mercoledì 9 marzo 2011

La Costituzione della Repubblica Italiana

E se la smettessimo di festeggiare le DISPARITA' e di chiedere continuamente Leggi e Decreti per Regolare quello che è già stato stabilito dai Padri della Patria ? Iniziando a far RISPETTARE l'Art. 3 della nostra Costituzione: Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.


Costituzione della Repubblica Italiana.

IL VOSTRO UFFICIO STAMPA

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.