sabato 18 settembre 2010

Roma è Capitale: da Comune a "ente speciale". Le celebrazioni per i 140 anni

Roma, 18 settembre - Firmato dal Presidente del Consiglio, dopo il via libera unanime del Consiglio dei Ministri, il decreto che trasforma in modo sostanziale lo status giuridico della città: non più Comune ma "ente speciale Roma Capitale", con più autonomia e più funzioni (leggi il manifesto del Comitato d'Indirizzo per le celebrazioni del "Centoquarantennale", documento che aprirà il convegno del 18 settembre,  vedi qui appresso). Il decreto prevede che il nuovo ordinamento scatti lunedì 20 settembre, in coincidenza con il 140°anniversario della breccia di Porta Pia, 20 settembre 1870, quando l'esercito italiano passò le Mura Aureliane.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento costruttivo è gradito, ovviamente tutto quello che, a nostro insindacabile giudizio, verrà ritenuto non in linea col dovuto rispetto per gli altri, sarà eliminato.