sabato 26 ottobre 2013

INCREDIBILE VIDEO !




FIRMATE TUTTI PER FAVORE E PER DOVERE !!!




venerdì 25 ottobre 2013

ROMA: SCHIUMA, il Sindaco Risponda !




giovedì 24 ottobre 2013

GIUSTIZIA: Come Fare, Cosa Fare !

www.studiostampa.com

Roma: rubano alcolici in un bar, proprietario li insegue e li fa arrestare

Via Anastasio II - Roma
Roma, 24 ott. - (Adnkronos) - Sono entrati in un bar di via Anastasio II, a Roma, hanno rubato tre bottiglie di vino e sono scappati. Inseguiti dal proprietario del bar e da alcuni clienti, un 23enne, un 18enne e un 17enne sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo radiomobile, dopo una breve colluttazione, con l'accusa di rapina impropria in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. I tre, per guadagnare la fuga, avevano anche tentato di colpire con le bottiglie il proprietario del bar.

I due ragazzi maggiorenni sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo previsto per questa mattina nelle aule di piazzale Clodio, mentre il minorenne è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza di Roma. 

Fonte: LiberoQuotidiano

www.studiostampa.com

POLITICA: Stato Sovrano, Moneta Sovrana !




Le prime pagine dei quotidiani in edicola

CORRIERE DELLA SERA – In apertura: “Un altro processo per Berlusconi. ‘Stanno cercando di farmi fuori’”. Editoriale di Alberto Alesina e Francesco Gavazzi: “Lasciate spazio a chi sa far”. Al centro: “Merkel spiata dagli Usa’”. Accanto: “La morte di Musy, 19 mesi dopo gli spari”. In basso: “Joele, il nostro ragazzo ucciso nel Kent”. 
LA REPUBBLICA – In apertura: “Voti comprati, processo a Berlusconi”. Editoriale di Massimo Giannini: “Un corruttore come alleato”. Al centro: “Berlino: spiato dagli Usa il cellulare della Merkel”. Di spalla: “Ma negare la Shoah non può essere un reato”.
LA STAMPA – In apertura: “Berlusconi, nuovo processo”. Editoriale di Oscar Martinetti: “Un paese ostaggio dei rancori”. Al centro, fotonotizia: “La Merkel chiama Obama: basta spiarmi”. In alto: “Londra, massacrato da una banda di ubriachi. 
IL GIORNALE – In apertura: “Se il Pm esibisce in ufficio il suo odio per Berlusconi. Al centro: “De Gregorio, il pentito incredibile”. Di spalla: “Alfano-Fitto, l’incontro va a vuoto. Il governo rischia”. Sotto: “Antimafia e bella vita. Tutti i benefit di Rosy. In basso: “Gli spioni di Obama? Fanno più paura le procure” 
IL SOLE24ORE – In apertura: “Banche, l’esame Bce scuote le Borse”. Sotto: “Letta: cambio di direzione con le legge di stabilità”. Di spalla: “Senatori comprati, processo per Berlusconi. La replica, accanimento”. 
IL MESSAGGERO - In apertura: “’Berlusconi comprò senatori’”. Editoriale di Alessandro Campi: “Larghe intese, l’obiettivo degli attacchi è il Quirinale’” Al centro: “Merkel spiata al telefono, alta tensione con Obama”. In basso: “La Loren batte il fisco. Quarant'anni dopo”. 
IL TEMPO – In apertura: “Tana libera tutti”. Di spalla: “L’ira di Napolitano sulle carceri ‘veleni e distorsioni . Sotto: “Senatori ‘comprati’. Napoli processa Silvio’”. In alto: “Capitale incompiuta. Fermi lavori per 7 miliardi”. 
IL FATTO QUOTIDIANO – In apertura a tutta pagina: “B. ha un altro processo, le larghe compravendite”. Al centro: “Costituzione, devastato l’art. 138. Il governo si salva per cinque voti”. Editoriale di Marco Travaglio: “I protocolli dei savi di Silvio”. 

Fonte: IL VELINO - Articolo Completo QUI !

www.studiostampa.com

ROMA: SCHIUMA, SU 80 ATTI APPROVATI 52 DELIBERE ASSUNTI




ADUC: Aggiornamenti, Normativa e Difesa

22 ottobre 2013 15:19
Il nostro quotidiano con le droghe illegali
A Palermo, un bimbo di tre anni, all'asilo dice: “mio padre vende il fumo”. Un uomo armato di coltello fa irruzione al pronto soccorso di Montecchio Emilia pretendendo morfina. Un ragazzo di 16 anni, a Como, ha la sua centrale di spaccio di droga dentro la sua stessa scuola.
Sono solo alcuni episodi di cronaca di questi ultimi giorni che hanno a che fare con le droghe illegali. Crediamo che ce ne potrebbero essere a iosa, ma questi tre sono significativi per tipologia e dislocazione geografica. Un bimbo, un ragazzo [...]
23 ottobre 2013 12:29
Calvizie e lozioni. Ci salveranno le staminali?
 E' in arrivo l'autunno e insieme alle foglie sembra che devono cadere anche i capelli, sicche' in questo periodo la pubblicita' dello lozioni anticalvizie e' piu' insistente. Servono?
"Lasciate ogne speranza, voi ch'intrade". [...]
22 ottobre 2013 13:20
Perclorato negli alimenti. Occorre abbassare le concentrazioni
 Negli ultimi mesi il Sistema di allarme rapido per cibi e mangimi (RASFF), ha segnalato la presenza di perclorati in frutta e verdura venduti nell'Unione europea. Il perclorato e' un contaminante ambientale derivante dall'uso [...]
21 ottobre 2013 10:24
Legge di Stabilita'. Leggera come l'aria
  La legge di Stabilita' e' cosi' leggera che nessuno se ne accorgera'. Intanto l'incidenza sul Pil: 0,7 punti, un soffio. Quella sull'aumento della busta paga: 15 euro, cioe' 16 caffe'. L'Imu e' reintrodotta delicatamente con la tassa [...]
18 ottobre 2013 12:14
Federalismo fiscale all'italiana. Una furbata
 "Paga-vedo-voto". Cosi' veniva giustificato il federalismo fiscale (legge 42/2009). Il cittadino avrebbe volentieri pagato le tasse all'ente locale, in particolare al proprio Comune, perche' avrebbe constatato con propria [...]
www.studiostampa.com

mercoledì 23 ottobre 2013

INAUGURAZIONE: IL 25 OTTOBRE APRE "ACCA ROMA"

ACCA Roma - Per la Presentazione Cliccate QUI
Se desiderate un locale dallo stile inconfondibile, dove sentirvi come a casa vostra 
ACCA ROMA è il locale giusto per voi.
Un atmosfera tranquilla, il design di classe, un ottimo menù, i vini attentamente selezionati e uno staff che penserà ad ogni vostra esigenza, a costi abbordabilissimi.

SOLO LA CONOSCENZA RENDE LIBERI !




lunedì 21 ottobre 2013

POLITICA: Aggiornamenti in Tempo Reale - News

AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE - CLICCATE QUI !
www.studiostampa.com

ROMA CAPITALE: ULTIME NOTIZIE - Aggiornamento in Tempo Reale !


ROMA CAPITALE - CLICCATE QUI !
www.studiostampa.com

Aggiornamenti: Opportunità per le PMI

Un piano per l'Italia. Digitali per crescere
L’Italia ha bisogno di uno slancio nuovo e Microsoft intende dare il proprio contributo per lo sviluppo e la crescita del Paese. Dobbiamo mettere le tecnologie digitali al servizio della competitività attraverso competenze, risorse, persone, partnership.
Visita la piattaforma Digitali per crescere


Quanto è digitale la tua impresa?
Rispondi a queste semplici domande: potrai scoprire se la tua impresa utilizza adeguatamente la tecnologia per essere più efficiente e competitiva.
Fai il test

Partecipa agli eventi: dai un futuro digitale alla tua impresa
Sai come mettere gli strumenti digitali al servizio della competitività d'impresa? Scoprilo in questo ciclo di eventi in varie città italiane, incontra le aziende che hanno puntato sul digitale e conosci la tecnologia che può cambiare la tua impresa. Partecipa all'incontro di Torino del 23 ottobre

La voce delle imprese digitali
Ci sono aziende che investono sul digitale, ottenendo molti benefici: riduzione dei costi, aumento dell'efficienza operativa, apertura di nuovi orizzonti. Scopri le esperienze di imprese italiane che hanno puntato sul digitale per essere più competitive.
Leggi le testimonianze


Scopri come ottimizzare la tua infrastruttura con Windows Server 2012
Microsoft offre alle aziende formazione gratuita e nuove competenze per accrescere la competitività. Attraverso articoli, webinar e workshop, verranno approfonditi temi quali produttività, problem solving creativo, change management, social network, Cloud Computing. Comincia subito

Partecipa a In Touch With The Future
Resta aggiornato sulle ultime novità Microsoft per le imprese: prova gratis i prodotti e trova le soluzioni ideali per le esigenze della tua azienda.
Maggiori informazioni


domenica 20 ottobre 2013

Animali e Uomini - Differenze alla fine del Video !

ROMA: I PACIFISTI ALL'OPERA !

Fabio S. Schiuma
Nel corteo di ieri a Roma io ho visto solo bandiere con falce e martello, vandalismi gratuiti su muri e cassonetti, lanci di bottiglie contro i celerini e ora un accampamento non autorizzato che andrebbe sgomberato. Noi pagheremo gli straordinari dell'Ama e delle forze dell'ordine e i commercianti di via Merulana ringraziano per il mancato incasso...non bastava la pedonalizzazione di Marino. 

Fabio Sabbatani Schiuma

Antagonisti all'opera - Cliccate QUI !
Un complimento sincero alle forze dell'ordine per aver contenuto con professionalità gli attacchi evitando che degenerassero oltre ogni limite. 

www.studiostampa.com

La Massoneria tra leggenda, falsi miti e realtà

Laura Della Pasqua Sin dalle sue origini, la Massoneria è stata circondata da un alone di mistero e di superstizione. Sulla Libera Muratorìa si sono sviluppate leggende e miti e spesso è stata vista...

F1A__WEB
Sin dalle sue origini, la Massoneria è stata circondata da un alone di mistero e di superstizione. Sulla Libera Muratorìa si sono sviluppate leggende e miti e spesso è stata vista come la cabina di regia di oscuri complotti e di eventi storici di difficile interpretazione. Il libro «La Massoneria rivelata. Storie, leggende e segreti» (ed.Mondadori) smonta questa tesi, ripercorrendo tre secoli di storia e rivelando aspetti poco noti di alcuni suoi protagonisti e la parte che ebbero in alcune vicende. Gli autori, Luigi Pruneti e Marco Dolcetta, sono delle autorità nella materia. Il primo è Gran Maestro della Gran Loggia d'Italia, il secondo è produttore e regista di cinema e tv. Il saggio parte dalle origini, ripercorre il 700 fino alla rivoluzione francese che alcuni pubblicisti interpretarono come un complotto organizzato dalla Massoneria e arriva alla storia recente. Pruneti, spiega i motivi dell'astio verso la confraternita e passa in rassegna i suoi più feroci nemici. Delinea i ritratti di grandi personaggi come Barruel, Garibaldi, Carducci, il generalissimo Franco e Lenin. Rivela che numerosi storici attribuirono a Garibaldi la scomparsa del marito di Anita perché in questo modo volevano colpire la Massoneria di cui il condottiero faceva parte. Pruneti passa in rassegna famosi testi antimassonici, presentati dagli storici come documenti reali per dimostrare l'esistenza di complotti internazionali. «La storia è piena di omicidi che vengono imputati alla Massoneria» spiega Pruneti. Alcuni esempi di come la Massoneria sia tirata in ballo per spiegare eventi importanti, si trovano anche nella storia più recente. Dice Pruneti: «Quando a novembre 2011 il presidente Napolitano diede l’incarico a Monti si disse che dietro c'era la Massoneria e che il premier ne facesse parte. Alcuni si spinsero addirittura ad attribuire valore simbolico alla data dell’evento: 11-11-11, dicendo che 33 è un simbolo massonico». Altro esempio. «Quando esplose il fenomeno del 5Stelle, si disse che Casaleggio era massone». Ma cosa è davvero la Massoneria? «Non è una setta segreta ma è stata costretta alla riservatezza quando fu perseguitata» spiega Pruneti. «È un modo di porsi di fronte alla vita, ha un’impostazione laica molto forte e impone agli aderenti uno stretto vincolo di appartenenza. L’adesione avviene alla luce del sole. Chi vuole aderire può farlo tramite Internet».