giovedì 14 giugno 2012

Nuova Seria Energia Politica

di Gianluca Porta
Nel buio dei partiti e della politica, nasce a Roma il 20 giugno, &; ENERGIA plurale in movimento.
Come sappiamo la & (commerciale) è un logogramma che rappresenta la congiunzione “e”.
Il carattere è una legatura del latino “et”. La sua origine è romana antica, quando in latino, le lettere “E” e “T” venivano occasionalmente scritte insieme.
Stiamo nascendo per unire le migliori energie e per coniugare mondi vicini, con sensibilità diverse, prendendo il meglio delle pluralità sane e quindi il meglio delle persone che si dedicano - in maniera onesta &  a costo zero - al Bene Comune del Paese, con il loro contributo umano e di esperienza professionale, facendo così la vera e buona politica (magari senza tanti riflettori).
La presentazione di
ENERGIA plurale con l’esposizione dei primi punti programmatici, avverrà Mercoledì 20 giugno 2012 alle ore 18,30 nel quartiere parioli presso il Teatro Euclide sito nella omonima piazza al numero civico n. 34.
Noi ci proviamo con entusiasmo e convinzione ...e lo facciamo anche per chi è demoralizzato o per chi non ci crede subito sin dall’inizio. Semmai, lo aspettiamo, volentieri, più avanti. Non siamo esclusivi ed autoreferenziali ma invece inclusivi (ovviamente di persone per bene, valide e non di parassiti).
In questo momento di grande difficoltà e di sbandamento generale,
MOLTE PERSONE (poco conosciute al grande pubblico dei talk-show nazionali), non sottomesse al pensiero unico globale né alle logiche partitocratiche, SI UNISCONO IN UNA SOLA ENERGIA per fare politica in un modo radicalmente nuovo, proponendo, gradualmente, punti programmatici credibili ed allo stesso tempo non convenzionali.
Questo è il primo vero segnale di forte cambiamento!
Vi aspettiamo e se conoscete qualcuno che ha
volontà & energia girategli cortesemente l’invito ! 
IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.