio Scramoncin per le musiche, di Silvano Martorana per la macchina scenica e dell'Accademia di trucco professionale per il trucco facciale degli attori. Il make-up in locandina è realizzato da Manuela Giorgino.

La pièce debutterà giovedì 03 aprile alle ore 21:00 
al Teatro "Le salette", in vicolo del campanile, 14 
(nei pressi di via della Conciliazione), Roma 
e sarà replicata venerdì 04 e sabato 05 alle ore 21:00
e poi domenica 06 aprile in doppia replica, 
alle ore 18:00 e alle ore 21:00.

Prenotazioni Biglietti: 347.42.22.594

Compagnia teatrale "Paltò Sbiancato"
Contatto Facebook: 

INFIORATA STORICA DI ROMA

L’Associazione Turistica Pro Loco di Roma
in seguito all'autorizzazione ottenuta dal Gabinetto del Sindaco 
di Roma Capitale per la realizzazione 
dell’INFIORATA STORICA DI ROMA
INFORMA

Titolo: IV edizione dell’Infiorata Storica di Roma

Periodo: 28/29 giugno 2014

Luogo: Via della Conciliazione (occupando solo metà carreggiata da Piazza Pio XII sino a Via San Pio X) e Piazza Pio XII 

CENNI STORICI: 
L’antica tradizione delle decorazioni floreali nasce a Roma nella prima metà del XVII. Si ritiene, infatti, che la tradizione di creare quadri per mezzo di fiori fosse nata nella Basilica Vaticana ad opera di Benedetto Drei, responsabile della Floreria Vaticana, e di suo figlio Pietro, il 29 giugno 1625, festa dei Santi Pietro e Paolo, patroni di Roma. Morto Benedetto Drei, fu proprio Bernini a succedergli, e che "da Roma quest'arte si divulgò", sparendo dalla città già alla fine del XVII secolo, radicandosi, invece, soprattutto in molte località del centro Italia ed in particolar modo nel Lazio (come Genzano, Bolsena, Genazzano, Gerano, Poggio Moiano, Alatri, solo per citare le più conosciute).
La Pro Loco di Roma intende restituire alla città di Roma la maternità di questa antica usanza, promuovendo le bellezze della città di Roma e la tradizione delle Infiorate Artistiche d’Italia.

Breve descrizione: 
Le location per la realizzazione delle infiorate saranno Via della Conciliazione (occupando solo metà carreggiata da Piazza Pio XII sino a Via San Pio X, per consentire la circolazione delle macchine) e Piazza Pio XII.
In occasione dell’Infiorata si terrà anche il V Congresso Internazionale delle Arti Effimere, che avrà luogo presso gli spazi del Complesso polivalente dell’Università Urbaniana, situato nelle vicinanze della Basilica di San Pietro.

La manifestazione sarà di portata internazionale, con quasi 100 delegati invitati e 1000 artisti (maestri Infioratori) provenienti da tutta l’Europa ed altri paesi del mondo come Giappone, Messico, Tibet. 
La Pro Loco di Roma Capitale, insieme all'Associazione Infioritalia ed all'Associazione Città dell’Infiorata, si è fatta promotrice dell’iniziativa, offrendo come location una delle città più belle del mondo. 

Associazione Turistica Pro Loco di Roma
Via Giorgio Scalia 10/B - 00136 Roma - Tel.: 06 89928530 - Fax: 06 89928525 
www.studiostampa.com

Passato e Presente. Quali sono i dittatori che hanno ucciso più persone?

Il primo è Mao, seguito da Stalin e Hitler.
Spesso quando pensiamo ad un dittatore balza alla mente il nome di Adolf Hitler. Ma nella storia dell’umanità si sono susseguiti tanti tiranni e a giudicare dall’infografica qui accanto, intitolata “Which dictator killed the most people?”, il “Fuhrer” non è stato quello ad aver mietuto più vittime.
In prima posizione infatti c’è Mao Tse-Tung: l’ex presidente del Partito Comunista Cinese, dal 1943 al 1976 è stato responsabile della morte di 78 milioni di persone. Dopo di lui, con 23 milioni di morti, c’è Josif Stalin, segretario del Partito Comunista dell’Unione Sovietica dal 1922 al 1953.
Adolf Hitler invece è terzo, con 17 milioni di vittime 11 anni. Dopo di lui un dittatore che in pochi ricordano, nonostante la sua crudeltà. Si tratta di Re Leopoldo II del Belgio, che dal 1865 al 1909 uccise circa 15 milioni di congolesi. Numeri che fanno venire i brividi. Anche se poco importa, in fondo, chi sta prima dell’altro, poiché non bastano dei semplici numeri per descrivere la vergognosa storia di un dittatore. 

Fonte: IL NUMERO ZERO

www.studiostampa.com