sabato 2 novembre 2013

Lando Fiorini - Roma Nun Fa' La Stupida Stasera

Notizie: Grecia: agguato contro Alba Dorata, 2 morti

Notizie

Grecia: agguato contro Alba Dorata, 2 morti

01/11 20:08 CET
 Grecia: agguato contro Alba Dorata, 2 morti
Sparatoria davanti a una sede di Alba Dorata ad Atene. Due morti e un ferito grave tra i militanti del partito di estrema destra che erano radunati fuori dall’edificio. Il gruppo è stato preso di mira da un uomo sceso da una moto con un fucile mitragliatore tipo…

www.studiostampa.com

venerdì 1 novembre 2013

CIVILTÀ: la Bellezza dell'Educazione e del Rispetto !

Stato Sovrano, Moneta Sovrana, Sovranità Monetaria


La Newsletter dell'Agenzia delle Entrate

Entrate News

Circolari e Risoluzioni

31 ottobre 2013

Risoluzione n. 72 del 28/10/13

Istituzione del codice tributo per il versamento, mediante il modello F24 Accise, delle somme dovute a titolo di sanzione di cui all’articolo 1, comma 541, della legge 24 dicembre 2012, n. 228

Risoluzione n. 71 del 28/10/13

Soppressione dei codici tributo 6703, 6713, 6714, 6717, 6718

Risoluzione n. 70 del 23/10/13

Rivalutazione dei beni immobili delle imprese che non adottano i principi contabili internazionali – Art. 15, commi da 16 a 23, del decreto-legge n. 185 del 2008 – Chiarimenti in merito alle modalità di versamento delle imposte sostitutive

Risoluzione n. 69 del 16/10/13

Consulenza giuridica – Art. 2, comma 5, d.l. 25 giugno 2008, n. 112 – IVA - Aliquota agevolata - Opere di urbanizzazione primaria - Infrastrutture destinate all'installazione di reti e impianti di comunicazione elettronica in fibra ottica

Risoluzione n. 68 del 16/10/13

Istanza di disapplicazione presentata ai sensi dell’art. 37-bis, comma 8, del D.P.R. n. 600 del 1973 – Disciplina delle società in perdita sistematica (articolo 2, commi da 36-decies a 36-duodecies del D.L. 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148)

Risoluzione n. 67 del 14/10/13

Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite modello “F24 Versamenti con elementi identificativi”, delle somme dovute a titolo di imposta sostitutiva delle imposte ipotecaria e catastale per i contratti di leasing immobiliare e delle relative sanzioni ed interessi, a seguito degli avvisi di liquidazione inviati ai sensi dell’articolo 13, del decreto legislativo 31 ottobre 1990, n. 347

Risoluzione n. 66 del 11/10/13

Istituzione della causale contributo per la riscossione, tramite modello F24, dei contributi a favore dell’Ente Bilaterale EN.BI.VI.SI. – Ente Bilaterale Contrattuale per la Vigilanza e la Sicurezza

Risoluzione n. 65 del 11/10/13

Soppressione delle causali contributo “IADP”-“DOM4”-“DCON”-“ACON”

Risoluzione n. 64 del 11/10/13

Istituzione della causale contributo per la riscossione, tramite modello F24, dei contributi a favore dell’Ente Bilaterale Nazionale Imprese e Lavoratori - E.B.I.L

Risoluzione n. 63 del 09/10/13

Interpello – Articolo 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 – IVA - Operazioni non imponibili - Norme di un Trattato internazionale

Risoluzione n. 62 del 04/10/13

Istituzione dei codici tributo per il versamento, tramite modello F24, dell’imposta sulle transazioni finanziarie di cui all’articolo 1, commi 491, 492 e 495 della legge 24 dicembre 2012, n. 228 – attivazione del codice identificativo da indicare nel modello F24


Contatta l'Agenzia


I canali di assistenza
a tua disposizione


www.studiostampa.com

La storia della legge elettorale (e della politica italiana)

65 anni di amore, odio e cambiamenti. D'Alimonte: "Per la paura di perdere, i partiti preferiscono non vincere". 
di Claudia Daconto
Proporzionale, maggioritario, proporzionale corretto dal premio di maggioranza: dal secondo dopo guerra in poi l'Italia ha sperimentato sistemi elettorali diversi. Quale ha funzionato meglio? E che tipo di legge elettorale è in grado di garantire, oggi, adeguata rappresentanza alle forze politiche e stabilità di governo? Tra le riforme cui l'esecutivo Letta avrebbe dovuto mettere mano fin dall'inizio, c'era anche quella per il superamento del cosiddetto Porcellum. Eppure, a sei mesi dal suo insediamento, e nonostante le larghe intese, nessun accordo è ancora stato trovato. Forse perché per la paura di perdere, nessuno cerca di vincere.

Fonte: Panorama - Articolo Completo QUI !

www.studiostampa.com

Ristoranti cinesi del Rione Trevi a Roma: il pesce scaduto è servito !

Oltre 160 chili di prodotti ittici ed alimenti vari rinvenuti in cattivo stato di conservazione sequestrati nei ristoranti cinesi del Rione Trevi di Roma.
La Cina a tavola piace, molto meno quando tra le bacchette ’sigillo di armonia’, finiscono ingredienti di dubbia provenienza, e pessima qualità accertata, quanto quelli sequestrati la scorsa notte durante un Blitz della Guardia costiera in alcuni ristoranti cinesi nel Rione Trevi, che pregiudicano il rapporto qualità-prezzo, e le diffidenze di chi propende per il motto ‘Poco pagare poco valere …’,

Fonte: 06 Blog - Articolo Completo QUI !

www.studiostampa.com

giovedì 31 ottobre 2013

ULTIME DALL'ADUC - AVVERTENZE !

Evasione fiscale = narcotraffico
 Evasione fiscale = narcotraffico: perche' sono uguali? Perche' tutti, istituzioni e cittadini, sanno che esistono, convivono con esse e non fanno il giusto per abolirle. Chi non conosce una vittima dell'evasione fiscale alzi la mano. Deserto totale! Chi non conosce una vittima del narcotraffico. Forse qualche manina si alzera'.

Chi sono le vittime dell'evasione fiscale
L'evasore stesso e tutta la comunita', perche' i mancati introiti da parte dell'Erario portano a difficolta' economiche che si riversano su tutti. [...]
31 ottobre 2013 12:38
Giovani disoccupati al 40,4%. Macche'! Sono al 10,9%
 Torniamo sull'argomento "giovani disoccupati". Di nuovo i media, citando l'Istat, sparano la cifra del 40,4%. Riportiamo integralmente il comunicato dell'Istat sulla disoccupazione giovanile:
"I disoccupati tra 15 e 24 anni [...]
31 ottobre 2013 11:42
Vacanze. Fine settimana di tutti i Santi. Consigli
 Lungo fine settimana per la festa di tutti i Santi del 1 novembre. Prendendo 2 giorni di ferie se ne fanno 5, ad iniziare da oggi e finire il 4 novembre stesso. Occasione buona per scegliere un agriturismo o un viaggio [...]
30 ottobre 2013 15:25
Giornata Mondiale del Risparmio: servirebbe una vera riforma radicale per tutelare il risparmio!
 Si è svolta anche quest'anno l'ennesima, pomposa quanto inutile, cerimonia con la quale i vertici delle istituzioni politiche e finanziarie, a parole, celebrano l'importanza del risparmio degli italiani mentre da anni operano [...]
30 ottobre 2013 13:28
MES: Fondo salva quali Stati?
 Il MES, Meccanismo Europeo di Stabilita', detto anche Fondo salva Stati, dovrebbe servire a "salvare" gli Stati dell'Unione europea in difficolta'. Ha un fondo di dotazione proveniente dagli Stati, puo' emettere bond e acquistare bond. [...]
29 ottobre 2013 10:06
Tartufi. Consigli per gli acquisti
 Prezzo elevatissimo, scarso potere alimentare, "profumo" intenso. Sono queste le caratteristiche del tartufo, un fungo sotterraneo che si sviluppa in corrispondenza delle radici degli alberi (es.quercia) e che puo' essere individuato [...]
28 ottobre 2013 12:17
Arriva Halloween. Attenzione alla liquirizia e alle lenti
 Che c'entra Halloween con la liquirizia e le lenti? C'entra, perche' la festa di Halloween e' collegata ad un aumento del consumo dei "dolcetti", ovvero di caramelle alla liquirizia, il che puo' portare problemi alla salute, [...]

www.studiostampa.com

LA RIVINCITA DEI CANI !

Porta a Porta - Intervento di Giorgia Meloni su pensioni d'oro e Corte Costituzionale




"Il voto palese per la decadenza di Berlusconi è il colpo di grazia alla nostra democrazia"

ALIMENTAZIONE: Ministero della Salute - Autocontrollo e HACCP

Autocontrollo e sistema HACCP non sono termini sinonimi. Il concetto di autocontrollo ha una valenza più ampia che discende dalla responsabilizzazione dell’Operatore del settore alimentare (OSA) in materia di igiene e sicurezza degli alimenti e corrisponde all’obbligo di tenuta sotto controllo delle proprie produzioni.

L’autocontrollo è obbligatorio per tutti gli operatori che a qualunque livello siano coinvolti nella filiera della produzione alimentare.
L’HACCP (Hazard analysis and critical control points) è invece un sistema che consente di applicare l’autocontrollo in maniera razionale e organizzata. È obbligatorio solo per gli Operatori dei settori post-primari.
Il sistema HACCP è quindi uno strumento teso ad aiutare gli OSA a conseguire un livello più elevato di sicurezza alimentare.

I principi su cui si basa l’elaborazione di un piano HACCP sono 7:
  1. Identificare ogni pericolo da prevenire, eliminare o ridurre
  2. Identificare i punti critici di controllo (CCP - Critical Control Points) nelle fasi in cui è possibile prevenire, eliminare o ridurre un rischio
  3. Stabilire, per questi punti critici di controllo, i limiti critici che differenziano l’accettabilità dalla inaccettabilità
  4. Stabilire e applicare procedure di sorveglianza efficaci nei punti critici di controllo
  5. Stabilire azioni correttive se un punto critico non risulta sotto controllo (superamento dei limiti critici stabiliti)
  6. Stabilire le procedure da applicare regolarmente per verificare l’effettivo funzionamento delle misure adottate
  7. Predisporre documenti e registrazioni adeguati alla natura e alle dimensioni dell’impresa alimentare.
La prima codifica normativa in Europa risale al 1993 con la Direttiva 43/93/CEE (recepita in Italia con il D. Lgs 26 maggio 1997 n. 155, ora abrogato). Questa normativa è stata sostituita dal Regolamento CE 178/2002 e dal Regolamento CE 852/2004.

Data l’ampia gamma di imprese alimentari prese in considerazione dal Regolamento CE 852/2004 e la grande varietà di prodotti alimentari e di procedure di produzione applicate agli alimenti, sono state redatte dalla Commissione Europea delle Linee guida generali sullo sviluppo e sull’applicazione delle procedure basate sui principi del sistema HACCP come documento diretto ad aiutare tutti coloro che intervengono nella catena della produzione alimentare.
Tali linee-guida si ispirano principalmente ai principi enunciati nel “Codex Alimentarius” CAC/RCP 1-1996 Rev 4-2003 (versione in italiano e versione italiano/inglese) e forniscono indicazioni su un’applicazione semplificata delle prescrizioni in materia di HACCP in particolare nelle piccole imprese alimentari.

Considerando un’impresa alimentare, il responsabile del piano di autocontrollo deve predisporre e attuare il piano con l’ attiva partecipazione della dirigenza e del personale avvalendosi, se del caso, di un supporto tecnico-scientifico esterno.
Il piano deve essere applicabile e applicato, finalizzato a prevenire le cause di insorgenza di non conformità prima che si verifichino e deve prevedere le opportune azioni correttive per minimizzare i rischi quando, nonostante l’applicazione delle misure preventive, si verifichi una non-conformità.
L’obiettivo principale è istituire un sistema documentato con cui l’impresa sia in grado di dimostrare di aver operato in modo da minimizzare il rischio. Tuttavia, in alcuni casi come nelle piccole imprese, l’applicazione del sistema HACCP può risultare complessa.

E’ necessario comunque che la corretta predisposizione e applicazione di procedure, se pure semplificate, consenta nell’ambito del processo produttivo, il controllo e la gestione dei pericoli.
L’applicazione dei principi del sistema dell’analisi dei pericoli e dei punti critici di controllo (HACCP) alla produzione primaria non è ancora praticabile su base generalizzata, ma si incoraggia l’uso di prassi corrette in materia d’igiene in questo settore.
Per facilitare l'adozione di piani di autocontrollo adeguati vengono resi disponibili Manuali di Corretta Prassi Igienica (Good Hygiene Practice o GHP), che costituiscono documenti orientativi voluti dalla normativa comunitaria ed utilizzabili come guida all'applicazione dei sistemi di autocontrollo.

mercoledì 30 ottobre 2013

ITALIA: LA PAGINA POLITICA

Marrazzo: 'Stop politica e trans, non mento più'

ANSA.it - ‎5 ore fa‎
ROMA, 29 OTT - "Roberta è una grande donna, ci siamo voluti così tanto bene... Né io né lei, anche in quella fase difficile, abbiamo dimenticato una cosa che ho imparato dal film Kramer contro Kramer: si dovrebbe capire che un conto è il rapporto ...

Marina si smarca: non entrerò in politica

Avvenire.it - ‎13 ore fa‎
E se Angelino Alfano dichiara che la leadership di Silvio Berlusconi è fuori discussione, la figlia dell'ex premier, Marina, torna a smentire le ipotesi che la indicano come in procinto di assumere la guida della nuova formazionepolitica. La diretta ...

Mediaset: giudici, Cav. politico frode più grave

ANSA.it - ‎29/ott/2013‎
e soprattutto come uomo politico, aggrava la valutazione della sua condotta'': e' un passaggio delle motivazioni della sentenza con cui per Silvio Berlusconi è stata disposta l'interdizione dai pubblici uffici per due anni nell'ambito del processo sul ...

La politica non intacca l'asta, giù i tassi e buona domanda

Milano Finanza - ‎1 ora fa‎
La politica non ha intaccato l'asta di Btp. Il Tesoro italiano ha collocato 6 miliardi di titoli, l'ammontare massimo pianificato, registrando tassi in calo e domanda in aumento su entrambe le scadenze. Il rendimento del Btp decennale (3 miliardi di ...

Confalonieri: Marina no in politica

TGCOM - ‎19 ore fa‎
20:41 - "Spero che nessuna delle due sia condannata a fare politica". Lo afferma il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, a proposito di Marina e Barbara Berlusconi. "Non sono stato io a convincerle, ma quasi", ha poi risposto ai giornalisti a ...

È morto Mazowiecki. Il suo saggio sui cristiani in politica

Tempi.it - ‎6 ore fa‎
Nell'89 raggiunse l'apice del suo impegno civile e politico, divenendo il primo capo di governo non comunista votato in elezioni libere. Di seguito pubblichiamo uno stralcio di un saggio che Mazowiecki scrisse per l'Autobiografia del cattolicesimo ...
www.studiostampa.com